Modalità di inoltro di un'importazione dati mediante il flusso di lavoro del processo

Per inoltrare un'importazione dati eseguita per l'elaborazione con l'apposita utilità, si può usare il flusso di lavoro di un processo (ad esempio, CA Process Automation) invece dell'interfaccia utente di CA APM.
casm173
Per inoltrare un'importazione dati eseguita per l'elaborazione con l'apposita utilità, si può usare il flusso di lavoro di un processo (ad esempio, CA Process Automation) invece dell'interfaccia utente di CA APM.
È possibile creare il flusso di lavoro per un processo di importazione dati mediante il file .xml di esempio fornito dall'azienda e l'integrazione in CA Process Automation.
Per inoltrare un'importazione dati mediante il flusso di lavoro del processo, procedere come segue:
Esempio: Importazione di nuovi dispositivi hardware tramite il flusso di lavoro del processo
Sam, amministratore di sistema di CA APM presso Document Management Company, ha definito un flusso di lavoro per il processo di business. Il flusso di lavoro consente di rilevare nuovi dispositivi hardware, aggiungerli al repository dei dati aziendale ed eseguire report correlati. Sam ha già creato un'importazione dati in CA APM per aggiungere nuovi dispositivi hardware al repository dei dati. Intende pertanto eseguire l'importazione in una fase specifica del flusso di lavoro complessivo. Inoltre desidera integrare l'importazione dati nel flusso di lavoro del complessivo processo di business. Sam desidera che l'importazione dati sia eseguita all'ora indicata dal flusso di lavoro senza accesso all'interfaccia utente del prodotto. Sam aggiorna il flusso di lavoro del processo di business affinché includa le chiamate delle operazioni di servizio Web di CA APM per l'utilità di importazione dati.
Revisione dei prerequisiti
Ai fini del corretto inoltro dell'importazione dati tramite il flusso di lavoro del processo, verificare che siano soddisfatti i seguenti prerequisiti:
  1. Definire un'importazione dati con tutti i mapping e le impostazioni tramite l'interfaccia utente di CA APM.
  2. Verificare che il percorso del file di dati, se indicato, sia accessibile dal server in cui è in esecuzione il servizio di importazione. Anche l'utente del servizio di rete (identità del pool di applicazioni) deve accedere al percorso.
  3. Definire il flusso di lavoro del processo con un provider del flusso di lavoro, ad esempio, CA Process Automation.
Definizione delle chiamate per il flusso di lavoro
Per avviare l'utilità di importazione dati ed eseguire l'importazione dal flusso di lavoro del processo, indicare le chiamate delle operazioni di servizio Web di CA APM per il flusso di lavoro specifico. Queste operazioni forniscono le seguenti funzioni:
  • Operazione Login: accesso a CA APM.
  • Per inoltrare l'importazione dati, utilizzare uno dei seguenti metodi per fornire il file di dati:
    • Operazione SubmitImportwithfilepath: il file di dati è disponibile al percorso specificato. Il percorso del file deve essere accessibile dal server in cui è in esecuzione il servizio di importazione. L'operazione del servizio Web consente di caricare il file.
    • Operazione SubmitImport: il contenuto del file di dati è stato convertito nel formato binario matrice di byte. L'operazione del servizio Web consente di ricevere il contenuto nel formato matrice di byte da un'applicazione e di trasmetterlo all'utilità di importazione dati.
      Per utilizzare questa modalità, creare un'applicazione, se non è già disponibile, per convertire il contenuto del file di dati nel formato di matrice di byte. L'applicazione trasmette quindi il contenuto all'operazione del servizio Web.
Incorporare le chiamate di tali operazioni nel flusso di lavoro del processo di business.
Per informazioni sulla creazione di un flusso di lavoro di processo, consultare la documentazione di prodotto per il provider del flusso di lavoro.
Operazione Login
Questa operazione consente di accedere a CA APM con l'ID utente e la password specificati di CA APM. L'output di questa operazione è il token di accesso. Il token di accesso viene utilizzato come input per altre operazioni del flusso di lavoro di importazione dati.
  • Parametri di input
    ItamUserName: ID utente di CA APM
    ItamUserPassword: password utente di CA APM
  • Parametri di output
    loginToken: token restituito dopo l'accesso a CA APM.
Operazione SubmitImport
Questa operazione consente di ricevere il contenuto del file di dati convertito nel formato matrice di byte e di inoltrarlo con l'importazione all'utilità di importazione dati. Per utilizzare questa operazione, creare un'applicazione, se non è già disponibile, per convertire il contenuto del file di dati nel formato di matrice di byte. L'applicazione quindi trasmette il contenuto all'operazione del servizio Web.
L'operazione restituisce un ID per il processo di importazione dati, usato per verificare lo stato di tale processo.
  • Parametri di input
    loginToken: token restituito dopo l'accesso a CA APM.
    ImportName: nome dell'importazione dati.
    Datafilename: nome del file di dati associato all'importazione dati.
    Datafilestream: contenuto del file di dati in formato di matrice di byte.
    Caprovided: (facoltativo) indicatore che specifica un'importazione dati fornita dal prodotto. Impostare questo parametro su uno (1) per specificare un'importazione fornita dal prodotto.
    Tenant: (solo multi-tenancy) nome del tenant a cui si applica l'importazione.
  • Parametri di output
    Job ID: ID restituito dopo un'importazione dati inoltrata correttamente. L'operazione GetJobStatus utilizza questo ID per verificare lo stato del processo di importazione.
Operazione SubmitImportwithfilepath
Questa operazione permette di caricare un file di dati da un percorso specificato e di inoltrarlo con l'importazione all'utilità di importazione dati. Il percorso del file deve essere accessibile dal server in cui è in esecuzione il servizio di importazione.
L'operazione restituisce un ID del processo di importazione dati, usato per verificare lo stato di tale processo.
  • Parametri di input
    loginToken: token restituito dopo l'accesso a CA APM.
    ImportName: nome dell'importazione dati.
    Datafilepath: percorso completo e nome del file di dati associato all'importazione dati. Il percorso deve essere accessibile dal server in cui è in esecuzione il servizio di importazione. Anche l'utente del servizio di rete (identità del pool di applicazioni) deve accedere al percorso.
    Se il percorso del file di dati è condiviso, il server di CA APM e il computer condiviso devono trovarsi nello stesso dominio. Caprovided: (facoltativo) indicatore che specifica un'importazione dati fornita dal prodotto. Impostare questo parametro su uno (1) per specificare un'importazione fornita dal prodotto.
    Tenant: (solo multi-tenancy) nome del tenant a cui si applica l'importazione.
  • Parametri di output
    Job ID: ID restituito dopo un'importazione dati inoltrata correttamente. L'operazione GetJobStatus utilizza questo ID per verificare lo stato del processo di importazione.
Verifica dello stato del processo di importazione
L'utilità di importazione dati fornisce un riepilogo di stato per ogni processo di importazione inoltrato. Il flusso di lavoro del processo può includere una chiamata dell'operazione di servizio Web di CA APM in grado di recuperare lo stato di un'importazione dati inoltrata. Incorporare la chiamata di questa operazione nel flusso di lavoro del processo.
Operazione GetJobStatus
Questa operazione utilizza l'ID del processo di importazione per verificarne lo stato.
  • Parametri di input
    loginToken: token restituito dopo l'accesso a CA APM.
    Job ID: ID restituito dopo un'importazione dati inoltrata correttamente.
  • Parametri di output
    Job Status: stato del processo di importazione.
Risposta ai messaggi di errore
In caso di errori durante il processo di importazione dati, è possibile che siano restituiti messaggi di errore. Per i messaggi seguenti è richiesta una descrizione:
  • 20002 - Impossibile accedere all'importazione dati a causa delle autorizzazioni utente. Contattare l'amministratore.
    Il ruolo utente deve disporre dell'accesso di tipo amministratore dell'utilità di importazione dati o utente dell'utilità di importazione dati per inoltrare un'importazione.
  • 20005 - Impossibile stabilire la connessione al servizio di importazione. Contattare l'amministratore.
    Verificare l'URL del servizio di importazione nel file ImportProcessor.config o contattare l'amministratore.
  • 21002 - Nome dell'importazione dati non valido.
    L'importazione dati non esiste o l'utente non può accedervi. Se l'importazione dati è fornita dal prodotto, specificare un valore pari a 1 per il parametro Caprovided.
  • 21004 - Impossibile caricare il file di dati.
    Questo messaggio può derivare da un errore di configurazione. Esaminare i file di registro del servizio di gestione archiviazione.
  • 21005 - Nessun mapping definito per l'importazione dati.
    Definire i mapping e inoltrare nuovamente l'importazione dati.
  • 22001 - ID del processo di importazione dati non valido. Verificare l'ID di processo ed eseguire nuovamente l'importazione.
    A tale scopo, effettuare l'accesso a CA APM e individuare il processo di importazione dati. Inoltrare nuovamente l'importazione dati con l'ID di processo valido.