Evento

Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
casm173
HID_Events_and_Macros
Gli eventi sono procedure seguite dal sistema di gestione delle Issue allo scadere di un periodo di tempo specificato. Ad esempio, un evento consente di inviare un messaggio all'analista di Service Desk se una Issue con priorità 1 non viene risolta entro un'ora.
Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
Creazione di un evento
È possibile creare un evento ed associare una macro a tale evento. L'evento viene eseguito dopo che è trascorso un determinato periodo di tempo. Se all'evento è associata una macro, viene eseguita un'azione.
Se è installata l'opzione multi-tenancy, selezionare il tenant appropriato dall'elenco a discesa. L'opzione pubblica (condivisa) consente di creare l'oggetto per tutti i tenant.
Attenersi alla seguente procedura
:
  1. Selezionare Eventi e macro, Eventi nella scheda Amministrazione.
    Viene visualizzata la pagina Elenco Eventi.
  2. Fare clic su
    Crea Nuovo
    .
    Viene visualizzata la pagina Crea Nuovo evento.
  3. Completare i campi dell'evento:
    Nome
    Il nome dell'evento
    Tipo di oggetto
    Indica se l'evento è associato a una Issue, una Richiesta, un Ordine di cambiamento, un'attività flusso di lavoro, un documento della conoscenza, una scheda Report della conoscenza, una sessione di assistenza o un'indagine gestita. Questo campo può essere modificato solo quando si crea un evento. Questo campo è di sola lettura quando si desidera aggiornare l'evento.
    Stato record
    Indica se l'evento è attivo o non attivo. È possibile utilizzare solamente gli eventi attivi.
  4. Completare le informazioni relative alla configurazione:
    Nome
    Il nome dell'evento
    Tipo di oggetto
    Indica se l'evento è associato a una Issue, una Richiesta, un Ordine di cambiamento, un'attività flusso di lavoro, un documento della conoscenza, una scheda Report della conoscenza, una sessione di assistenza o un'indagine gestita. Questo campo può essere modificato solo quando si crea un evento. Questo campo è di sola lettura quando si desidera aggiornare l'evento.
    Stato record
    Indica se l'evento è attivo o non attivo. È possibile utilizzare solamente gli eventi attivi.
    Ritardo
    Specifica il tempo trascorso il quale l'evento viene attivato.
    Ritardo ripetizione
    Specifica l'intervallo di tempo dopo il quale si desidera che l'evento venga attivato di nuovo.
    Consenti reimpostazione dell'ora
    Specifica se un analista di Service Desk può modificare l'opzione Ritardo. È necessario che questa opzione sia selezionata affinché un evento possa essere utilizzato come un evento del tipo di servizio (un evento associato a un livello di supporto specifico, ad esempio la risoluzione in 4 ore).
    Turno
    Consente di specificare le date, i giorni e le ore di quando è attivo il tipo di servizio.
    Flag evento terminato
    Specifica l'azione da intraprendere una volta completato l'evento.
    Ripeti evento
    Ripete l'evento nell'intervallo di tempo specificato finché la Issue non viene chiusa.
    Salva cronologia
    Registra la cronologia di attività intraprese in relazione all'evento.
    Nessuna cronologia
    Non viene registrata alcuna cronologia dell'evento. L'evento non viene visualizzato nella finestra Cronologia eventi.
    Condizione
    Mostra la macro (se associata all'evento) che indica la condizione verificata dall'evento.
    Testo
    Definisce la configurazione dell'evento. Per alcune macro di azione, questo campo viene utilizzato per uno scopo specifico. Ad esempio, per la macro di azione Trasferisci a contatto evento, contiene l'ID utente della persona a cui si desidera trasferire il ticket.
  5. Fare clic su
    Salva
    .
  6. Per aggiungere la macro a questo evento, completare le informazioni sull'azione. Il nuovo evento viene salvato.
Ricerca di eventi
È possibile visualizzare informazioni di riepilogo per ogni evento nella pagina Elenco eventi. Per visualizzare questa pagina, selezionare la scheda Amministrazione, Eventi e macro, Eventi.
È possibile impostare filtri di ricerca per visualizzare solo gli eventi desiderati. Se l'opzione di multi-tenancy è installata, nel filtro di ricerca della pagina di elenco vengono visualizzate le impostazioni Tenant e Dati pubblici. L'opzione Dati pubblici può essere inclusa o esclusa per i dati del tenant: la ricerca viene eseguita unicamente per gli oggetti pubblici. Nelle pagine dei dettagli, selezionare il tenant appropriato dall'elenco. Se si seleziona <empty>, l'oggetto è pubblico.
Per filtrare l'elenco degli eventi
, attenersi alla procedura riportata di seguito:
  1. Fare clic su
    Mostra filtro
    nella pagina Elenco eventi.
    Nella parte superiore della pagina vengono visualizzati i campi disponibili per i filtri.
  2. Compilare i campi con i criteri di selezione appropriati per filtrare gli Incidenti.
  3. Fare clic su
    Cerca
    .
  4. Nell'Elenco eventi vengono visualizzati gli eventi che corrispondono ai criteri di ricerca selezionati.
Facendo clic sul pulsante Esporta nella pagina Elenco, è possibile esportare i risultati sotto forma di elenco in Excel per l'utilizzo al di fuori di CA SDM.
Campi Ricerca evento
I seguenti campi sono disponibili per filtrare l'Elenco eventi visualizzando solo gli eventi desiderati.
  • Nome
    Il nome dell'evento viene visualizzato nella pagina Elenco eventi.
  • Tipo di oggetto
    Indica se l'evento è associato a una Issue, una Richiesta, un Ordine di cambiamento, un'attività flusso di lavoro, un documento della conoscenza, una scheda Report della conoscenza, una sessione di assistenza o un'indagine gestita.
  • Stato record
    Indica se l'evento è attivo o non attivo.
  • Descrizione
    Fornisce una descrizione dello scopo previsto dell'evento.
È possibile fare clic sull'icona Altro per visualizzare il campo Altri argomenti di ricerca. L'uso di questo campo è consigliato unicamente agli utenti esperti con conoscenze dei linguaggi SQL e Majic per specificare altri argomenti di ricerca non previsti nell'area di ricerca. Questo campo consente di immettere la clausola SQL WHERE per specificare un argomento di ricerca aggiuntivo.
Modifica di un evento
È possibile modificare un evento già creato.
Attenersi alla seguente procedura
:
  1. Nella scheda
    Amministrazione
    , selezionare
    Eventi e macro
    ,
    Eventi
    .
    Viene visualizzato l'Elenco eventi.
  2. Selezionare l'evento desiderato.
    Viene visualizzata la finestra Dettagli evento.
  3. Fare clic su
    Modifica
    .
    Viene visualizzata la finestra Aggiorna evento.
  4. Modificare i campi in modo appropriato.
  5. Modificare le azioni associate all'evento nel modo seguente:
    1. Fare clic sulla scheda Informazioni azione.
    2. Fare clic su Aggiorna azioni in caso di valore True.
      Viene visualizzata la pagina Ricerca Macro.
    3. La ricerca per le macro viene eseguita se la condizione dell'evento è un valore True.
    4. Selezionare le macro desiderate dall'elenco a sinistra e fare clic su 781711.png
      Le macro selezionate vengono aggiunte all'elenco a destra.
    5. Quando tutte le macro desiderate si trovano nell'elenco a destra, fare clic su OK.
      Le macro selezionate vengono visualizzate nell'Elenco macro azioni in caso di valore True.
    6. Fare clic su Aggiorna azioni in caso di valore False e ripetere la procedura sopra riportata per selezionare le macro da eseguite se la condizione dell'evento è un valore False.
    7. Se si desidera, selezionare una o entrambe le caselle di controllo Imposta violazione SLA per azioni in caso di valore True/False della macro. Se queste caselle di controllo sono abilitate, viene registrata una violazione SLA (Service Level Agreement) quando viene rilevata una condizione true o false per l'evento.
  6. Fare clic su
    Salva
    .
    Gli aggiornamenti relativi all'evento vengono salvati.