Configurazioni

casm173
L'amministratore può configurare l'interfaccia utente per semplificare il modo in cui gli utenti inseriscono, gestiscono e cercano i dati. Inoltre, è possibile evitare che gli utenti eseguano attività non autorizzate e garantire la conformità alle pratiche di gestione degli asset IT. Quando si configura l'interfaccia utente, le modifiche apportate alla configurazione vengono visualizzate immediatamente dall'autore e dagli utenti interessati. Ad esempio, si desidera far visualizzare le informazioni su siti e aziende solo al manager degli asset. A tale scopo, nascondere le schede Sito e Azienda e specificare che sono visualizzabili solo dagli utenti compresi nel ruolo di manager degli asset.
In fase di configurazione dell'interfaccia utente, utilizzare i seguenti tipi di configurazioni:
  • Configurazione globale
    . Consente di configurare il prodotto per tutti gli utenti, indipendentemente dal ruolo svolto.
    La
    configurazione globale
    permette di modificare la funzionalità del prodotto implementato. È possibile configurare le pagine, gli oggetti, i campi per la propria implementazione. Sono consentite modifiche di configurazione per tutti i ruoli e gli utenti possibili.
    Ad esempio, non si desidera utilizzare la funzionalità di gestione dei contatti. Pertanto, definire la configurazione globale nella pagina Contatto, nascondere questa funzionalità a tutti gli utenti e salvare la configurazione globale. Di conseguenza, gli utenti non visualizzano la pagina Contatto, salvo se si definisce una configurazione locale che va a sovrascrivere quella globale.
    La configurazione globale è applicabile a tutti i modelli legali o famiglie di asset oppure a una famiglia o un modello specifico. Si può disporre solo di una configurazione globale applicabile a tutti i modelli o famiglie oppure al singolo modello o famiglia.
    Se non si desidera apportare modifiche all'interfaccia utente globale dell'implementazione, non definire la configurazione globale. È possibile definire una configurazione locale senza definire quella globale.
  • Configurazione locale
    . Consente di configurare il prodotto per utenti e ruoli specifici.
    Utilizzare la
    configurazione locale
    per configurare le pagine dell'interfaccia utente in base ai requisiti dei diversi utenti e ruoli.
    Le modifiche alla configurazione locale sovrascrivono le modifiche della configurazione globale.
    Ad esempio, è possibile definire la configurazione globale per nascondere la funzionalità di gestione dei contatti nell'implementazione. Tuttavia, alcuni utenti con un ruolo specifico devono essere in grado di visualizzare e aggiornare le informazioni di contatto. Pertanto, definire la configurazione locale nella pagina Contatto, rendere le informazioni di contatto visualizzabili e salvare la configurazione locale. Tali utenti potranno visualizzare le informazioni di contatto dopo che viene assegnata loro la configurazione locale.
    La configurazione locale è applicabile a tutti i modelli legali o famiglie di asset oppure a una famiglia o un modello specifico. Si possono avere più configurazioni locali applicabili a tutti i modelli o famiglie oppure al singolo modello o famiglia. A un ruolo specifico si può assegnare una sola configurazione locale, applicabile a tutti i modelli o famiglie oppure al singolo modello o famiglia.
Non è possibile assegnare la configurazione globale a un ruolo. Per impostazione predefinita, la configurazione globale viene assegnata a tutti i ruoli quando gli utenti accedono e vengono determinate le autorizzazioni di protezione per i ruoli. È possibile assegnare solo una configurazione locale a un ruolo.
La configurazione globale viene sempre assegnata a tutti i ruoli, anche quando un ruolo dispone di una configurazione locale. Al ruolo si applicano le autorizzazioni della configurazione globale non sostituite dalla configurazione locale. Le configurazioni globali vengono utilizzate per configurare il prodotto per tutti gli utenti, ad eccezione del ruolo di amministratore di sistema (
uapmadmin
). Per configurare l'interfaccia utente a un livello più dettagliato per ruolo, aggiungere una configurazione locale. In questa situazione, tutti gli utenti di qualsiasi ruolo visualizzeranno l'interfaccia configurata in base alle modifiche di configurazione globale, mentre gli utenti cui viene assegnata la configurazione locale vedranno le ulteriori modifiche apportate all'interfaccia.
La configurazione locale assegnata a un utente viene applicata al rispettivo ruolo quando l'utente esegue l'accesso.