Gestione dei campi

Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
casm173
Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
È possibile modificare la visualizzazione e gli attributi delle informazioni sul campo nella pagina per soddisfare le pratiche di gestione degli asset e consentire agli utenti di immettere più facilmente le informazioni per gli oggetti che gestiscono. Nel prodotto, questi campi vengono definiti come
campi configurati
.
È possibile gestire i campi nei seguenti modi:
  • Modificare l''etichetta di un campo per renderlo più familiare agli utenti e per conformarsi alle pratiche di gestione degli asset IT.
  • Spostare un campo in una nuova posizione per consentire agli utenti di trovare più facilmente il campo nella pagina.
  • Nascondere un campo dalla visualizzazione quando gli utenti non devono essere in grado di visualizzare un determinato campo nella pagina.
  • Visualizzare un campo se gli utenti devono essere in grado di visualizzare un campo precedentemente nascosto. Ad esempio, il campo Capacità era precedentemente nascosto. Gli utenti devono essere in grado di visualizzare il campo perché è obbligatorio. Aggiungere di nuovo il campo in modo che gli utenti possano immettere un valore quando definiscono un asset.
Attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sulla scheda e sulla sottoscheda facoltativa per l'oggetto che si desidera configurare.
    A sinistra, fare clic su CONFIGURAZIONE: ATTIVA.
    La configurazione della pagina viene abilitata.
    Nell'area Informazioni sulla configurazione della pagina, procedere come segue:
    1. Specificare le informazioni relative alla nuova configurazione globale o locale oppure selezionare una configurazione esistente che si desidera modificare.
    2. (Facoltativo) Nell'elenco a discesa Oggetto, selezionare la parte dell'oggetto che si desidera configurare. Le modifiche apportate alle autorizzazioni (ad esempio, negare le autorizzazioni per spostare un campo) si applicano solo a tale componente dell'oggetto.
      Ad esempio, quando si configura un documento legale è possibile selezionare Cronologia stato documento legale nell'elenco a discesa Oggetto. Si nega l'autorizzazione per lo spostamento di campi per tale componente dell'oggetto (cronologia stato). Le modifiche alle autorizzazioni si applicano solo al componente di cronologia stato dell'oggetto, non agli altri.
    Le modifiche apportate alla configurazione globale interessano tutti gli utenti, indipendentemente dal ruolo. Le modifiche alla configurazione locale influiscono solo sui ruoli assegnati alla configurazione selezionata.
  2. Per modificare un'etichetta del campo, procedere come segue:
    1. Fare clic sull'etichetta del campo e inserire la nuova etichetta.
    2. Fare clic su Salva configurazione.
      Quando si assegna una configurazione a un ruolo, gli utenti nel ruolo visualizzano la nuova etichetta del campo.
  3. Per spostare un campo in una nuova posizione, procedere come segue:
    1. Trascinare il campo in una nuova posizione nella sezione attuale.
      Non è possibile spostare un campo da una sezione della pagina a un'altra. Ad esempio, non è possibile spostare un campo dalla sezione Ulteriori informazioni alla sezione Informazioni di base.
    2. Fare clic su Salva configurazione.
      Quando si assegna una configurazione a un ruolo, gli utenti nel ruolo visualizzano i campi nella nuova posizione.
  4. Per nascondere un campo, procedere come segue:
    1. Accanto al campo, fare clic sull'icona Rimuovi campo.
    2. Fare clic su Salva configurazione.
      Quando si assegna una configurazione a un ruolo, gli utenti nel ruolo non visualizzano il campo. Se un evento è definito per il campo nascosto, gli utenti ricevono ancora le notifiche. Tuttavia, qualsiasi attributo mappato non accessibile nel processo del flusso di lavoro associato all'evento non viene inviato come parte della notifica.
  5. Per visualizzare un campo precedentemente nascosto, procedere come segue:
    1. Fare clic su Mostra campi nascosti.
    2. Per aggiungere il campo alla pagina, seguire le istruzioni visualizzate.
    3. Fare clic su Salva configurazione.
      Quando si assegna una configurazione a un ruolo, gli utenti nel ruolo visualizzano il campo nella pagina.
      Dopo aver visualizzato un campo precedentemente nascosto, gli utenti possono definire un evento per il campo. Non è necessario salvare la configurazione perché il campo è già stato aggiunto alla configurazione. Per ulteriori informazioni sulla gestione degli eventi, consultare Eventi e notifiche per CA APM.
Aggiunta di un campo
È possibile aggiungere un campo alla pagina quando gli utenti devono essere in grado di visualizzare un campo che esiste nel repository ma che non è parte di una configurazione globale o qualsiasi campo che è stato rimosso e a cui non è permesso accedere. Ad esempio, in precedenza è stato rimosso un campo esteso denominato chipset dalla pagina Dettagli Asset. Gli utenti devono essere in grado di visualizzare e immettere un valore per questo campo, in modo da aggiungere di nuovo il campo nella pagina. Inoltre, se in precedenza è stata aggiunta un'estensione senza salvare la configurazione globale, è possibile precedere come segue per aggiungere il campo esteso alla pagina.
Quando si aggiunge un campo a un oggetto con più famiglie di asset (asset e modelli) e i modelli legali (documenti legali), il campo viene aggiunto a tutte le famiglie e ai modelli per l'oggetto, indipendentemente dalla famiglia o dal modello a cui è stato aggiunto il campo. Ad esempio, si aggiunge un campo per la famiglia di asset Hardware. Il campo viene aggiunto a tutte le altre famiglie di asset, inclusi computer, altro, progetti, servizio e software.
Attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sulla scheda e sulla sottoscheda facoltativa per l'oggetto che si desidera configurare.
  2. A sinistra, fare clic su CONFIGURAZIONE: ATTIVA.
    La configurazione per la pagina viene abilitata.
  3. Nell'area Informazioni sulla configurazione della pagina, procedere come segue:
    1. Specificare le informazioni relative alla nuova configurazione globale, oppure selezionare una configurazione esistente che si desidera modificare.
    2. (Facoltativo) Nell'elenco a discesa Oggetto, selezionare la parte dell'oggetto che si desidera configurare. Qualsiasi modifica alle autorizzazioni si applica solo a tale parte dell'oggetto.
      Ad esempio, quando si configura un documento legale è possibile selezionare Cronologia stato documento legale nell'elenco a discesa Oggetto. Si nega l'autorizzazione per lo spostamento di campi per tale componente dell'oggetto (cronologia stato). Le modifiche alle autorizzazioni si applicano solo al componente di cronologia stato dell'oggetto.
    È possibile aggiungere solo un campo per una configurazione globale. Non è possibile aggiungere un campo per una configurazione locale.
  4. Fare clic su Salva configurazione per creare la configurazione globale.
  5. Fare clic su Aggiungi campi esistenti.
    Viene visualizzata una procedura guidata.
  6. Per aggiungere alla pagina, selezionare i campi.
    Per i campi estesi viene visualizzato un collegamento che corrisponde all'etichetta oggetto specificata durante la definizione di un campo esteso. Per aggiungere alla pagina, fare clic sul collegamento e selezionare i campi estesi.
  7. Fare clic su Salva configurazione.
    Tutti gli utenti visualizzano il campo nella pagina.
    Dopo aver aggiunto un campo e definito un campo ampliato e dopo avere salvato il campo in una configurazione locale o globale, gli utenti possono definire un evento per il campo. Per ulteriori informazioni sulla gestione degli eventi, consultare Configurazione degli eventi e delle notifiche per CA APM.
Come rendere un campo di sola lettura, obbligatorio o facoltativo
Un
campo obbligatorio
è un campo che deve contenere un valore per salvare il record. Quando si configura un campo o si crea un campo esteso, è possibile rendere il campo di sola lettura, obbligatorio o facoltativo. Rendere un campo obbligatorio è utile per i campi che contengono componenti chiave dei dati.
Quando si rende obbligatorio un nuovo campo, i record salvati potrebbero esseri privi di dati nel campo. Quando si salva il record nel futuro, è necessario inserire i dati nel nuovo campo obbligatorio. È inoltre necessario inserire i dati quando un record preesistente viene aggiornato da un'applicazione che scrive mediante i servizi Web. L'applicazione client deve verificare che il campo obbligatorio contenga i dati o fornire i dati per il campo. In caso contrario, il record non viene aggiornato.
Prima di rendere obbligatorio un campo, si consiglia di compilare il campo per tutti i record esistenti. È possibile eseguire una ricerca per individuare tutte le occorrenze di valori vuoti nel campo cercando NULL o spazio (svuotare il campo valore).
Per rendere un campo di sola lettura, obbligatorio o facoltativo
  1. Fare clic sulla scheda e sulla sottoscheda facoltativa per l'oggetto che si desidera configurare. A sinistra, fare clic su CONFIGURAZIONE: ATTIVA.
    La configurazione della pagina viene abilitata.
    Nell'area Informazioni sulla configurazione della pagina, procedere come segue:
    1. Specificare le informazioni relative alla nuova configurazione globale o locale oppure selezionare una configurazione esistente che si desidera modificare.
    2. (Facoltativo) Nell'elenco a discesa Oggetto, selezionare la parte dell'oggetto che si desidera configurare. Le modifiche apportate alle autorizzazioni (ad esempio, negare le autorizzazioni per spostare un campo) si applicano solo a tale componente dell'oggetto.
      Ad esempio, quando si configura un documento legale è possibile selezionare Cronologia stato documento legale nell'elenco a discesa Oggetto. Si nega l'autorizzazione per lo spostamento di campi per tale componente dell'oggetto (cronologia stato). Le modifiche alle autorizzazioni si applicano solo al componente di cronologia stato dell'oggetto, non agli altri.
    Le modifiche apportate alla configurazione globale interessano tutti gli utenti, indipendentemente dal ruolo. Le modifiche alla configurazione locale influiscono solo sui ruoli assegnati alla configurazione selezionata.
  2. Accanto al campo, fare clic sull'icona appropriata per rendere il campo di sola lettura, obbligatorio o facoltativo.
  3. Fare clic su Salva configurazione.
    Quando si assegna una configurazione a un ruolo, gli utenti nel ruolo visualizzano i campi come di sola lettura, obbligatori o facoltativi.
Gestione delle autorizzazioni del campo
È possibile concedere le autorizzazioni agli utenti in modo che possano configurare l'interfaccia utente per modificare un'etichetta del campo, spostare un campo, rendere obbligatorio un campo e nascondere un campo.
È inoltre possibile concedere le autorizzazioni agli utenti in modo che possano configurare l'interfaccia utente ed eseguire modifiche in blocco su un campo. È possibile eseguire modifiche in blocco sui campi che sono associati ai seguenti oggetti:
  • Asset
  • Modello
  • Documento legale
  • Organizzazione
  • Contatto
  • Azienda
  • Ubicazione
  • Sito
Attenersi alla procedura seguente:
  1. Fare clic sulla scheda e sulla sottoscheda facoltativa per l'oggetto che si desidera configurare.
  2. A sinistra, fare clic su CONFIGURAZIONE: ATTIVA.
    La configurazione della pagina viene abilitata.
  3. Nell'area Informazioni sulla configurazione della pagina, specificare le informazioni relative alla nuova configurazione globale o locale, oppure selezionare una configurazione esistente da modificare.
    Le modifiche apportate alla configurazione globale interessano tutti gli utenti, indipendentemente dal ruolo. Le modifiche alla configurazione locale influiscono solo sui ruoli assegnati alla configurazione selezionata.
  4. Nell'area Autorizzazioni della pagina, effettuare una delle azioni seguenti:
    • Per concedere le autorizzazioni a modificare un'etichetta del campo, spostare Modifica etichette nell'elenco Autorizzazioni concesse.
    • Per concedere le autorizzazioni a spostare un campo, spostare Ordina campi nell'elenco Autorizzazioni concesse.
    • Per concedere le autorizzazioni a rendere obbligatorio un campo, spostare Obbligatorio nell'elenco Autorizzazioni concesse.
    • Per concedere le autorizzazioni a nascondere un campo, spostare Protezione (Sola lettura e Accesso) nell'elenco Autorizzazioni concesse.
    • Per concedere le autorizzazioni a eseguire modifiche in blocco su un campo, spostare Modifica in blocco nell'elenco Autorizzazioni concesse.
  5. (Facoltativo) Selezionare la casella di controllo Eredita autorizzazioni dall'oggetto padre per applicare le autorizzazioni di protezione da un oggetto di livello superiore (padre) a uno di livello inferiore (figlio) utilizzando la stessa configurazione.
    Ad esempio, viene creata una configurazione locale per un'organizzazione. Nella configurazione si negano le autorizzazioni per modificare le etichette dei campi, spostare i campi, rendere i campi obbligatori e nascondere i campi. Una volta salvata la configurazione, aprire Allegati da Organizzazione e selezionare la casella di controllo Eredita autorizzazioni dall'oggetto padre. Tutte le autorizzazioni dell'organizzazione vengono applicate agli allegati. Nell'esempio, poiché le autorizzazioni per modificare le etichette dei campi, spostare i campi, rendere i campi obbligatori e nascondere i campi sono applicate all'organizzazione, le stesse vengono trasferite all'allegato.
  6. Fare clic su Salva configurazione.
    Quando si assegna una configurazione a un ruolo, gli utenti nel ruolo dispongono delle autorizzazioni per eseguire la configurazione corrispondente.
Visualizzazione delle informazioni sul campo
È possibile visualizzare le informazioni relative a qualsiasi campo, inclusi i campi estesi, per visualizzare gli attributi di campo relativi al database. Per qualsiasi campo, è possibile visualizzare l'etichetta oggetto, il nome tabella database, il nome campo database, il nome attributo, il tipo di dati, la descrizione e le dimensioni. Utilizzare queste informazioni nei seguenti modi:
  • Si desidera visualizzare i dati di CA APM all'esterno del prodotto utilizzando una soluzione di reporting esterna e si devono comprendere le informazioni a livello di database. Ad esempio, si desidera conoscere il nome della tabella database, il nome del campo, il nome attributo, il tipo di dati, la descrizione o le dimensioni di un determinato campo predefinito o di un campo esteso definito dall'utente.
  • Un'etichetta del campo è stata modificata o spostata un campo in una nuova posizione della pagina. Utilizzare le informazioni sul campo per comprendere il modo in cui il campo viene rappresentato nel database. Queste informazioni possono essere utili quando si lavora con il supporto tecnico per comprendere modifiche specifiche della configurazione apportate al prodotto.
Attenersi alla procedura seguente:
  1. Fare clic sulla scheda e sulla sottoscheda facoltativa per un oggetto.
  2. A sinistra, fare clic su CONFIGURAZIONE: ATTIVA.
    La configurazione dell'oggetto viene abilitata.
  3. Accanto al campo, fare clic sull'icona Visualizza dettagli.
    Vengono visualizzate le informazioni sul campo.