Modifiche dell'interfaccia Web

Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
casm173
Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
HID_CustomizeWebInterface
L'interfaccia Web di CA SDM, detta anche interfaccia browser, consente di utilizzare le funzionalità CA SDM via Internet. Grazie a questa funzionalità, è possibile aprire, aggiornare o chiudere ticket, visualizzare e pubblicare annunci, nonché accedere alle tabelle dei dati di supporto. Consente inoltre di consultare in modo autonomo l'archivio della conoscenza al fine di ridurre il numero di chiamate al Service Desk e accelerare i tempi di risoluzione. L'interfaccia Web può essere completamente personalizzata e usata con la maggior parte dei browser Web.
Se l'interfaccia Web è stata installata e configurata, è possibile integrarla nell'interfaccia Web esistente e personalizzarla per adattarla alle proprie esigenze. Per la personalizzazione, occorre conoscere il codice HTML e il browser Web in uso nella propria organizzazione.
La visualizzazione di progettazione di WSP funziona per i controlli di CA SDM (PDM_MACROs). Quando si utilizzano moduli che non contengono controlli di CA SDM, è possibile usare solo la scheda Fonte. I moduli Web Dipendente e Cliente non contengono controlli di CA SDM, pertanto vengono visualizzati nella scheda Fonte anziché in Progetto. Alcuni moduli Analista non contengono i controlli di CA SDM, per cui potrebbero essere visualizzati anche nella scheda Fonte.
CA SDM non utilizza più i file .mac personalizzati per pdm_macro nella directory $NX_ROOT$\site\mods\www\macro. Non è possibile personalizzare le macro.
Il supporto tecnico non fornisce assistenza per la progettazione o il debugging delle personalizzazioni (inclusa la documentazione, ad esempio i sistemi di Guida in linea). Vengono fornite informazioni generali per personalizzare l'interfaccia Web di CA SDM. Durante questa operazione, l'utente è l'unico responsabile delle personalizzazioni. Il supporto tecnico di CA SDM può aiutare l'utente a interpretare e comprendere la personalizzazione.
Il supporto per le tecniche di personalizzazione qui descritte è esteso anche a garantire che le tecniche e gli strumenti funzionino correttamente. Non utilizzare funzionalità non documentate e non ampliare le funzionalità documentate oltre le capacità descritte. Tali operazioni non sono supportate e potrebbero causare problemi o instabilità del sistema apparentemente non associati alla personalizzazione. Per questo motivo, il supporto può richiedere di rimuovere le personalizzazioni per riprodurre i problemi. Per essere preparati a questa evenienza, seguire scrupolosamente le istruzioni relative alle modifiche della struttura di directory site/mods e la gestione dei registri dei Cambiamenti. In caso di Cambiamenti frequenti, complessi o estesi, considerare la personalizzazione di CA SDM come un progetto di software engineering e mantenere un rigoroso controllo del codice fonte, eseguire test e rilasciare release collaudate alla fase di produzione.
La migrazione delle personalizzazioni tra le versioni può presentare problemi insoliti, per cui il prodotto è stato sviluppato in modo da salvaguardare gli sforzi dedicati alla personalizzazione. Inoltre, nel caso in cui il supporto di secondo livello fornisca una patch per un sistema, la patch deve essere scritta con gli stessi presupposti. Applicare una patch o eseguire la migrazione di un sistema con personalizzazioni fuori controllo è un rischio che spesso comporta costosi fermi del sistema. Per evitare questo rischio, attenersi a queste linee guida e mettere in pratica principi di software engineering.
Personalizzazione del contatore
Il contatore di questa scheda consente di visualizzare Richieste, Ordini di cambiamento, Issue, richiamate e attività assegnati all'utente o al gruppo. È possibile personalizzare il contatore per visualizzare solo cartelle e nodi specifici. Per impostazione predefinita il contatore mostra i nodi che rappresentano i record dell'intera applicazione. Questi record possono includere Richieste, Issue, Ordini di cambiamento, asset, elementi della configurazione, richiamate, documenti e attività.
Attenersi alla seguente procedura:
  1. Selezionare File, Personalizza contatore.
    Viene visualizzata la finestra Personalizza contatore.
  2. Selezionare il contatore che si desidera personalizzare tra le seguenti opzioni:
    Utente: consente di visualizzare il contatore per il nome utente con cui si è connessi. Ruolo: consente di personalizzare il contatore per tutti i membri di un tipo di utente, ad esempio gli amministratori. Selezionare un valore dall'elenco a discesa.
  3. Esplorare la struttura del contatore e selezionare un elemento su cui lavorare.
    Per aggiornare o eliminare un elemento, selezionarlo. Per aggiungere un nuovo nodo o una nuova cartella, selezionare l'elemento dopo il quale si desidera aggiungere quello nuovo.
    Le opzioni Aggiungi nodo e Aggiungi nuova cartella sono disabilitate quando viene raggiunto il limite specificato dal contatore. Per aggiungere altri nodi o cartelle, è possibile rimuoverne altri oppure chiedere all'amministratore di utilizzare Gestione opzioni per aumentare l'impostazione di scoreboard_entry_limit.
  4. Compilare i campi per l'attività che si desidera effettuare. A seconda dell'attività, è possibile modificare i seguenti campi:
    1. Etichetta nodo
      : consente di visualizzare il nome del nodo che si desidera aggiungere o aggiornare.
    2. Query memorizzata del nodo
      : mostra la query memorizzata del nodo che si desidera aggiungere o aggiornare. Immettere direttamente un valore o fare clic sul collegamento Query nodo memorizzata per cercare una query memorizzata.
    3. Etichetta cartella
      : mostra il nome della cartella che si desidera aggiungere o aggiornare.
  5. Fare clic sul pulsante per l'attività che si desidera effettuare.
    La struttura del contatore viene aggiornata e mostra i Cambiamenti apportati.
  6. (Facoltativo) Fare clic su Ripristina struttura per annullare i Cambiamenti della struttura del contatore.
  7. Fare clic su Fine.
    La finestra Personalizza contatore si chiude e il contatore riflette i cambiamenti.
Impostazione delle preferenze
L'impostazione delle preferenze consente di definire i comportamenti predefiniti desiderati.
Attenersi alla seguente procedura:
  1. Scegliere Visualizza, Preferenze nell'interfaccia utente Web di CA SDM.
    Viene visualizzata la finestra Preferenze.
  2. Impostazione delle preferenze appropriate
    Ad esempio, selezionare l'opzione Usa lettore schermo.
    Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di un lettore di schermo con CA SDM, fare clic su ?, Utilizzo del lettore schermo.
  3. Fare clic su Salva per salvare le preferenze. Le nuove impostazioni vengono applicate immediatamente.
Campi Preferenze
Impostazioni generali
  • Non visualizzare popup
    Consente di aprire nuovi moduli nella finestra del browser principale, laddove è possibile, riducendo il numero di finestre popup. Nota: Se questa opzione è selezionata, il pulsante Torna all'elenco viene attivato e utilizzato per passare dai moduli dettagli alla finestra di elenco visualizzata in precedenza. Il pulsante Torna all'elenco compare nell'angolo in alto a destra della finestra.
  • Visualizza conteggio punteggio
    Consente di visualizzare il conteggio del punteggio allineato a sinistra. Mantieni finestra Lettore registro: consente di mantenere aperta la finestra Lettore registro quando si chiudono tutte le finestre popup e ci si disconnette. Questa impostazione non ha effetto quando la finestra Lettore registro non è aperta.
  • Mantieni dimensioni popup
    Le nuove finestre popup verranno aperte con le stesse dimensioni di quella ridimensionata più di recente. Le dimensioni delle finestre popup dipendono dalle dimensioni utilizzate per quel tipo di finestra popup (grande, media, piccola o molto piccola). Ad esempio, se si ridimensiona una finestra popup grande, ad esempio la pagina di dettagli di una richiesta, le nuove dimensioni vengono conservate per tutte le finestre popup grandi. Se si ridimensiona una finestra popup media, ad esempio una pagina del registro attività, le nuove dimensioni vengono conservate per tutte le finestre popup medie. Nota: Se si ingrandisce una finestra popup, le successive finestre popup potrebbero coprire tutte le finestre eventualmente aperte. Tuttavia, le nuove finestre popup vengono visualizzate leggermente decentrate verso destra e verso il basso. Ciò si verifica poiché vi è uno sfalsamento di 10 pixel (a sinistra e in alto) delle finestre popup, per evitare che coprano del tutto la finestra selezionata. Si consiglia di non ingrandire le finestre popup quando si utilizza questa opzione.
  • Menu al passaggio del mouse
    Mostra un menu quando si passa con il puntatore del mouse sul relativo collegamento, senza che sia necessario fare clic con il pulsante del mouse. È necessario ricaricare gli eventuali moduli attivi affinché questa impostazione diventi effettiva sulla pagina.
  • Utilizzo del lettore dello schermo
    Modifica il comportamento del sistema per l'uso ottimale con un lettore schermo per utenti non vedenti o con problemi alla vista Sarà necessario disconnettersi ed eseguire nuovamente l'accesso dopo aver modificato questa preferenza. Dal menu ? selezionare Utilizzo del lettore schermo per una panoramica sull'utilizzo di CA SDM con un lettore schermo. Usa ruolo predefinito: consente di usare il ruolo predefinito assegnato a un contatto o un tipo di accesso del contatto come ruolo iniziale quando il contatto esegue l'accesso.
  • Disattiva anteprima al passaggio del mouse
    Selezionare questa casella di controllo se non si desidera visualizzare le anteprime popup in modo automatico. Nota: Le anteprime al passaggio del mouse sono disattivate automaticamente quando è abilitata l'opzione Usa lettore schermo o Menu al passaggio del mouse.
Localizzazione UI analista Support Automation
La lingua inglese è la lingua predefinita.
Impostazioni documento di ricerca della conoscenza
  • Tipo ricerca
    Selezionare Ricerca parola chiave o Ricerca in linguaggio naturale.
  • Tipo di corrispondenza
    Selezionare il metodo predefinito per la corrispondenza del testo durante la ricerca. I valori possibili sono Una delle parole (OR), Tutte le parole (AND) e Frase esatta.
    Il tipo e le preferenze di corrispondenza consentono di impostare soltanto i criteri di ricerca predefiniti durante la ricerca nella Gestione della conoscenza. Ad esempio, si accede come analista e si fa clic sulla scheda Conoscenza di un ticket qualsiasi. Le ricerche della conoscenza a partire da un ticket corrispondono sempre per impostazione predefinita al Tipo di corrispondenza=Almeno una delle parole (OR) e a Corrispondenza=Parole intere, indipendentemente dalle preferenze impostate.
  • Corrispondenza
    Selezionare il metodo predefinito con cui CA SDM esegue la ricerca di documenti, ad esempio Parole intere o Parole che iniziano per.
  • Ordina per
    Selezionare la proprietà predefinita per l'ordinamento dei documenti recuperati.
  • Cerca in
    Selezionare i campi di documento in cui cercare le parole chiave specificate. Queste opzioni vengono visualizzate solo se si seleziona Ricerca parola chiave come tipo di ricerca.
Impostazioni elenco documenti della conoscenza
  • Documenti per pagina
    Il numero di documenti (10, 25 o 50) visualizzati su ciascuna pagina del riquadro Elenco documenti della conoscenza.
  • Mostra dettagli elenco documenti
    Se si seleziona questa opzione, il riquadro Elenco documenti della conoscenza della scheda Conoscenza include le seguenti informazioni dettagliate:
    Titolo
    Riepilogo
    ID documento
    Data modifica
    Se non si seleziona, compare solo il titolo del documento.
Impostazioni elenco documenti categorie della conoscenza
  • Documenti per pagina
    Il numero di documenti (10, 25 o 50) visualizzati su ciascuna pagina del riquadro Elenco documenti della conoscenza.
  • Attributi da visualizzare nell'elenco
    Selezionare le proprietà da elencare per ogni documento nel riquadro Elenco documenti della conoscenza. Selezionare gli attributi desiderati dall'elenco Disponibile e fare clic sulle frecce per spostarli nell'elenco Selezionato.