Modifica JavaScript

Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
casm173
Questo articolo contiene i seguenti argomenti:
L'interfaccia Web usa intensivamente il linguaggio JavaScript e include numerosi file JavaScript nella directory /CAisd/scripts. Se si decide di modificare uno di questi file script, inserire la versione modificata in /CAisd/sitemods/scripts, come già descritto in Directory usate dal server HTTP.
Per motivi di prestazioni, i file JavaScript distribuiti nella directory /CAisd/scripts sono compressi, privi dei commenti e degli spazi inutili. Tale compressione può renderne difficoltosa la lettura. È possibile trovare versioni non compresse di tutti i file JavaScript in una delle directory seguenti:
  • (UNIX) $NX_ROOT/sdk/scripts
  • (Windows) $NX_ROOT/sdk/scripts
Se possibile, evitare di creare versioni modificate dei file JavaScript per intero, dato che ogni file contiene un certo numero di funzioni e potrebbe essere necessario modificare solo una funzione. In molti casi, è possibile ignorare singole funzioni inserendo una versione modificata nel file JavaScript sitemods.js. Si consiglia caldamente di praticare questo approccio alla modifica del JavaScript.
File sitemods.js
Un file di esempio
sitemods.js
è distribuito con CA SDM. Tutti i file HTMPL distribuiti includono questo file alla fine della sezione <head> in modo che sia l'ultimo file JavaScript a essere caricato. Essendo l'ultimo file, tutte le funzioni in esso definite sostituiscono le funzioni aventi lo stesso nome e presenti nelle parti precedenti. Ciò consente di fornire una propria versione di una funzione JavaScript senza modificare direttamente il codice distribuito.
Questo approccio non funziona per le funzioni richiamate al caricamento nella sezione <head>, ad esempio quelle in m
enubar.js
e
ahdmenus.js
.
Tuttavia, è possibile modificare la maggior parte delle funzioni JavaScript completando i seguenti passaggi:
  1. Inserire una versione modificata della funzione in sitemods.js.
  2. Memorizzare la copia aggiornata di sitemods.js in CAisd/site/mods/www/wwwroot/scripts.
Modifica dei menu di scelta rapida
Numerosi moduli in CA SDM usano menu di scelta rapida a cui si accede facendo clic con il pulsante destro del mouse su un oggetto. Usando Web Screen Painter è possibile modificare i menu a scelta rapida per aggiungere, rimuovere o modificare le voci.
Per ulteriori informazioni sull'aggiunta di voci di menu, consultare la Guida del
Web Screen Painter
.
Aggiornamento e creazione degli Ordini di cambiamento come dipendente
Per impostazione predefinita, l'interfaccia Web per i dipendenti consente unicamente di visualizzare gli Ordini di cambiamento. È possibile abilitare la creazione e l'aggiornamento degli Ordini di cambiamento per i dipendenti:
Attenersi alla procedura seguente:
  1. Accedere al Web come amministratore, quindi selezionare la scheda Amministrazione.
  2. Selezionare Tipo di accesso dal menu Protezione.
    Viene visualizzata la finestra Elenco tipi accesso.
  3. Selezionare il collegamento Dipendente per visualizzare la finestra Dettagli tipo accesso dipendente.
  4. Impostare Ordini di cambiamento su "modifica", nella scheda Accesso funzioni, quindi salvare.
  5. Fare clic sul pulsante Indietro per tornare alla scheda Amministrazione, quindi selezionare Partizioni dati, Elenco partizioni dati.
  6. Fare clic su Dipendente per visualizzare la finestra Dettagli partizioni dati. Nella sezione Elenco vincoli della colonna Tipo verificare le tabelle Change_Request seguenti:
    • Aggiornamento preliminare
    • Crea
  7. Per ogni tabella che si desidera modificare, fare clic sul nome della tabella per visualizzare la finestra Dettagli vincolo partizione dati della tabella.
  8. Fare clic sul pulsante Modifica.
  9. Modificare i vincoli seguendo la procedura descritta di seguito:
    change "id = 1" to "affected_contact = @root.id".
  10. Fare clic su Salva.
Quando si accede all'interfaccia Web come utente dipendente, viene visualizzato il collegamento
Crea Ordine di cambiamento
.
Aggiunta di un collegamento Ordini di cambiamento chiusi al contatore del dipendente.
È possibile aggiungere un'opzione nodo Cambiamenti chiusi al contatore dell'interfaccia Web Dipendente.
Attenersi alla seguente procedura:
  1. Accedere come Amministratore.
  2. Fare clic sulla scheda Service Desk.
  3. Selezionare File, Personalizza contatore.
    Compare la finestra di dialogo Personalizza contatore.
  4. Fare click sull'opzione Ruolo e selezionare Dipendente nell'elenco a discesa.
  5. Sotto Aggiungi nuovo nodo, fare click sul collegamento Query memorizzata del nodo.
    Viene visualizzato l'Elenco query memorizzate.
  6. Ricercare e selezionare Cambiamenti chiusi dall'Elenco query memorizzate. Questo è l'aspetto tipico del codice CHGUBIN7.
  7. Per indicare l'ubicazione del nuovo nodo, selezionare un elemento nella struttura contatore a sinistra.
  8. Fare clic su Aggiungi nuovo nodo.
    Il nuovo nodo, Cambiamenti chiusi, viene aggiunto alla struttura del contatore.
  9. Fare clic su Fine.
Download degli allegati
Quando si scarica un allegato in CA SDM, l'allegato viene visualizzato automaticamente nella finestra del browser senza chiedere una risposta. Questa operazione può essere pericolosa se l'allegato è infetto da un virus.
Con CA SDM è possibile forzare la visualizzazione di una finestra di dialogo Salva con nome che chiede se si desidera salvare l'allegato sul disco o aprirlo. Questo può essere un metodo sicuro in quanto si può salvare l'allegato sul disco e analizzarlo prima di aprirlo effettivamente. È possibile anche forzare la visualizzazione della finestra di dialogo di salvataggio solo per determinati tipi di allegati.
È possibile forzare la comparsa di una finestra di dialogo di salvataggio mediante il file di configurazione servlet web.xml. Il file web.xml si trova nei percorsi seguenti:
Windows: $NX_ROOT\bopcfg\www\CATALINA_BASE\webapps\CAisd\WEB-INF\web.xml
Linux: $NX_ROOT è "/opt/CAisd"