Note di rilascio di Clarity PPM 15.7.1

ccppmop1571
HID_release_info_rel_notes_op
Le note di rilascio di
Clarity PPM
forniscono informazioni specifiche riguardanti la release, ad esempio le nuove funzionalità, i miglioramenti delle funzionalità esistenti, i problemi risolti e i problemi noti. Le note di rilascio costituiscono un'importante risorsa durante la pianificazione di una nuova installazione o dell'aggiornamento alla versione On-premise o SaaS di Clarity PPM.
Per ulteriori informazioni sull'impatto di ogni funzionalità sull'aggiornamento da una release precedente, consultare la Guida di aggiornamento e impatto delle modifiche.
2
Nuova esperienza utente di Clarity PPM: miglioramenti degli investimenti personalizzati
Modulo Personale
È possibile utilizzare la griglia del modulo Personale per individuare e aggiungere utenti, ruoli, team e risorse non di lavoro in base al nome o all'ID. Il modulo Personale viene generato utilizzando lo stesso componente comune utilizzato per i progetti. L'amministratore può utilizzare i blueprint per aggiungere il modulo Personale all'elemento di investimento personalizzato dell'utente.
image2019-4-26_15-41-9.png
Di seguito si riportano alcune attività chiave disponibili nel modulo Personale:
  • Aggiunta di utenti, ruoli, team e risorse non di lavoro in base al nome o all'ID.
  • Utilizzo del campo Metriche per periodo per visualizzare una serie di dati suddivisi per tempo e in scala cronologica per le allocazioni.
  • Impostazione del tipo di prenotazione come provvisoria o effettiva per i ruoli e le risorse
  • Sostituire un ruolo con un ruolo, un team o una risorsa diversa.
  • Sostituire una risorsa con una risorsa, un team o un ruolo diverso.
  • Sostituire un team con un team, una risorsa o un ruolo diverso.
I seguenti punti chiave sono fondamentali durante l'utilizzo del modulo Personale:
  • Le visualizzazioni salvate nel modulo Personale, inclusa la configurazione dei dettagli, sono condivise da più oggetti.
  • Clarity PPM conserva le impostazioni utente per i valori FTE e le ore, indipendentemente dalla visualizzazione.
  • I periodi di inizio e di fine di una visualizzazione salvata nel modulo Personale vengono conservati negli oggetti.
  • In seguito all'aggiornamento alla release 15.7.1, le visualizzazioni salvate create nel modulo Personale dell'oggetto Progetto delle versioni precedenti di Clarity PPM sono disponibili nel modulo Personale dell'investimento personalizzato.
In Clarity PPM 15.7.1, non è possibile utilizzare l'area di lavoro Personale per allocare risorse agli elementi di investimento personalizzati. È possibile utilizzare la visualizzazione Risorse - Investimenti per consultare l'allocazione delle risorse correnti e identificare risorse potenziali. Tuttavia, non è possibile utilizzare la visualizzazione Investimenti - Risorse o la sezione Richieste per assegnare personale agli investimenti personalizzati. Per apportare modifiche al personale, è necessario utilizzare la griglia Personale dell'elemento di investimento.
Per ulteriori informazioni sul modulo Personale, consultare la sezione Investimenti personalizzati: Assegnazione di personale all'investimento.
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del modulo Personale negli investimenti personalizzati, è anche possibile visualizzare il contenuto del seguente video.

Modulo Attività
È ora possibile aggiungere il modulo Attività a un elemento di investimento personalizzato in Clarity PPM. Un'attività è un'unità di lavoro inclusa in un piano di progetto e assegnata a una o più risorse per un periodo di tempo specifico.
Group By.jpg
Il modulo Attività include i seguenti layout:
  • Layout Cronologia
    : consente di visualizzare e gestire le attività in una cronologia gerarchica per poter visualizzare e gestire diverse attività secondarie e le rispettive relazioni.
  • Layout Bacheca
    : consente di visualizzare le attività di progetto sotto forma di schede e trascinarle per posizionarle esattamente dove si desidera nelle corsie a colonna della bacheca.
  • Layout Griglia
    : consente di analizzare rapidamente le attività di progetto utilizzando un layout di griglia simile a Excel.
I seguenti punti chiave sono fondamentali durante l'utilizzo del modulo Attività:
  • Le visualizzazioni salvate nel modulo Attività, inclusa la configurazione dei dettagli, sono condivise da più oggetti.
  • Clarity PPM conserva le impostazioni utente per i valori FTE e le ore, indipendentemente dalla visualizzazione.
  • I periodi di inizio e di fine di una visualizzazione salvata nel modulo Attività vengono conservati negli oggetti.
  • In seguito all'aggiornamento alla release 15.7.1, le visualizzazioni salvate create nel modulo Attività dell'oggetto Progetto delle versioni precedenti di Clarity PPM, sono disponibili nel modulo Attività dell'investimento personalizzato.
  • Gli elenchi a discesa locali utilizzati nelle visualizzazioni salvate vengono rimossi automaticamente in caso di accesso da un'altra istanza di oggetto.
  • Gli attributi personalizzati creati in Clarity PPM Studio possono essere utilizzati nei progetti e negli investimenti personalizzati.
Per ulteriori informazioni sul modulo Attività, consultare la sezione Investimenti personalizzati: Attività e attività da eseguire.
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del modulo Attività negli investimenti personalizzati, è anche possibile visualizzare il contenuto del seguente video.

Modulo Assegnazioni
Il modulo Assegnazioni degli investimenti personalizzati consente di gestire le assegnazioni delle attività, eseguire la pianificazione dei ruoli e delle risorse, nonché monitorare i valori ETC (stima per il completamento) dei membri del team direttamente nell'elemento di investimento. È inoltre possibile applicare filtri, utilizzare le visualizzazioni salvate e specificare gli attributi di assegnazione desiderati visualizzati come colonne nella griglia Assegnazioni. La griglia include funzionalità quali il raggruppamento, l'ordinamento e l'esportazione in CSV.
image2019-5-23_18-20-1.png
I seguenti punti chiave sono fondamentali durante l'utilizzo del modulo Assegnazioni:
  • Le visualizzazioni salvate nel modulo Assegnazioni, inclusa la configurazione dei dettagli, sono condivise da più oggetti.
  • Clarity PPM conserva le impostazioni utente per i valori FTE e le ore, indipendentemente dalla visualizzazione.
  • I periodi di inizio e di fine di una visualizzazione salvata nel modulo Assegnazioni vengono conservati negli oggetti.
  • In seguito all'aggiornamento alla release 15.7.1, le visualizzazioni salvate create nel modulo Assegnazioni dell'oggetto Progetto delle versioni precedenti di Clarity PPM, sono disponibili nel modulo Assegnazioni dell'investimento personalizzato.
Per ulteriori informazioni sul modulo Assegnazioni, consultare la sezione Investimenti personalizzati: Assegnazione di risorse, ruoli o team alle attività.
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del modulo Assegnazioni negli investimenti personalizzati, è anche possibile visualizzare il contenuto del seguente video.

Supporto OBS per gli investimenti personalizzati
È possibile associare gli investimenti personalizzati a strutture OBS (Organizational Breakdown Structure), nonché associare dipartimenti e ubicazioni specifiche agli elementi di investimento personalizzati. È quindi possibile utilizzare le OBS nei filtri e nei diritti di protezione.
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Associazione di un investimento personalizzato a un'OBS.
Diritti di accesso agli investimenti personalizzati
È ora possibile fornire l'accesso a investimenti personalizzati specifici. Il diritto di accesso
<nome tipo di investimento personalizzato> - Navigazione
consente agli utenti di visualizzare il riquadro di un investimento personalizzato specifico. Ad esempio, se si dispone di un investimento personalizzato denominato Business Case, è necessario disporre del diritto di accesso Business Case - Navigazione per visualizzare tale elemento di investimento personalizzato. È quindi possibile fornire i diritti di accesso rilevanti per consentire alle risorse di eseguire azioni quali la creazione e la modifica dei piani di budget e di costo.
Per ulteriori informazioni sui diritti di accesso agli investimenti personalizzati, consultare la sezione relativa ai diritti di accesso di Clarity PPM.
Per ulteriori informazioni sui diritti di accesso per gli investimenti personalizzati, è anche possibile visualizzare il contenuto del seguente video.

Dettagli del piano di costi: valori effettivi, unità e ricavi per gli investimenti personalizzati
È ora possibile visualizzare i costi effettivi contabilizzati per l'investimento personalizzato durante il periodo fiscale. In tal modo è possibile confrontare i valori pianificati e i valori effettivi dell'investimento personalizzato. È possibile modificare la visualizzazione della griglia dell'investimento personalizzato per mostrare le metriche per periodo fiscale o calendario (note anche come valori in scala cronologica o TSV).
Actuals_for_Investment.png
I seguenti campi di valori in scala cronologica (TSV) per i dettagli del piano di costi possono essere selezionati dal campo Metriche per periodo:
  • Costo
  • Costo effettivo
  • Ricavi effettivi
  • Unità effettive
  • Varianza costo
  • Ricavi
  • Varianza ricavi
  • Unità
  • Varianza unità
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Visualizzazione dei valori effettivi contabilizzati negli investimenti personalizzati.
Per ulteriori informazioni sui valori effettivi negli investimenti personalizzati, è anche possibile visualizzare il contenuto del seguente video.

Nuova esperienza utente di Clarity PPM: introduzione alle gerarchie (beta)
È ora possibile utilizzare la funzionalità Gerarchie di Clarity PPM per creare una o più gerarchie e definire la relazione esistente tra i diversi investimenti. Ciascuna gerarchia include una struttura con più schede. È possibile stabilire una relazione padre-figlio tra le schede offrendo così una comprensione immediata delle dinamiche dei prodotti. I responsabili possono utilizzare la pagina Gerarchie (beta) per visualizzare tutte le gerarchie all'interno dell'organizzazione. In questa release è possibile aggiungere gli investimenti (idee, progetti e investimenti personalizzati) come schede della gerarchia.
Gerarchia
I seguenti punti chiave sono fondamentali per l'utilizzo delle gerarchie:
  • In Clarity PPM 15.7.1, ciascuna gerarchia di investimento consente un massimo di 500 schede.
  • Le visualizzazioni salvate definite a livello di investimento (ad esempio, Progetto, Idea e Tipo di investimento personalizzato), sono disponibili nella griglia di aggiunta a selezione multipla durante l'importazione di tali tipi di investimento.
  • Se i progetti o le idee vengono eliminati utilizzando il processo Elimina investimento, i tipi di investimento vengono rimossi automaticamente dalle gerarchie.
  • Le metriche delle opzioni della scheda visualizzate in ciascuna scheda della gerarchia sono associate unicamente a un solo investimento associato alla scheda. L'aggregazione e il raggruppamento delle metriche non sono disponibili in Clarity PPM 15.7.1.
Per ulteriori informazioni sulla gerarchia, consultare la sezione Nuova esperienza utente: Creazione e modifica delle gerarchie.
Per ulteriori informazioni sulla funzionalità Gerarchia, è anche possibile consultare il contenuto del seguente video.

Nuova esperienza utente di Clarity PPM: miglioramenti della scheda attività
Immissione delle ore per gli investimenti personalizzati
È ora possibile immettere il numero di ore per le attività degli investimenti personalizzati. Se si effettua l'accesso come singolo utente con accesso alle schede attività, è possibile visualizzare le attività assegnate e immettere il tempo corrispondente per ciascuna attività dell'investimento personalizzato. Per ulteriori informazioni sull'invio di una scheda attività, consultare la sezione Nuova esperienza utente: Immissione delle ore e invio di una scheda attività.
Campi della scheda attività della versione classica di PPM disponibili nella Nuova esperienza utente di Clarity PPM
È ora possibile visualizzare i campi della scheda attività della versione classica di PPM nella Nuova esperienza utente di Clarity PPM. L'amministratore deve configurare i campi della scheda attività della versione classica di PPM. È possibile configurare i seguenti campi della scheda attività della versione classica di PPM:
  • Nome breve dell'attività
  • Elemento padre
  • ID padre
  • ID fase
  • Inizio attività
  • Fine attività
  • Valori effettivi contabilizzati
  • Lavoro
  • Ruolo
Colonne
Utilizzo dell'ID di risorsa per filtrare le risorse e i manager delle risorse
È ora possibile filtrare le risorse e i manager delle risorse utilizzando l'ID della risorsa nella Scheda attività personale e nelle schede Revisione e Approvazione.
Fare clic sull'icona della lente di ingrandimento. È possibile filtrare o effettuare la ricerca per attributi, ad esempio Risorsa, Manager delle risorse e OBS della risorsa. È possibile applicare uno o più filtri. Fare clic su
Visualizza
per selezionare la risorsa ed eseguire le attività relative alla scheda attività.
Ricerca per ID risorsa
Per selezionare una risorsa diversa, fare clic sull'icona
Seleziona risorse
, come mostrato nella seguente immagine di esempio:
Selezione delle risorse
Per ulteriori informazioni sui filtri, consultare la sezione Componenti comuni.
Griglia della scheda attività con componente di visualizzazione (sola lettura)
È ora possibile visualizzare le schede attività nel layout a griglia. La griglia Scheda attività fornisce le funzionalità Griglia-Filtro-Visualizzazione (GFV).
Layout a griglia Scheda attività
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Visualizzazione e gestione delle schede attività dal layout Griglia.
Configurazione della visualizzazione dell'indicatore di lavoro e dell'indicatore di tempo del progetto
È possibile visualizzare o nascondere l'indicatore di lavoro e l'indicatore di tempo del progetto nelle schede attività della versione classica di Clarity PPM.
Indicatore di lavoro e di tempo del progetto
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Visualizzazione e gestione delle schede attività dal layout Griglia.
Processo di contabilizzazione delle schede attività per ubicazione
È ora possibile elaborare le schede attività in base all'ubicazione della risorsa utilizzando il processo
Contabilizza schede attività
. L'elaborazione in batch garantisce un maggiore controllo grazie alla possibilità di selezionare una o più ubicazioni delle risorse per le quali è necessario contabilizzare le schede attività.
Processo di contabilizzazione delle schede attività per ubicazione
Il processo
Contabilizza schede attività
viene annullato durante il processo di aggiornamento di Clarity PPM. Una volta completato l'aggiornamento, ripianificare il processo
Contabilizza schede attività
. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione relativa al processo di contabilizzazione delle schede attività.
Per ulteriori informazioni sui miglioramenti apportati alle schede attività in questa release, è inoltre possibile consultare il contenuto del seguente video.

Questa release include una funzionalità che consente l'accesso alle applicazioni interne ed esterne dal menu principale della Nuova esperienza utente di Clarity. Si tratta di una funzionalità simile ai collegamenti disponibili negli investimenti personalizzati. I collegamenti disponibili nel menu principale consentono di accedere ad applicazioni interne ed esterne, indipendentemente dal progetto o investimento personalizzato. È possibile visualizzare, creare, modificare ed eliminare i collegamenti di menu direttamente dalla pagina Collegamenti menu, in base alle autorizzazioni dell'utente. È possibile configurare collegamenti dinamici utilizzando un segnaposto per un solo nome utente e utilizzando una variabile di nome utente supportata che porta gli utenti a pagine specifiche con attributi di nome utente personalizzati nell'URL.
Collegamenti di menu
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Creazione, modifica ed eliminazione dei collegamenti di menu.
Per ulteriori informazioni sui collegamenti di menu, è inoltre possibile consultare il contenuto del seguente video.

Versione classica di PPM: miglioramenti
Versione classica di PPM: miglioramenti delle proprietà finanziarie
Nei progetti, è ora possibile aggiornare il nome associato dell'azienda nel campo
Nome azienda
anche dopo aver contabilizzato i valori effettivi.
Versione classica di PPM: abilitazione dell'autenticazione SAML
L'opzione Abilita autenticazione SAML consente a Clarity PPM di accettare le risposte SAML dai provider di identità, ad esempio OKTA o Auth0.
  • Clienti on-premise
    : questa opzione non è attualmente disponibile per i clienti on-premise di Clarity PPM. Se si seleziona questa opzione, gli utenti riscontreranno problemi di autenticazione.
  • Clienti on-demand
    : si raccomanda di non apportare alcuna modifica a questa opzione. Questa impostazione controlla il meccanismo di autenticazione dell'ambiente on-demand di Clarity PPM. Se si aggiorna questa opzione, gli utenti riscontreranno problemi di autenticazione.
Nuova esperienza utente di Clarity PPM: miglioramenti generici
Creazione di grafici nella griglia generica di Clarity PPM
Le griglie comuni offrono una funzionalità predefinita di creazione dei grafici. La funzionalità di creazione dei grafici è molto simile alle funzionalità disponibili nelle applicazioni di fogli di calcolo, ad esempio Microsoft Excel o Google Sheet, ma è integrata all'interno della Nuova esperienza utente di Clarity PPM.
Diagrammi
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Componenti comuni.
Componente di ricerca multivalore statica per l'utilizzo dell'elenco a discesa ricercabile
È ora sempre possibile effettuare la ricerca del valore richiesto quando è disponibile una ricerca multivalore. La funzionalità di ricerca è disponibile e tutti gli attributi elencati nella ricerca multivalore sono ora disponibili con scorrimento infinito.
Lo scorrimento infinito presenta una limitazione in quanto i valori selezionati non vengono visualizzati nella prima metà dell'elenco a discesa.
Scorrimento infinito per le ricerche di personale e assegnazione speciali
Questa release include la possibilità di scorrere più di 25 elementi nelle ricerche di personale e assegnazione. Il campo Risorsa delle griglie Assegnazioni e Personale del progetto contiene ora un elenco a discesa abilitato per la ricerca. L'elenco a discesa supporta tutti i valori disponibili nella ricerca.
Disponibilità delle visualizzazioni salvate negli oggetti secondari dell'oggetto astratto di investimento in oggetti e istanze
Quando si utilizza un oggetto secondario predefinito o personalizzato associato all'oggetto astratto dell'investimento (Personale, Attività, Piano di costi), le visualizzazioni salvate su tali oggetti secondari sono disponibili in vari oggetti e istanze.
Esempio: Visualizzazioni salvate nel modulo Personale: quando si salva una visualizzazione nel modulo Personale, tale visualizzazione è disponibile in tutte le altre istanze e oggetti che utilizzano il modulo Personale in Clarity PPM. In Clarity PPM 15.7.1, il modulo Personale è disponibile per i progetti e per gli investimenti personalizzati.
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Componenti comuni.
Diritti di istanza per gli oggetti secondari personalizzati
È ora possibile fornire i diritti di istanza a individui specifici per oggetti secondari personalizzati in progetti, idee e investimenti personalizzati.
Nuova esperienza utente di Clarity PPM: miglioramenti della gestione della domanda e delle idee
È ora possibile visualizzare i costi effettivi contabilizzati per le idee durante il periodo fiscale. In tal modo è possibile confrontare i valori pianificati e i valori effettivi dell'idea.
Quando un membro del personale viene aggiunto all'idea, viene creata un'attività di lavoro per l'idea.
È possibile modificare la visualizzazione della griglia Idea per mostrare le metriche per periodo fiscale o calendario (note anche come valori in scala cronologica o TSV).
Actuals_for_Ideas.png
I seguenti campi di valori in scala cronologica (TSV) per i dettagli del piano di costi possono essere selezionati dal campo Metriche per periodo:
  • Costo
  • Costo effettivo
  • Ricavi effettivi
  • Unità effettive
  • Varianza costo
  • Ricavi
  • Varianza ricavi
  • Unità
  • Varianza unità
Per ulteriori informazioni, consultare le sezioni Attività di lavoro per l'idea e Visualizzazione dei valori effettivi contabilizzati nelle idee.
Versione classica di Clarity PPM: integrazione MSP
Le seguenti funzionalità sono state aggiunte all'integrazione MSP:
  • Integrazione semplificata di Clarity PPM con MSP (beta)
  • Importazione unidirezionale dei dettagli del progetto da MSP a Clarity PPM (beta)
  • Funzionalità di copia e incolla delle attività di progetto in MSP
Per ulteriori informazioni, consultare la sezione MSP: Sincronizzazione di Microsoft Project con CA Clarity PPM.
Problemi risolti
Per visualizzare i problemi segnalati dai clienti e risolti in Clarity PPM 15.7.1, consultare l'elenco dei problemi risolti in Clarity PPM 15.7.1.
Problemi noti
Di seguito si riporta l'elenco dei problemi noti in Clarity PPM 15.7.1:
I valori delle metriche per periodo TSV vengono visualizzati in modo esponenziale quando le impostazioni di Lavoro in Amministrazione, Gestione progetto della versione classica sono impostate su Giorni anziché Ore.
Sintomo
: i valori delle metriche per periodo TSV vengono visualizzati in modo esponenziale quando le impostazioni di Lavoro in Amministrazione, Gestione progetto della versione classica sono impostate su Giorni anziché Ore. La procedura riportata di seguito descrive il problema nelle celle TSV Assegnazioni per i valori ETC e per i valori effettivi. Tuttavia, questo comportamento si verifica in tutti i campi TSV del lavoro in Personale, Assegnazioni, Mappe.
Passaggi da riprodurre:
  1. Nella versione classica di PPM, accedere ad Amministrazione, Gestione progetto, Impostazioni, Generale. Impostare l'
    Unità di visualizzazione predefinita per lavoro
    su Giorni.
  2. Effettuare l'accesso a Clarity PPM.
  3. Visualizzare il modulo Assegnazioni per i progetti configurandolo mediante i blueprint.
  4. Creare un progetto e aggiungere un membro del team di lavoro.
  5. Creare un'attività con una durata di 1 mese e assegnare il membro del personale.
  6. Accedere alla scheda Assegnazioni e visualizzare il valore
    ETC
    come
    TSV
    .
  7. Opzioni di visualizzazione:
    Metriche per periodo = ETC
    ,
    Periodi = Mesi
    .
  8. Fare clic sull'avatar e selezionare Impostazioni, Generale. Impostare
    Unità di misura = FTE
    .
  9. Immettere 1 come input per uno dei periodi mensili. Il valore viene modificato automaticamente a 8 (1*8)
  10. Fare clic sull'avatar e selezionare Impostazioni, Generale. Impostare
    Unità di misura = Ore
    . Il valore viene modificato automaticamente a 1344, ovvero 8 (ore lavorative) * 21 (giorni lavorativi) * 8 (numero aggiuntivo)
  11. Modificare il valore di questo periodo su 8. Il valore viene modificato automaticamente a 64 (8*8)
Risultato previsto: il valore immesso come Unità FTE deve rimanere come unità FTE e il valore immesso come Ore deve essere conservato come unità di misura in ore. Attualmente, la Nuova esperienza utente non supporta Giorni come unità di misura e l'impostazione definita in Amministrazione, Gestione progetto della versione classica non dovrebbe influenzare la visualizzazione dei campi delle unità di lavoro. Risultato effettivo: le voci vengono moltiplicate per 8 sebbene non sia necessario.
Soluzione alternativa
:
nella versione classica di PPM, accedere a Amministrazione, Gestione progetto, impostazioni, Generale, quindi impostare l'
Unità di visualizzazione predefinita per lavoro
su
Ore
.
Potrebbe non essere possibile applicare questa soluzione alternativa se nella versione classica di PPM è stato impostato il valore Giorni.
L'eliminazione della scheda padre, del connettore padre e della scheda figlio genera un errore.
Sintomo:
L'eliminazione della scheda padre, del connettore padre e della scheda figlio genera un errore.
Passaggi da riprodurre:
  1. Creare una gerarchia con tre schede.
  2. Aggiungere le linee di connessione a ciascuna scheda in modo da disporre le schede in linea retta.
    Nota
    : le linee di connessione non devono obbligatoriamente essere linee rette, ma è necessario disporre di almeno tre livelli nella struttura.
  3. Selezionare l'ultima e la penultima scheda, la linea di connessione della penultima scheda e premere il pulsante Elimina.
Risultato previsto: tutti gli elementi del passaggio 3 vengono eliminati correttamente.
Risultato effettivo: tutti gli elementi nel passaggio 3 vengono eliminati, ma viene generato il seguente errore: Exception occurred in pre-update (Si è verificato un errore durante il pre-aggiornamento).
Soluzione alternativa
:
eliminare la scheda padre e il connettore della scheda padre separatamente anziché eliminarli insieme.
Nella visualizzazione salvata la larghezza di colonna non viene conservata per la colonna Raggruppa per
Sintomo
: nella visualizzazione salvata la larghezza di colonna non viene conservata per la colonna Raggruppa per. Passaggi da riprodurre:
  1. Accedere alla griglia Idea e raggruppare le colonne in base all'
    Avanzamento
    .
  2. Regolare la larghezza di colonna in modo da visualizzare i valori completi nella colonna Raggruppa per. Nota: la larghezza predefinita di questa colonna è piuttosto ridotta, pertanto è necessario visualizzarla con una larghezza maggiore.
  3. Salvare la configurazione della colonna Raggruppa per in una visualizzazione salvata.
  4. Rimuovere una colonna nella griglia e selezionare la visualizzazione salvata nel passaggio 3.
Risultato previsto: la colonna Raggruppa per dovrebbe essere visualizzata con la larghezza appropriata definita nella visualizzazione salvata.
Risultato effettivo: la colonna Raggruppa viene visualizzata compressa e non con la larghezza definita nella visualizzazione salvata. Di fatto, se si espande, si comprime, si applica un filtro e così via, la colonna viene visualizzata con la larghezza predefinita.
Soluzione
: non è disponibile alcuna soluzione per questo problema.
Impossibile impostare il valore predefinito per alcuni set di ricerche predefiniti, quali Codice di addebito e Reparto
Sintomo
: l'amministratore non può impostare un valore predefinito per alcune ricerche predefinite in quanto il valore ID attributo oggetto risulta mancante nei campi Mapping dei parametri di ricerca. Questo problema si sta verificando in particolare per gli attributi Codice di addebito e Dipartimento. Il funzionamento è invece corretto per l'attributo Ubicazione. Nella release 15.7.1, si è verificato un cambiamento nelle ricerche, in quanto nella versione 15.7.0 l'attributo Codice di addebito non presentava alcun campo Mapping dei parametri di ricerca. Nella versione 15.7.0, l'ID di attributo Oggetto era mancante per l'attributo Dipartimento e si verificava questo stesso problema.
Passaggi da riprodurre:
  1. Effettuare l'accesso come amministratore e accedere alla versione classica: Amministrazione, Studio, Oggetti.
  2. Aprire un oggetto, ad esempio l'oggetto Estensione investimento personalizzato, e accedere all'elenco Attributi.
  3. Aprire l'attributo Codice di addebito e tentare di impostare un valore predefinito, quindi fare clic sul pulsante Salva.
  4. Aprire l'attributo Dipartimento e tentare di impostare un valore predefinito, quindi fare clic sul pulsante Salva.
Risultato previsto: il valore predefinito viene salvato correttamente.
Risultato effettivo: l'applicazione genera un messaggio di errore indicante che il valore ID attributo oggetto è mancante per uno o più campi di mapping dei parametri di ricerca.
Soluzione alternativa
: nessuna. L'amministratore non è in grado di aggiornare i mapping dei parametri di ricerca, pertanto non è in grado di impostare un valore predefinito per l'attributo.
Contratti software di terze parti
Clarity PPM
15.7.1 utilizza software di terze parti in conformità con i termini e le condizioni di utilizzo, riproduzione e distribuzione definiti dai contratti di licenza applicabili.
Consultare l'elenco TPSR di Clarity PPM 15.7.1 e scaricare i TPSR di Clarity PPM 15.7.1 per consultare i contratti di licenza.