Personalizzazione di una portlet

ccppmop157
È possibile configurare l'aspetto dei dati in una portlet di elenco, di grafico o di filtro.
2
 
Configurazione di un elenco o di una portlet Griglia
Configurazione del layout della colonna dell'elenco
È possibile impostare il layout di colonna della portlet affinché mostri i dati in un elenco o una griglia.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Fare clic sull'icona
    Opzioni
    visualizzata nella barra degli strumenti della portlet.
  2. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Configura
    .
  3. Selezionare le colonne nell'elenco
    Colonne disponibili
    e fare clic sulla freccia per aggiungerle all'elenco
    Colonne selezionate
    della sezione
    Layout colonna
    .
    È possibile utilizzare le frecce
    in alto
    e
    in basso
    per disporre le colonne selezionate nell'ordine desiderato.
  4. Eseguire le seguenti azioni nella sezione
    Ordinamento colonna
    :
    1. Selezionare il campo corrispondente dall'elenco a discesa
      Colonna
      per selezionare l'ordine di visualizzazione delle colonne.
    2. Fare clic su
      Crescente
      o
      Decrescente
      per ordinare i dati di ciascuna colonna.
    L'opzione di ordinamento della colonna non è disponibile per le pagine di elenco gerarchiche.
  5. Salvare le modifiche.
Impostazione delle opzioni di elenco
È possibile impostare opzioni dell'elenco che consentono di modificare la visualizzazione e l'apparenza degli elementi dell'elenco.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il menu
    Opzioni
    della barra degli strumenti della portlet, quindi fare clic su
    Configura
    .
  2. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Opzioni
    .
  3. Inserire le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Visualizzazione valore secondario
      Indica la modalità di visualizzazione dei valori secondari all'interno delle celle della griglia.
      Valori
      :
      • Solo testo interattivo Non viene visualizzato nessun valore secondario.
      • Testo interattivo e testo dell'annotazione.
        Questo metodo specifica la visualizzazione di un valore di confronto secondario quando si posiziona il cursore sulla cella di una griglia. Ad esempio, se si dispone di due colonne denominate Costo e Costo di previsione, è possibile visualizzare entrambi i valori in un'unica cella. Per visualizzare entrambi i valori, selezionare Costo previsto come valore secondario. Il valore Costo viene visualizzato normalmente. Quando si muove il cursore sopra una cella nella griglia, viene visualizzato anche il valore Costo di previsione.
      • Visualizza valori secondari nulli Consente di visualizzare il valore secondario sebbene non contenga un valore numerico.
    • Filtro
      Indica la modalità di visualizzazione iniziale dei risultati su una pagina.
    • Visualizza codice valuta in colonna
      Specifica se visualizzare il codice valuta nella colonna degli attributi di denaro.
    • Consenti configurazione
      indica che un utente può apportare modifiche all'aspetto di una portlet.
    • Consenti configurazione etichetta
      Indica che gli utenti possono modificare le etichette della portlet.
  4. Salvare le modifiche.
Aggiunta di un diagramma di Gantt per una portlet di elenco
Un diagramma di Gantt corrisponde a un campo virtuale che mostra la durata e l'avanzamento nel corso del tempo. I nuovi campi virtuali vengono visualizzati automaticamente nella colonna presente all'estrema destra dell'elenco. È possibile spostare il campo in una posizione differente all'interno del layout della colonna dell'elenco.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il menu
    Opzioni
    della barra degli strumenti della portlet, quindi fare clic su
    Configura
    .
  2. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Campi
    .
  3. Fare clic su
    New
    .
  4. Selezionare
    Gantt
    e fare clic su
    Avanti
    .
  5. Nella sezione
    Generale
    , immettere le informazioni richieste.
  6. Nella sezione
    Scala cronologica
    , inserire le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Scala cronologica
      Specifica i valori di tempo da visualizzare nella parte superiore del diagramma di Gantt.
    • Numero di periodi
      Definisce il numero di periodi da visualizzare.
    • Offset periodo
      Definisce il numero di periodi di tempo si desidera spostare all'inizio della barra di Gantt rispetto alla data di inizio. Per utilizzare questa opzione è necessario immettere un valore nel campo Data di inizio.
    • Visualizza riga di intestazione del gruppo
      Specifica se stampare il valore in scala cronologica utilizzato. Per visualizzare il valore selezionare la casella di controllo, quindi selezionare il valore che si desidera visualizzare dall'elenco a discesa.
  7. Nella sezione
    Barra principale
    , inserire le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Attributo Nome elemento
      Specifica il nome del campo per la barra principale del diagramma di Gantt.
    • Attributo Data di inizio
      Specifica il valore del campo Data da utilizzare all'inizio della barra di Gantt.
    • Attributo Data di fine
      Specifica il valore del campo Data da utilizzare alla fine della barra di Gantt.
    • Attributo cardine
      Specifica il valore del campo da utilizzare come cardine. Selezionare un campo dall’elenco a discesa. Se il campo contiene un valore diverso da zero, nel diagramma di Gantt verrà visualizzato un rombo.
    • Attributo Data di avanzamento
      Specifica il valore del campo Data da utilizzare per indicare il completamento dell'operazione. Se si seleziona un valore, il valore selezionato sostituisce l'
      attributo percentuale avanzamento
      .
    • Attributo Percentuale di avanzamento
      Definisce la percentuale utilizzata per spostare la riga di avanzamento verde rispetto alla lunghezza della barra delle applicazioni per indicare il lavoro completato. Se si seleziona un valore per questo campo, il valore del campo
      Attributo Data di avanzamento
      viene sostituito.
    • Etichetta per Barra
      Specifica il testo dell'etichetta da visualizzare al di sopra di ogni barra delle applicazioni.
    • Attributo informazioni aggiuntive
      Specifica il campo utilizzato per la nota di testo quando il puntatore del mouse viene posizionato sulla barra delle attività. Ad esempio, per visualizzare le risorse assegnate a un'attività, eseguire le seguenti operazioni con il cursore posizionato su una barra delle applicazioni:
      • Selezionare Risorse assegnate dal campo Attributo informazioni aggiuntive.
      • Selezionare Informazioni aggiuntive dal campo Mostra testo interattivo.
    • Visualizza testo interattivo
      Indica i valori visualizzati quando un utente sposta il cursore sulla barra. Selezionare le caselle di controllo degli elementi dell'elenco che si desidera visualizzare.
  8. Selezionare le date che si desidera visualizzare nella barra di Gantt principale dall'elenco
    Disponibile
    della sezione
    Visualizzazione delle date nella barra principale
    . Fare clic sulla freccia per spostare le date nell'elenco
    Selezione
    .
  9. (Facoltativo) Selezionare la casella di controllo
    Mostra barra secondaria
    e completare i campi della sezione per visualizzare una seconda barra al di sotto della barra principali ed eseguire confronti.
  10. Salvare le modifiche.
Configurazione delle impostazioni di visualizzazione del diagramma di Gantt
Diagrammi di Gantt vengono visualizzati in più pagine. La procedura da seguire per la modifica delle impostazioni di visualizzazione dei diagrammi di Gantt è identica per tutte le pagine che contengono tale diagramma.
Per impostazione predefinita, nei diagrammi di Gantt viene visualizzata una sola barra, ovvero la barra principale. È possibile modificare le informazioni visualizzate nella barra (per impostazione predefinita, Lavoro totale). Inoltre è possibile aggiungere una barra secondaria per visualizzare dati complementari o di contrasto. È inoltre possibile visualizzare le configurazioni dei periodi di tempo visualizzati nel diagramma.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Configura
    su una pagina che contiene un diagramma di Gantt.
  2. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Campi
    .
  3. Fare clic sull'icona Proprietà accanto all'etichetta di colonna (ad esempio, Pianificazione).
  4. Configurare le impostazioni di visualizzazione del diagramma di Gantt.
  5. Salvare le modifiche.
Modifica delle impostazioni del periodo di tempo di un diagramma di Gantt
È possibile modificare la scala cronologica del diagramma di Gantt per ingrandire o ridurre la sequenza temporale. Ad esempio, se si visualizza la cronologia mensile e si desidera ampliare la visualizzazione per mostrare le informazioni giornaliere, selezionare il valore in scala cronologica Giorni dall'elenco a discesa Calendario nella parte superiore del diagramma di Gantt.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Gantt
    su una pagina che contiene un diagramma di Gantt.
  2. Modificare i seguenti campi:
    • Data di inizio
      Indica la data di inizio della colonna
    • Scala cronologica
      Specifica il periodo di tempo in base al quale vengono visualizzati i dati (ad esempio, giorni o settimane).
    • Numero di periodi
      Definisce il numero di periodi da visualizzare.
    • Offset periodo
      Definisce come spostare l'inizio della barra di Gantt rispetto alla data di inizio. Immettere un numero o negativo di periodi nel campo.
  3. Salvare le modifiche.
Visualizzazione e modifica dei campi della portlet di elenco
È possibile visualizzare e modificare i campi visualizzati per una portlet di elenco. È possibile identificare quali colonne visualizzare, ed è possibile modificare l'etichetta e altre proprietà dei campi.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Gantt
    su una pagina che contiene un diagramma di Gantt.
  2. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Campi
    .
  3. Utilizzare i campi
    Mostra
    e
    Visualizza
    e selezionare le colonne o una combinazione di entrambi per monitorare gli elementi visualizzati nell'elenco. Selezionare l'opzione corretta e fare clic su Vai.
  4. Fare clic sull'icona Proprietà per modificare la modalità di visualizzazione del campo.
  5. Immettere un nuovo valore nel campo
    Etichetta di colonna
    per modificare l'etichetta del campo.
  6. Salvare le modifiche.
Aggiunta di un'immagine a una portlet di elenco
È possibile aggiungere un'immagine di collegamento a un'altra pagina. I nuovi attributi virtuali, ad esempio un'immagine, verranno visualizzati automaticamente nella colonna destra dell'elenco. È possibile spostare l'attributo virtuale in una posizione differente all'interno del layout della colonna dell'elenco.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il menu
    Opzioni
    della barra degli strumenti della portlet, quindi fare clic su
    Configura
    .
  2. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Campi
    .
  3. Fare clic su
    New
    .
  4. Selezionare
    Immagine
    e fare clic su
    Avanti
    .
  5. Nella sezione
    Generale
    , immettere le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Immagine
      Specifica l'immagine da utilizzare nella colonna della griglia.
    • Collegamento
      Specifica un collegamento alla pagina visualizzato sotto forma di valore secondario selezionabile dall'utente.
    • Apri come popup
      Indica se la pagina di destinazione del collegamento di immagine viene visualizzata sotto forma di finestra popup.
  6. Salvare le modifiche.
Aggiunta di una barra di avanzamento per una portlet di elenco
Una barra di avanzamento visualizza l'avanzamento nel tempo. I nuovi attributi virtuali, ad esempio la barra di avanzamento, verranno visualizzati nella colonna destra dell'elenco. È possibile spostare l'attributo virtuale in una posizione differente all'interno del layout della colonna dell'elenco.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Fare clic sull'icona
    Opzioni
    visualizzata nella barra degli strumenti della portlet.
  2. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Configura
    .
  3. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Campi
    .
  4. Fare clic su
    New
    .
  5. Fare clic su
    Barra di avanzamento
    , quindi su Avanti.
  6. Inserire le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Nome fase corrente
      Specifica il valore del campo da utilizzare per ciascuna fase nella barra di avanzamento. Il valore viene visualizzato sotto l'etichetta colonna.
    • Numero fase corrente
      Specifica il valore del campo da utilizzare per la fase corrente nella barra di avanzamento.
    • Numero di fasi
      Specifica il valore del campo che definisce il numero totale di fasi nella barra di avanzamento.
    • Visualizza etichetta
      Indica se il nome della fase corrente è visualizzato nella barra di avanzamento.
  7. Salvare le modifiche.
Aggiunta di un valore in scala cronologica a una portlet di elenco
È possibile impostare un valore in scala cronologica per una portlet di elenco in modo che venga visualizzato un valore per un periodo specifico. Il valore si basa su un attributo variabile per il quale vengono immessi i valori in
Clarity PPM
. Gli attributi variabili non possono essere creati dall'utente. Questa operazione può essere realizzata solo da un amministratore che dispone dei diritti appropriati.
È possibile visualizzare più valori in scala cronologica all'interno di una portlet di elenco. Nella pagina, i dati per gli attributi vengono visualizzati in pila, e le informazioni relative a ciascun valore in scala cronologica vengono visualizzate nella stessa colonna virtuale. I dati possono essere visualizzati sotto forma di unità moneta, di numeri o in percentuale.
I nuovi attributi virtuali, ad esempio i valori in scala cronologica, verranno visualizzati automaticamente nella colonna destra dell'elenco. È possibile spostare l'attributo virtuale in una posizione differente all'interno del layout della colonna dell'elenco.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Fare clic sull'icona
    Opzioni
    visualizzata nella barra degli strumenti della portlet.
  2. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Configura
    .
  3. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Campi
    .
  4. Fare clic su
    New
    .
  5. Selezionare
    Valore in scala cronologica
    e fare clic su
    Avanti
    .
  6. Nella sezione
    Generale
    , immettere le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Attributi valore
      : indica i valori in scala cronologica da visualizzare nella colonna virtuale. Selezionare gli attributi nell'elenco Disponibile e utilizzare le frecce per spostare gli attributi nell'elenco Selezionato.
    • Valore secondario
      : specifica un valore secondario per una colonna virtuale del valore in scala cronologica e lo visualizza sotto forma di descrizione comando quando il puntatore del mouse viene posizionato sul valore della colonna.
      • Collegamento
        : specifica un collegamento alla pagina visualizzato sotto forma di valore secondario selezionabile dall'utente.
      • Apri come popup
        : indica se la pagina di destinazione del collegamento dell'immagine viene visualizzata sotto forma di finestra popup.
      • Mostra colonna della legenda
        : indica se visualizzare l'etichetta del campo accanto al valore in scala cronologica nella colonna virtuale. Selezionare la casella di controllo per visualizzare l'etichetta campo.
      • Mostra etichetta colonna
        : indica se l'etichetta della colonna viene visualizzata nella parte superiore dell'elenco delle colonne.
  7. Completare i campi nella sezione
    Scala cronologica
    .
    • Data di inizio
      indica la data di inizio del periodo di tempo specificato per il valore in scala virtuale.
      L'opzione Altra data viene visualizzata solo se viene selezionata una data di inizio per un valore in scala cronologica per un oggetto secondario. Questo campo consente di selezionare un campo dall'oggetto master sul quale basare la data di inizio. Questa opzione viene visualizzata solo quando un oggetto secondario presenta attributi di valore in scala cronologica.
    • Scala cronologica
      Specifica la durata del periodo di tempo coperto dal valore in scala cronologica.
      Valori
      :
      • Scala cronologica specifica. Specifica il periodo (intervallo di tempo) per il valore in scala cronologica.
      • Altra scala cronologica. Questa opzione viene visualizzata solo se si seleziona una scala cronologica per un valore in scala cronologica. Selezionare un campo dall'oggetto principale sul quale basare la scala cronologica.
    • Numero di periodi
      Definisce il numero di periodi di tempo che verrà riportato nella colonna virtuale.
    • Offset periodo
      Definisce il numero di periodi di tempo si desidera spostare all'inizio del valore in scala cronologica rispetto alla data di inizio. Per utilizzare questa opzione è necessario immettere un valore nel campo Data di inizio.
    • Visualizza riga di intestazione del gruppo
      Specifica la scala cronologica da visualizzare al di sopra della colonna virtuale. Selezionare la casella di controllo per visualizzare una scala cronologica e selezionare il tipo di periodo.
  8. Completare il seguente campo nella sezione Visualizza:
    Posizioni decimali
    Definisce il numero di posizioni decimali che vengono restituite per l'attributo. Per specificare l'attributo come numero intero, immetterne uno zero (0).
  9. Salvare le modifiche.
Modifica di un valore in scala cronologica
È possibile modificare un valore in scala cronologica usando il menu Opzioni nella barra degli strumenti della portlet:
Configurazione
Quando si modifica un valore in scala cronologica mediante questa opzione, l'impostazione si applica a tutte le sessioni solamente per quell'utente, soggetto a qualsiasi divisione delle visualizzazioni dell'oggetto.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere alla pagina iniziale e in Gestione risorse fare clic su Risorse.
  2. Fare clic sul nome della risorsa.
  3. Fare clic su Allocazioni, Dettaglio.
  4. Aprire il menu Opzioni della barra degli strumenti della portlet, quindi fare clic su Configura.
  5. Aprire il menu Sezione Colonna dell'elenco e fare clic su Campi.
  6. Fare clic sull'icona Proprietà del Valore in scala cronologica e modificare i valori.
  7. Salvare le modifiche.
Valore in scala cronologica
Quando si modifica un valore in scala cronologica mediante questa opzione, l'impostazione si applica a quell'utente e solamente per questa sessione, soggetta a qualsiasi divisione delle visualizzazione dell'oggetto. Questa impostazione sostituisce il set di valori mediante il metodo precedente.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere alla pagina iniziale e in Gestione risorse fare clic su Risorse.
  2. Fare clic sul nome della risorsa.
  3. Fare clic su Allocazioni, Dettaglio.
  4. Aprire il menu Opzioni della barra degli strumenti della portlet, quindi fare clic su Valore in scala cronologica.
  5. Modificare i valori e salvare le modifiche.
Aggiunta di una riga di aggregazione per un campo Numero a una portlet di elenco
Una riga di aggregazione mostra i dati statistici corrispondenti ai campi Moneta o Numero visualizzati nella riga di aggregazione. È possibile scegliere tra diverse funzioni matematiche da applicare ai singoli campi selezionati per la riga, quali: valore massimo, valore minimo, media, somma, numero, deviazione standard e varianza.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Fare clic sull'icona
    Opzioni
    visualizzata nella barra degli strumenti della portlet.
  2. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Configura
    .
  3. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Aggregazione
    .
  4. Fare clic su
    Aggiungi
    .
  5. Inserire le informazioni richieste:
    • Etichetta
      Definisce il nome dell'etichetta della riga di aggregazione.
    • Show
      Stabilisce se visualizzare il nome della riga di aggregazione.
    • Attributo
      Specifica il valore del campo utilizzato per l'aggregazione. Tutti i campi selezionati per la portlet della griglia sono selezionabili. Non è richiesto includere tutti gli attributi nella riga di aggregazione.
    • Funzione
      Specifica la funzione di aggregazione utilizzata per il calcolo dei valori del campo (cella) selezionato nella riga.
  6. Salvare le modifiche.
Visualizzazione di un campo di aggregazione come grafico a barre o a colonne.
È possibile visualizzare un campo in una riga di aggregazione sotto forma di numero, grafico a barre o grafico a colonne. Per impostazione predefinita, quando viene aggiunto alla riga di aggregazione viene visualizzato sotto forma di numero. La procedura seguente descrive la modalità di visualizzazione di un campo di aggregazione come grafico a barre o a colonne.
Questa procedura presuppone che la riga di aggregazione con campi numerici sia stata creata.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Fare clic sull'icona
    Opzioni
    visualizzata nella barra degli strumenti della portlet.
  2. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Configura
    .
  3. Aprire il menu
    Sezione Colonna dell'elenco
    e fare clic su
    Aggregazione
    .
  4. Fare clic sulla parola nella riga Visualizza che compare sotto la colonna che si desidera modificare.
  5. Selezionare il tipo di visualizzazione, quindi fare clic su Salva e Indietro.
    Se si seleziona un grafico a barre o a colonne, queste parole vengono visualizzate nella parte inferiore della colonna nella riga Visualizza.
  6. Fare clic su Grafico a barre o Grafico a colonne nella riga Visualizza e completare i campi aggiuntivi per l'impostazione di un grafico a barre o a colonne.
  7. Nella sezione
    Colonna principale
    , inserire le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Lunghezza massima
      Definisce la lunghezza massima per una colonna o un grafico a barre in pixel.
    • Ridimensionamento lunghezza
      Specifica la base per la scala se il grafico viene scalato.
    • Attributo linea di soglia
      Specifica il campo da utilizzare per il calcolo della soglia per il diagramma.
    • Funzione di aggregazione della soglia
      Specifica la funzione matematica utilizzata per il calcolo della soglia per il grafico.
    • Colore di superamento della soglia
      Specifica il colore utilizzato nel grafico per indicare il superamento della soglia.
  8. Completare le informazioni richieste nella sezione
    Colonna in pila
    per aggiungere un secondo valore in pila per il campo di aggregazione nella colonna della portlet di elenco.
    • Attributo in pila
      Specifica il valore secondario del campo da visualizzare sotto forma di grafico a colonne o a barre in una colonna.
  9. Salvare le modifiche.
Configurazione di una portlet Diagramma
È possibile utilizzare portlet di diagramma per organizzare e rappresentare visivamente informazioni complesse. È possibile usare i diagrammi per:
  • Posizionare il puntatore del mouse sulle coordinate per visualizzare informazioni aggiuntive sui valori di dimensione e le metriche.
  • Eseguire la visualizzazione dettagliata per visualizzare i dettagli relativi a una coordinata del grafico.
  • Suddividere una sezione di un grafico a torta o a imbuto per ottenere informazioni.
  • Assegnare colori e modificare le etichette degli assi X ed Y.
È possibile visualizzare i grafici in qualsiasi pagina portlet, ad esempio nella pagina Panoramica o nei dashboard. È possibile aggiungere grafici mediante la personalizzazione delle pagine oppure l'amministratore può aggiungere i grafici mediante Studio.Per ulteriori informazioni, consultare la sezione
Sviluppo di CA PPM Studio
.
Configurazione delle opzioni di visualizzazione per una portlet Diagramma
È possibile determinare l'apparenza di qualsiasi diagramma. Questa procedura presuppone che il diagramma di base sia stato creato e i dati del grafico siano stati selezionati.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Eseguire una delle seguenti operazioni in base ai diritti di accesso e gli obiettivi:
    1. Aprire
      Amministrazione
      , selezionare
      Studio
      , quindi
      Portlet
      . Aprire una portlet.
    2. Nella barra del titolo di una portlet, fare clic su
      Opzioni
      e selezionare
      Configura
      .
  2. Per modificare la dimensione della portlet di diagramma da molto piccola a molto grande, fare clic sulla scheda
    Generale
    e modificare il campo
    Dimensione di base
    .
  3. Fare clic sul menu
    Sezione diagramma
    e selezionare
    Opzioni
    .
  4. Completare i seguenti campi: I campi disponibili variano a seconda del tipo di grafico.
    • Consenti configurazione
      indica che un utente può apportare modifiche all'aspetto di una portlet.
    • Consenti configurazione etichetta
      Indica che gli utenti possono modificare le etichette della portlet.
    • Angolo della prima sezione
      Definisce la posizione della prima riga di divisione. Utilizzare con grafici a torta e a imbuto.
      Valori
      : da 0 a 360 gradi
      Impostazione predefinita:
      0
    • Etichetta asse
      Visualizza il nome della metrica lungo gli assi X, Y o entrambi. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X, asse Y.
      • Colonna. Asse X, asse Y.
      • Riga. Asse X, asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X.
    • Interseca l'asse opposta in corrispondenza di
      Definisce il punto di intersezione degli assi. Utilizzare con grafici a bolle e grafici a dispersione.
    • Etichette categoria
      Specifica le etichette visualizzate sull'asse X per i grafici a colonne e a linee e sull'asse Y per i grafici a barre. Ad esempio, considerare un grafico a colonne che mostra cinque mesi di dati con tre metriche (visualizzate sotto forma di barre rosse, verdi e blu). I mesi corrispondono alle categorie e questo campo determina l'etichetta visualizzata su ciascuna di esse.
    • Etichette valori
      Specifica il nome dei dati che compaiono accanto al valore nel diagramma. Utilizzare questa opzione per tutti i tipi di dati.
    • Posizioni decimali
      Definisce il numero di decimali dei numeri da visualizzare. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X.
      • Colonna. Asse Y.
      • Riga. Asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Unità di visualizzazione
      Specifica la modalità di arrotondamento dei valori. Selezionare un valore di arrotondamento dall'elenco a discesa. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X.
      • Colonna. Asse Y.
      • Riga. Asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Filtro
      Indica la modalità di visualizzazione iniziale dei risultati su una pagina.
    • Collegamento
      Specifica un collegamento alla pagina visualizzato sotto forma di valore secondario selezionabile dall'utente.
    • Incremento unitario maggiore
      Definisce l'intervallo dei segni di graduazione principali sull'asse. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X.
      • Colonna. Asse Y.
      • Riga. Asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Valore massimo
      Definisce il valore massimo che può essere visualizzato sull'asse. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X.
      • Colonna. Asse Y.
      • Riga. Asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Etichette interattive
      Specifica i valori di dati da visualizzare quando l'utente posiziona il cursore su un valore del diagramma. Utilizzare con tutti i tipi di grafico.
    • Soglia per categoria 'Altro'
      Definisce il punto dati per il raggruppamento dei record corrispondenti a un valore specifico in una categoria denominata Altro. Utilizzare questa opzione se viene visualizzato un numero eccessivo di elementi nel diagramma. Utilizzare questa opzione per i seguenti tipi di diagramma
      • Barra
      • Colonna
      • Riga
      • A torta e a imbuto
    • Visualizza asse
      indica se viene visualizzata la linea Asse. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X, asse Y.
      • Colonna. Asse X, asse Y.
      • Riga. Asse X, asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Visualizza legenda
      Specifica se visualizzare una legenda per il grafico. Utilizzare con grafici a barre, istogrammi, grafici a linee, grafici a bolle e a dispersione.
      Impostazione predefinita:
      opzione selezionata
    • Visualizza indicatori di linea
      Indica i punti dati sul diagramma. In caso contrario i punti dati vengono visualizzati su una sola riga. Questa opzione è disponibile per i grafici a linee. Selezionare la casella di controllo per visualizzare gli indicatori di linea.
    • Visualizza linee
      Indica che i punti dati devono essere collegati mediante linee. Questa opzione è disponibile per i grafici a linee.
    • Visualizza griglia principale
      Indica se visualizzare le linee della griglia principale sul diagramma. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X, asse Y.
      • Colonna. Asse X, asse Y.
      • Riga. Asse X, asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Visualizza separatore
      Specifica l'uso della virgola per separare i valori maggiori di 999 (ad esempio, 1,000). Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X.
      • Colonna. Asse Y.
      • Riga. Asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Visualizza etichette di graduazione
      indica se visualizzare le etichette di graduazione nel grafico. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X, asse Y.
      • Colonna. Asse X, asse Y.
      • Riga. Asse X, asse Y.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X, asse Y.
    • Visualizza titolo
      Specifica la visualizzazione del nome della portlet. Disponibile per tutti i tipi di diagramma.
    • Colonna di ordinamento
      Indica che una colonna è l'elemento di ordinamento predefinito. Questa opzione è disponibile per i grafici a linee e a colonne.
    • Sottotipo
      Indica le metriche da visualizzare sotto forma di barre separate anziché un'unica barra. Selezionare il sottotipo desiderato. Questa opzione è disponibile per grafici a barre ed istogrammi.
    • Angolo etichette di graduazione
      Imposta l'angolo di un'etichetta utilizzata con i segni di graduazione. Utilizzare questa opzione con gli elementi:
      • Barra. Asse X.
      • Colonna. Asse X.
      • Riga. Asse X.
      • Grafico a bolle e a dispersione. Asse X.
  5. (Facoltativo) Selezionare
    Guide
    nel campo
    Opzioni
    e fare clic
    Nuovo
    per configurare un grafico a linee. Completare i campi seguenti e salvare le modifiche:
    • Asse
      Specifica l'asse per cui sono state impostate le guide.
    • Etichetta
      Definisce il nome dell'asse.
    • Visualizza etichetta
      Determina se visualizzare il nome dell'asse.
    • Tipo
      Identifica l'origine delle informazioni visualizzate nella Guida. Selezionare l'opzione appropriata. Se si specifica un tipo per l'asse X, sarà possibile selezionare un solo attributo. Se si specifica un tipo di asse Y, selezionare il valore fisso o percentuale e immettere l'importo.
      Valore predefinito:
      Attributo
    • Colore
      Specifica il colore della guida.
      Impostazione predefinita:
      Nero.
  6. Salvare le modifiche.
Definizione dell'origine dati della portlet Diagramma
È possibile determinare quali dati visualizzare su un diagramma.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire
    Amministrazione
    , selezionare
    Studio
    , quindi
    Portlet
    .
  2. Selezionare il
    Tipo
    come
    Filtro
    per cercare la portlet.
  3. Aprire la portlet di filtro e dal menu
    Sezione diagramma
    , fare clic su
    Dati di origine
    .
  4. Selezionare le metriche che si desidera includere nel diagramma.
  5. Salvare le modifiche.
Configurazione di colori uniformi per il diagramma
Se l'opzione
Usa colori uniformi del diagramma
è stata selezionata dall'amministratore a livello di sistema, è possibile configurare una portlet di diagramma per:
  • Utilizzare colori uniformi
  • Utilizzare una chiave di colore uniforme durante l'assegnazione dei colori a una portlet di diagramma. Se si seleziona una chiave, la tavolozza dei colori (standard o personalizzata) assegna i colori in base alla chiave selezionata.
La funzionalità di uniformità del colore non è valida per le mappe termiche e i grafici ad albero.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire una pagina contenente il diagramma che si desidera modificare.
  2. Aprire il menu
    Opzioni
    e fare clic su
    Configura
    .
  3. Inserire le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Chiave di colore uniforme
      Specifica la chiave di colore uniforme. L'elenco delle chiavi disponibili varia in base ai dati di origine del diagramma specifico.
    • Usa colori uniformi - Selezione
      Specifica se si desidera sostituire la selezione (solo per il diagramma corrente) a livello di sistema.
      Valori:
      Sì o No
  4. Salvare le modifiche.
Applicazione o rimozione dei colori uniformi del diagramma
L'amministratore può attivare l'opzione
Usa colori di diagramma uniformi
al livello di sistema. È possibile scegliere di applicare e non applicare colori uniformi al livello di diagramma. In questo modo l'utente dispone di una certa flessibilità nel caso in cui i colori assegnati rendano il grafico illeggibile (ad esempio, quando più set di dati sono visualizzati con lo stesso colore). L'attivazione/disattivazione dello stato dei colori può essere utile quando si utilizzano diagrammi con più metriche e la legenda visualizza un solo colore.
Se il diagramma utilizza colori uniformi, è possibile selezionare l'opzione Colori predefiniti (colori non uniformi). Viceversa, se il diagramma non utilizza colori uniformi, è possibile selezionare l'opzione Colori uniformi dal menu Opzioni.
Le modifiche apportate a livello della portlet di diagramma nel corso della sessione sono disponibili solo durante tale sessione. In seguito alla disconnessione, le modifiche non sono più disponibili. Per fare in modo che il colore cambi in seguito alla sessione, configurare la portlet di diagramma.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire una pagina contenente il diagramma che si desidera modificare.
  2. Selezionare
    Colori uniformi
    oppure
    Colori predefiniti
    dalla barra degli strumenti Opzioni della portlet di diagramma.
    La disponibilità di tali opzioni dipende dall'impostazione del diagramma selezionato (Colori predefiniti o Colori uniformi).
Configurazione di una portlet di filtro
Una portlet di filtro coordina il filtraggio dei dati nelle portlet. È possibile configurare una portlet di filtro per la condivisione dei valori del filtro ai seguenti livelli:
  • Livello di pagina
    I valori del filtro non vengono condivisi tra le pagine.
  • Livello applicazione
    I valori del filtro vengono condivisi tra le pagine. Per implementare un filtro al livello dell'applicazione, aggiungere la stessa portlet di filtro a ciascuna pagina.
 
Aggiunta di un campo a una portlet di filtro
È possibile aggiungere un campo a una portlet di filtro.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire
    Amministrazione
    , selezionare
    Studio
    , quindi
    Portlet
    .
  2. Selezionare il
    Tipo
    come
    Filtro
    e cercare la portlet.
  3. Aprire la portlet di filtro, quindi fare clic su
    Campi
    .
  4. Fare clic su
    Aggiungi
    .
  5. Inserire le informazioni richieste. I campi visualizzati possono variare in base al tipo di dati selezionato. Alcuni campi non verranno visualizzati per determinati tipi di dati.
    Tipo di dati
    Specifica il tipo di dati per il campo. Dopo aver eseguito il salvataggio, non sarà possibile modificare il tipo di dati.
    Mostra come percentuale
    Indica se il valore immesso nel campo viene visualizzato sotto forma di valore percentuale.
    Valori predefiniti del filtro
    Specifica il valore che viene visualizzato come valore predefinito nel campo del filtro. Se la portlet di filtro associata a questo campo viene pubblicata in un dashboard come filtro predefinito, il valore verrà applicato agli attributi della portlet mappati a questo campo.
    Width
    Definisce la larghezza del campo. Se questo campo viene lasciato vuoto, viene impostata la larghezza predefinita di 30 pixel. Il valore predefinito per i campi data è di 20 pixel.
    Obbligatorio nel filtro
    Consente di specificare un valore del campo come obbligatorio nel caso in cui venga eseguita una richiesta di filtro. Se si seleziona questa casella di controllo, è necessario immettere un valore nel campo Valori predefiniti del filtro.
    Nascosto nel filtro
    Specifica che il campo non verrà visualizzato nel filtro durante l'esecuzione, tuttavia il valore predefinito del campo viene incluso nel caso in cui venga eseguita una richiesta di filtro. Selezionare la casella di controllo per nascondere il campo nel filtro.
    Sola lettura nel filtro
    Specifica che il campo mostra un valore predefinito che non è possibile modificare. Selezionare la casella di controllo per visualizzare il campo in modalità di sola lettura nel filtro.
    Suggerimento
    Consente di definire un messaggio breve per aiutare l'utente durante l'utilizzo del campo.
    Limiti:
    512 caratteri
  6. Salvare le modifiche.
Aggiunta di un campo Ricerca o Ricerca multivalore a una portlet di filtro
Aggiungere un campo Ricerca o Ricerca multivalore a una portlet di filtro. I campi di ricerca contengono un elenco a discesa o un elenco di ricerca che consente agli utenti di selezionare gli elementi.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire
    Amministrazione
    , selezionare
    Studio
    , quindi
    Portlet
    .
  2. Selezionare il
    Tipo
    come
    Filtro
    e cercare la portlet.
  3. Aprire la portlet di filtro, quindi fare clic su
    Campi
    .
  4. Fare clic su
    Aggiungi
    .
  5. Inserire le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Tipo di dati
      Specifica il tipo di dati per il campo. Se si seleziona Ricerca o Ricerca multivalore, i campi della pagina vengono modificati per riflettere la ricerca selezionata e le origini di dati corrispondenti (statiche o dinamiche).
    • Tipo di visualizzazione
      Specifica il modo in cui il campo è utilizzato (Testo o Testo esatto).
    • Ricerca
      Specifica un elenco di valori di ricerca visualizzati nel campo e selezionabili dall'utente. L'utente visualizza l'elenco in base al tipo di visualizzazione selezionato.Alcuni campi elencati in questa sezione potrebbero non essere visualizzati nella pagina.
    • Tipo di ricerca
      Indica il numero di elementi che l'utente può selezionare per il campo durante l'esecuzione della ricerca.
    • Voce
      (Solo elenchi di ricerca dipendenti statici). Definisce il punto di inizio dei dati visualizzati dall'utente nel campo di ricerca. Selezionare un livello nel campo Livello oppure selezionare un valore di ricerca padre.
    • Exit
      (Solo elenchi di ricerca dipendenti statici). Definisce il punto di fine dei dati visualizzati dall'utente nel campo di ricerca.
    • Valori predefiniti del filtro
      Specifica il valore che viene visualizzato come valore predefinito nel campo del filtro. Se la portlet di filtro associata a questo campo viene pubblicata in un dashboard come filtro predefinito, il valore verrà applicato agli attributi della portlet mappati a questo campo.
    • Obbligatorio nel filtro
      Consente di specificare un valore del campo come obbligatorio nel caso in cui venga eseguita una richiesta di filtro. Se si seleziona questa casella di controllo, è necessario immettere un valore nel campo Valori predefiniti del filtro.
    • Nascosto nel filtro
      Specifica che il campo non verrà visualizzato nel filtro durante l'esecuzione, tuttavia il valore predefinito del campo viene incluso nel caso in cui venga eseguita una richiesta di filtro. Selezionare la casella di controllo per nascondere il campo nel filtro.
    • Sola lettura nel filtro
      Specifica che il campo mostra un valore predefinito che non è possibile modificare. Selezionare la casella di controllo per visualizzare il campo in modalità di sola lettura nel filtro.
    • Suggerimento
      Consente di definire un messaggio breve per aiutare l'utente durante l'utilizzo del campo.
      Limiti:
      512 caratteri
  6. Se è stata selezionata una ricerca con parametri nel campo Ricerca, completare il mapping nella sezione
    Mapping dei parametri di ricerca
    . Questa sezione viene visualizzata solo per le ricerche con parametri.
  7. Salvare le modifiche.
Disposizione dei campi in una portlet di filtro
È possibile determinare il posizionamento dei campi all'interno della portlet di filtro quando è riportato su una pagina di portlet. Utilizzare questa procedura dopo aver creato la portlet di filtro e i campi corrispondenti.
L'ordine dei campi elencati corrisponde all'ordine di visualizzazione di tali campi nella visualizzazione Sezione della pagina Portlet. Se è stata selezionata la visualizzazione Barra degli strumenti per la portlet di filtro, i campi vengono visualizzati in un ordine diverso. La colonna di sinistra corrisponde alla riga superiore della portlet e la colonna di destra all'ultima riga della portlet. Le colonne di destra e di sinistra rappresentano la posizione di visualizzazione dei campi all'interno della pagina Portlet.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire
    Amministrazione
    , selezionare
    Studio
    , quindi
    Portlet
    .
  2. Selezionare il
    Tipo
    come
    Filtro
    e cercare la portlet.
  3. Aprire la portlet di filtro, quindi fare clic su
    Layout
    .
  4. Spostare i campi nella casella di riepilogo appropriata (Colonna di sinistra e Colonna di destra) utilizzando le frecce della sezione
    Layout.
    L'ordine di posizionamento dei campi nelle caselle di riepilogo corrisponde all'ordine di visualizzazione nella portlet di filtro.
    Per riordinare i campi, evidenziare il campo e fare clic sulle frecce Su e Giù.
  5. Nella sezione
    Impostazioni
    , immettere le informazioni richieste. Di seguito si riporta una breve descrizione dei campi seguenti:
    • Presentazione come
      Indica la modalità di visualizzazione della portlet di filtro nella pagina pubblicata o nel dashboard. Selezionare Barra degli strumenti o Sezione. Se si seleziona Barra degli strumenti, lo stato del filtro predefinito viene impostato su Espanso in modo permanente.
    • Stato filtro predefinito
      Indica se la modalità di visualizzazione della portlet di filtro nel dashboard è espansa o compressa.
  6. Salvare le modifiche.