Clarity
: Fasi del progetto, attività cardine, attività e attività da eseguire

ccppmop1581
HID_newux_project_tasks
La struttura WBS (Work Breakdown Structure) di un progetto include fasi, cardini e attività. Di seguito si fornisce una descrizione di tali elementi.
Attività:
un'attività è un'unità di lavoro inclusa in un piano di progetto e assegnata a una o più risorse per un periodo di tempo specificato. Un'attività può includere cardini per misurarne l'avanzamento.
Cardini
: i cardini consentono di monitorare e misurare l'avanzamento. Ad esempio, aggiungere un cardine denominato Completamento del gate della fase di pianificazione L'attività cardine verrà considerata completa solo se vengono completate tutte le attività della fase di pianificazione.
Fasi
: è possibile raggruppare le attività e i cardini correlati in una fase comune del ciclo di vita del progetto. Ad esempio, è possibile creare una fase di pianificazione seguita da una fase di progettazione. È possibile suddividere la fase di pianificazione in attività di pianificazione, ad esempio la definizione di un piano per la risorsa, l'identificazione dei requisiti dell'infrastruttura e l'identificazione dei requisiti di archiviazione. Le fasi mostrano i valori effettivi aggregati e l'ETC delle attività figlio.
Questa pagina della Guida in linea è destinata principalmente alle persone che lavorano sulle attività di un progetto. Per aggiornare le attività corrispondenti a più progetti o per i membri del team che lavorano su attività e attività da eseguire non incluse in un progetto specifico, utilizzare la pagina Multi-Project Tasks (Attività multiprogetto) o la pagina Attività personali. Consultare la sezione
Clarity
: Registrazione delle attività e delle attività da eseguire
.
Il video seguente offre un'introduzione alle attività.

Questo video non è disponibile nella documentazione in formato PDF. Fare clic qui per visualizzare il video in YouTube.
2
È possibile gestire le attività, le fasi e i cardini di progetto utilizzando tre layout chiave di
Clarity
:
  1. Layout Cronologia
    : consente di visualizzare e gestire le attività in una cronologia gerarchica per poter visualizzare e gestire diverse attività secondarie e le rispettive relazioni.
  2. Layout Bacheca
    : consente di visualizzare le attività di progetto sotto forma di schede e trascinarle per posizionarle esattamente dove si desidera nelle corsie a colonna della bacheca.
  3. Layout Griglia
    : consente di analizzare rapidamente le attività di progetto utilizzando un layout di griglia simile a Excel.
Il video seguente descrive il processo di gestione delle attività nel layout Griglia.

Questo video non è disponibile nella documentazione in formato PDF. Fare clic qui per visualizzare il video in YouTube.
Il video seguente descrive il processo di gestione delle attività nel layout Bacheca.

Questo video non è disponibile nella documentazione in formato PDF. Fare clic qui per visualizzare il video in YouTube.
Il video seguente descrive il processo di gestione delle attività nel layout Cronologia.

Questo video non è disponibile nella documentazione in formato PDF. Fare clic qui per visualizzare il video in YouTube.
Funzionalità standard dei layout Cronologia, Griglia e Bacheca
Tutti i layout includono determinate funzionalità chiave che consentono di visualizzare e modificare le attività in
Clarity
.
Utilizzo dei filtri per identificare le attività
È possibile utilizzare le funzionalità di filtro per ordinare e identificare rapidamente le attività rilevanti. Per ulteriori informazioni sui filtri, consultare la sezione Introduzione a
Clarity
.
Group By.jpg
Salvataggio delle visualizzazioni per personalizzare l'esperienza utente
Clarity
supporta la modifica e il salvataggio delle visualizzazioni da parte di più utenti. Ciascun utente può modificare le proprie visualizzazioni salvate o lavorare in una visualizzazione non salvata. Le visualizzazioni in griglie possono rispondere a una vasta gamma di azioni dell'utente all'interno delle griglie. È possibile salvare i filtri, le preferenze delle Opzioni di visualizzazione, la configurazione del riquadro Dettagli e la configurazione delle colonne e delle schede della bacheca. Per ulteriori informazioni sulle visualizzazioni, consultare la sezione Introduzione a
Clarity
.
Modifica delle attività utilizzando il menu Azioni a tre punti
Clarity
consente di utilizzare utilità di pianificazione quali
Clarity
Gantt, Microsoft Project o Open Workbench. È possibile configurare le utilità di pianificazione nell'attributo Formato utilità di pianificazione . Questo attributo è disponibile sia in
Classic PPM
che in
Clarity
.
Group By.jpg
È possibile utilizzare il menu Azioni a tre punti per accedere alle utilità di pianificazione rilevanti.
Modifica delle attività mediante il riquadro Dettagli
I proprietari del progetto e gli utenti aziendali con i diritti di accesso adeguati possono configurare e utilizzare il riquadro Dettagli per visualizzare e aggiornare rapidamente le attività di progetto in
Clarity
. Il riquadro Dettagli è visualizzato con un layout a due colonne e può essere ridimensionato fino ad occupare il 75% della schermata. Per visualizzare il riquadro Dettagli, fare clic su un'attività nei layout Cronologia, Griglia o Bacheca.
Group By.jpg
Utilizzo della scheda Conversazioni per la collaborazione interna
È possibile utilizzare la scheda Conversazioni per collaborare con i manager di progetto, i manager delle risorse e gli altri membri del team.
Procedere come descritto di seguito:
  1. In
    Clarity
    , aprire un progetto e accedere al modulo
    Attività
    .
  2. Selezionare un'attività nel layout Cronologia, Griglia o Bacheca. Viene visualizzato il layout
    Dettagli
    .
  3. Nella scheda Conversazioni, utilizzare @"nome risorsa" per contattare una persona specifica e iniziare la conversazione.
  4. Se lo si desidera, è possibile modificare o eliminare la conversazione.
Creazione di attività da eseguire
Creare attività da eseguire per una fase, un'attività cardine o un'attività per suddividere il lavoro in attività più piccole. Ad esempio, l'attività Pianificazione dell'aggiornamento del database può includere le seguenti operazioni da eseguire:
  • Approvazione del manager
  • Pianificazione delle risorse DBA
È possibile creare un massimo di 25 attività da eseguire per un'attività. Lo stato delle voci nell'elenco delle attività da eseguire non influisce sullo stato dell'attività padre. Decidere quando l'attività è completata. È possibile espandere e comprimere le sezioni Aperto e Completato delle attività da eseguire.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. In
    Clarity
    , aprire un progetto e accedere al modulo
    Attività
    .
  2. Selezionare un'attività nel layout Cronologia, Griglia o Bacheca. Viene visualizzato il layout
    Dettagli
    .
  3. Fare clic sulla scheda
    Attività da eseguire
    .
  4. Nella sezione Apri, fare clic su
    Nuove attività da eseguire
    , inserire una breve descrizione nel campo
    Aggiungi attività da eseguire
    e premere Invio.
  5. È possibile immettere al massimo 256 caratteri per descrivere un'attività da eseguire.
  6. Fare clic sul
    selettore della data
    per aggiungere una scadenza (facoltativo). Per inserire la data manualmente, fare clic accanto allo strumento di selezione data. La data di scadenza deve essere compresa nell'intervallo di date del progetto.
  7. Fare clic su
    Assegna
    per assegnare un proprietario all'attività da eseguire (facoltativo). È possibile selezionare qualsiasi risorsa di lavoro o team attivo per cui si dispone almeno del diritto di accesso Risorsa - Visualizzazione. Le risorse e i team disponibili per il proprietario dell'attività lo sono anche per le attività da eseguire. È possibile aggiornare il proprietario o la data di scadenza in qualsiasi momento sia per le voci aperte che per quelle completate.
  8. Per contrassegnare un'attività da eseguire aperta come completata, selezionare l'icona a forma di cerchio vuoto accanto al nome di tale attività.
  9. L'attività da eseguire viene spostata nella sezione Completato con un'icona di segno di spunta ad indicare che lo stato è completato.
  10. Per modificare un'attività da eseguire completata, deselezionarne lo stato completato.
  11. La voce ritorna nella sezione Aperto.
Assegnazione di membri del personale alle attività del progetto
Il manager di progetto o i membri del team possono fornire una stima dell'attività mediante la creazione dell'attività, l'aggiornamento dello stato dell'attività e l'assegnazione di personale (risorse, ruoli o team definiti) all'attività. I manager di progetto possono utilizzare l'impostazione Gruppo di assegnazione del progetto per gestire l'aggiunta di risorse dal gruppo di risorse e aggiungere automaticamente le risorse al personale del progetto. I membri del team possono assegnare a un'attività solo le risorse già presenti nel personale del progetto. È possibile cercare e selezionare più risorse, ruoli, istanze di ruolo o team per una singola attività in base ai seguenti criteri:
  • Accesso al progetto di modifica, visualizzazione o gestione attività
  • Impostazione del gruppo di assegnazione
  • Diritti di prenotazione provvisoria o effettiva per le risorse
Non è possibile assegnare personale a un'istanza di ruolo aggiuntiva per il progetto tramite l'assegnazione di attività. Utilizzare l'opzione Personale del progetto o l'area di lavoro Personale per aggiungere altre istanze di un ruolo. Ad esempio, se il personale del progetto include le seguenti istanze di ruolo DBA, è possibile solo assegnare le stesse istanze di ruolo alle attività. Non è possibile assegnare una quarta istanza di ruolo DBA, ad esempio DBA assistente, tramite l'assegnazione di attività.
  • DBA junior
  • DBA senior
  • DBA principale
Se l'impostazione Gruppo di assegnazione per il progetto è Gruppo di risorse, è possibile assegnare un'istanza di un altro tipo di ruolo. Ad esempio, è possibile assegnare un ruolo Analista aziendale a un'attività se si dispone di diritti di prenotazione per il ruolo.
Per informazioni sull'impostazione del gruppo di assegnazione, consultare la sezione Creazione di progetti, team e attività.
Per informazioni sull'assegnazione di personale al progetto, consultare la sezione
Clarity
: Assegnazione di personale a un team di progetto.
Procedere come
descritto di seguito
:
  1. In
    Clarity
    , aprire un progetto e accedere al modulo
    Attività
    .
  2. Selezionare un'attività nel layout Cronologia, Griglia o Bacheca. Viene visualizzato il layout
    Dettagli
    .
  3. Fare clic sulla scheda
    Assegnazioni
    .
  4. Selezionare un ruolo, una risorsa o un team definito dall'elenco a discesa.
  5. Aggiungere le selezioni una alla volta, poiché non è possibile selezionare più valori dall'elenco.
  6. Per rimuovere un'assegnazione, fare clic sull'avatar e quindi sull'icona rossa
    Rimuovi
    .
Non è possibile rimuovere un membro del personale da un'attività se sono presenti valori effettivi contabilizzati.
Non è possibile assegnare risorse o ruoli alle fasi del progetto o ai cardini.
Visualizzazione e modifica dei dettagli dell'attività
L'amministratore può configurare quali attributi delle attività possono essere aggiunti o rimossi dagli utenti nella scheda o nel riquadro Dettagli. Gli utenti che dispongono dei diritti di accesso appropriati possono scegliere i campi desiderati e disporli nel layout.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. In
    Clarity
    , aprire un progetto e accedere al modulo
    Attività
    .
  2. Selezionare un'attività nel layout Cronologia, Griglia o Bacheca. Viene visualizzato il layout
    Dettagli
    .
  3. Fare clic sulla scheda
    Dettagli
    .
  4. Fare clic su
    Configura
    .
  5. Per eseguire la ricerca di un campo (attributi dell'attività), immetterne il nome completo o parziale nella barra di ricerca.
  6. Vengono visualizzati i campi corrispondenti.
  7. Trascinare un campo dall'elenco dei campi al layout del riquadro Dettagli. Posizionare il campo nella parte superiore di un campo esistente.
  8. Nel layout, il nuovo campo viene visualizzato sopra il campo esistente.
  9. Per riordinare la sequenza dei campi, trascinarli nella posizione desiderata.
  10. Per rimuovere un campo, selezionarlo nel layout e fare clic su X Rimuovi.
  11. Fare clic su Esci.
Per ridurre il numero di campi da scorrere, si consiglia di limitare il numero di campi aggiunti e posizionare i campi obbligatori (contrassegnati da un asterisco *) nella parte superiore.
Di seguito si elencano alcuni attributi chiave visualizzati nella scheda Dettagli:
  • Proprietario: definisce la risorsa o il team impostato come proprietario dell'attività. Non è possibile selezionare un ruolo come proprietario dell'attività. Il proprietario non deve necessariamente essere un membro del personale del progetto.
  • Stima per il completamento (ETC): definisce la quantità totale di lavoro restante per l'attività espressa in ore delle risorse (ore totali - valori effettivi). Il valore iniziale viene compilato automaticamente in base alla disponibilità e all'allocazione delle risorse (assegnatarie) assegnate a tale attività. È possibile sovrascrivere il valore ETC predefinito in qualsiasi momento con la propria stima. Se si modifica il valore a livello dell'attività, vengono aggiornate anche le assegnazioni corrispondenti (ad eccezione delle assegnazioni con valori effettivi e un valore ETC pari a zero (0,0), in quanto non è previsto nessun altro ETC in questo scenario). Tutti gli ETC delle attività vengono aggregati a livello di fase. Prima di immettere un valore ETC, creare un'assegnazione per l'attività.
  • Percentuale di completamento: definisce una stima percentuale della quantità di lavoro completata per un'attività. È possibile modificare il valore della percentuale di completamento se il campo Calcolo percentuale di completamento è impostato su Manuale nelle impostazioni di progetto di
    Classic PPM
    . Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Configurazione di un progetto.
Esempio: in questo esempio, l'utente immette le lettere CR della parola critico per individuare il campo Critico. L'utente trascina il campo Critico nella parte superiore del campo Stato per posizionarlo al di sopra di tale campo. L'utente fa clic su Esci e il nuovo campo è disponibile per l'aggiornamento da parte degli altri utenti.
20190506-FLYOUT-CONFIG-FIELDS-USER.jpg
Di seguito sono elencate alcune regole che vengono applicate al momento della modifica delle date dell'attività:
  • Quando si modifica la data di fine dell'attività, viene aggiornata la durata dell'attività. La data di inizio non viene modificata.
  • Quando si modifica la data di inizio dell'attività, viene aggiornata la data di fine dell'attività. Tuttavia, la durata dell'attività non viene modificata.
La pagina Attività di
Clarity
consente di immettere uno o più collegamenti a siti esterni che potrebbero essere utili al proprietario dell'attività per completare il proprio lavoro. Ad esempio, un'attività finanziaria può includere un collegamento a un indice finanziario e un'attività di costruzione può includere un collegamento a un sito con dati meteo e ambientali rilevanti.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. In
    Clarity
    , aprire un progetto e accedere al modulo
    Attività
    .
  2. Selezionare un'attività nel layout Cronologia, Griglia o Bacheca. Viene visualizzato il layout
    Dettagli
    .
  3. Fare clic sulla scheda
    Collegamenti
    .
  4. Fare clic su
    Nuovo collegamento
    .
    1. Immettere l'URL di un collegamento esterno.
    2. Immettere un nome di collegamento descrittivo.
  5. Fare clic su
    Completato
    .
  • È possibile aggiungere collegamenti alle attività in
    Clarity
    o in
    Classic PPM
    e visualizzarli in entrambe le interfacce.
  • È possibile aggiungere collegamenti alle attività di riepilogo e alle attività figlio.
  • I collegamenti dinamici con parametri variabili sensibili al progetto non sono supportati. (Le opzioni di collegamento dinamico sono disponibili con i moduli di blueprint di progetto Canale e Collegamento).
Gestione delle attività nel layout Cronologia

Il manager di progetto può creare e gestire tutte le attività di progetto nel layout Cronologia. Il layout Cronologia include una struttura WBS (Work Breakdown Structure) a sinistra e una cronologia delle attività a destra. La struttura WBS e la cronologia delle attività mostrano tutte le attività secondarie associate al progetto.
Group By.jpg
Etichetta dell'interfaccia utente
Azione
Crea attività
Consente di creare una nuova attività nella struttura WBS.
Azioni (3 punti)
Consente di utilizzare utilità di pianificazione quali
Clarity
Gantt, Microsoft Project o Open Workbench.
Fase
Costituisce il livello più alto nella gerarchia degli elementi inclusi al di sotto di esso. Una fase può includere più attività di riepilogo.
È possibile aggiungere l'attributo Nome fase alla griglia Attività progetto e al riquadro Dettagli per visualizzare la fase associata a un'attività
.
Attività di riepilogo
Corrisponde a un gruppo di attività e cardini correlati.
Attività
Costituisce l'unità di lavoro in un piano di progetto assegnato a una o più risorse per un periodo di tempo specificato
Cardine
Consente di monitorare e misurare l'avanzamento delle attività.
Filtro
Consente di ordinare e identificare rapidamente le attività rilevanti.
Opzioni di visualizzazione
Consente di personalizzare il layout Cronologia
Visualizzazione
Consente di salvare le impostazioni personali e condividerle con altri utenti.
Dettagli
Consente di modificare le attività.
Legenda
Mostra il valore associato a ciascun colore.
Dipendenza
Consente di aggiungere e rimuovere le dipendenze tra le diverse attività.
Cronologia dell'attività
Consente di visualizzare le attività, le attività secondarie e la loro distribuzione nella durata del progetto in base al periodo selezionato nelle Opzioni di visualizzazione.
WBS
Visualizza la struttura organizzativa del lavoro per le attività del progetto.
Utilizzo del layout Cronologia per un nuovo progetto
In
Clarity
, è possibile creare progetti utilizzando uno dei seguenti modi: Il layout Cronologia delle attività varia in base alla modalità utilizzata per la creazione del progetto.
  • Creare un progetto vuoto dalla pagina Progetti: il layout Cronologia del modulo Attività è vuoto poiché il progetto non include alcuna attività. È possibile aggiungere le attività utilizzando l'icona con segno più.
    Group By.jpg
  • Creare un progetto da un modello della pagina Riquadri di progetto: il layout Cronologia del modulo Attività mostra le attività associate al modello. Le attività includono diversi dettagli, quali assegnazioni, ETC, date di inizio e di fine e dipendenze. È possibile modificare le attività utilizzando le sezioni WBS o FTE di tempo attività.
    Group By.jpg
Personalizzazione del layout Cronologia
È possibile personalizzare il layout Cronologia per soddisfare i requisiti di business specifici dell'organizzazione.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. Aprire un progetto e fare clic su
    Attività
    .
  2. Fare clic sul layout
    Cronologia
    .
  3. Fare clic su
    Opzioni di visualizzazione
    .
  4. In Periodo, selezionare Settimane, Mesi, Trimestri o Anni. La cronologia mostra le attività in base al numero di periodi fiscali definiti per il tipo di periodo selezionato. Nota: è possibile selezionare solo i valori in scala cronologica configurati dall'amministratore in
    Classic PPM
    .
  5. Selezionare un elenco a discesa da Colore per aggiungere un colore alle attività in base al mapping di visualizzazione dei valori dell'elenco a discesa. Ad esempio, selezionare Stato per visualizzare le attività in colori diversi indicanti lo stato di approvazione. Tutte le attività con elementi attivi vengono visualizzate in verde. La Legenda disponibile nell'angolo inferiore destro della pagina indica il valore associato a ciascun colore. Se si comprime la legenda, è possibile riaprirla facendo clic su Legenda.
  6. Per configurare gli attributi di visualizzazione, le scelte e il colore di ciascun valore, fare clic su
    Gestisci elenchi a discesa
    .
    • Nome elenco a discesa
      : immettere un nome per l'elenco a discesa. Ciascun elenco a discesa definito dall'utente può essere applicato solo al progetto corrente.
    • Aggiungi selezione
      : per aggiungere un valore all'elenco a discesa, fare clic su Aggiungi selezione. Modificare il nome e il colore di ogni selezione.
  7. Selezionare la casella di controllo
    Mostra dipendenze
    per visualizzare le dipendenze nella cronologia.
  8. Al termine dell'operazione, fare clic su
    Completato
    .
  9. Chiudere la finestra Opzioni di visualizzazione.
È possibile salvare e riutilizzare le visualizzazioni personalizzate oppure condividerle con altri utenti. Nella maggior parte delle pagine di progetto, le visualizzazioni salvate possono essere riutilizzate da altri utenti e in più progetti. Tuttavia, nella pagina Attività, le visualizzazioni salvate dall'utente per lavorare nei layout di bacheca o di griglia sono valide unicamente per quel progetto specifico e non possono essere utilizzate in altri progetti. Solo gli utenti che dispongono dell'accesso alla pagina Attività per tale progetto possono utilizzare una visualizzazione salvata.
Attività di progetto nella struttura WBS
Le attività identificano il lavoro necessario per completare un progetto. Le attività hanno una data di inizio, una data di fine e un periodo intermedio in cui viene eseguito il lavoro. In generale, i manager di progetto assegnano le attività e alle risorse ed impostano i cardini per misurarne l'avanzamento. È possibile creare e gestire attività del progetto e assegnarvi le risorse. È possibile utilizzare le date di fine di un progetto per l'inizio e la fine delle attività di un progetto Assegnare le risorse di lavoro alle attività affinché possano eseguire il lavoro e registrarlo nelle schede attività personali. È inoltre possibile assegnare alle attività risorse di spesa, materiale ed attrezzatura. Anche questi tipi di risorse possono essere registrati nelle schede attività con valori effettivi registrati mediante transazioni.
Non è possibile assegnare risorse alle attività cardine o di riepilogo.
Struttura WBS (Work Breakdown Structure)
La WBS (Work Breakdown Structure) è un elenco gerarchico delle attività raffigurante le relazioni tra le attività stesse. La struttura WBS viene visualizzata nel layout Cronologia con la cronologia delle attività. È possibile utilizzare la struttura WBS per creare e organizzare le attività. La visualizzazione Cronologia mostra le attività di riepilogo, le attività cardine e le attività di dettaglio.
  • Tutte le attività create vengono aggiunte alla struttura WBS allo stesso livello.
  • È possibile raggruppare le attività di dettaglio in attività di riepilogo.
  • È possibile creare un numero illimitato di livelli gerarchici in una WBS.
  • È inoltre possibile filtrare l'elenco per la ricerca di attività specifiche in base a criteri di filtro semplici o complessi.
Le attività vengono visualizzate nella visualizzazione Cronologia in base all'ordine di creazione. L'ordine ed il livello indicano le relazioni tra ciascuna attività. L'attività visualizzata sopra un'attività di dettaglio può essere una fase, un'attività di riepilogo o un'altra attività di dettaglio.
Distinzione tra le fasi e le attività di riepilogo
  • Una fase rappresenta il livello più alto della gerarchia e può includere più attività di riepilogo.
  • Un'attività di riepilogo è un'attività contenente una o più attività secondarie nidificate. È possibile aumentare il rientro delle attività da aggiungere come attività secondarie all'attività di riepilogo.
  • Definisce un'attività secondaria nidificata in un'attività. Le attività secondarie possono essere attività di riepilogo o di dettaglio. È possibile nidificare le attività di riepilogo in altre attività di riepilogo.
  • Durante la creazione di un'attività di riepilogo, assegnare un nome che implica un raggruppamento logico e organizzativo. Ad esempio, utilizzare Fase 1, Fase 2, Fase di pianificazione e Fase di generazione.
  • Le date delle attività di dettaglio determinano le date delle attività di riepilogo e della fase. La data di inizio minima dell'attività di dettaglio determina la data di inizio dell'attività di riepilogo o della fase. La data di fine massima delle attività di dettaglio determina la data di fine dell'attività di riepilogo o della fase.
  • Le date delle attività di riepilogo cambiano in base alle modifiche alle date delle attività di dettaglio. Il lavoro totale ed il costo di un'attività di riepilogo vengono calcolati in base alle informazioni relative all'attività di dettaglio.
  • Per visualizzare le attività di riepilogo, espandere la struttura WBS. Le attività secondarie sono posizionate nel livello immediatamente inferiore rispetto all'attività di livello superiore più vicina. Davanti all'attività di livello superiore è visualizzato un segno più (+).
  • La visualizzazione compressa risulta utile quando si desidera visualizzare un numero ridotto di elementi (ad esempio, attività padre e relative attività discendenti). Ad esempio, è possibile espandere l'attività di riepilogo per visualizzare tutte le attività secondarie nidificate, quindi comprimerla nuovamente per tornare al livello di riepilogo.
Creazione di attività nel layout Cronologia
È possibile creare nuove attività nel layout Cronologia della sezione WBS. Tutte le attività create o modificate nella struttura WBS vengono visualizzate automaticamente nella Cronologia.
Per creare una nuova attività:
  1. Utilizzare l'icona con segno
    più
    : viene creata una nuova attività di livello 1 nella struttura WBS.
  2. Utilizzare l'opzione
    Inserisci elemento di pari livello
    : selezionare un'attività nella struttura WBS e fare clic con il pulsante destro del mouse per selezionare l'opzione Inserisci elemento di pari livello. Viene creata una nuova attività allo stesso livello, direttamente sotto l'attività selezionata.
  3. Utilizzare l'opzione
    Inserisci figlio
    : selezionare un'attività nella struttura WBS e fare clic con il pulsante destro del mouse per selezionare l'opzione Inserisci figlio. Viene creata una nuova attività secondaria e l'attività esistente diventa un'attività di riepilogo.
    • Non è possibile creare un'attività figlio per un'attività cardine.
    • Le dipendenze di un'attività non possono essere convertite in attività di riepilogo.
    • Un'attività con assegnazioni non può essere convertita in attività di riepilogo.
    • Le attività di riepilogo non supportano le assegnazioni.
    • Quando si elimina l'ultima attività figlio da un'attività di riepilogo, l'attività viene convertita in un'attività normale.
Modifica delle attività nel layout Cronologia
È possibile modificare le attività nel layout Cronologia utilizzando la struttura WBS e la cronologia delle attività.
Modifica delle attività mediante la struttura WBS
Selezionare un'attività e utilizzare il riquadro Dettagli per modificarla. Il riquadro Dettagli consente di eseguire le azioni seguenti:
  • Partecipare a una conversazione con gli altri membri del progetto
  • Creare e modificare le attività da eseguire associate a un'attività
  • Assegnare un'attività a più risorse
  • Visualizzare i dettagli associati all'attività
  • Visualizzare i collegamenti associati all'attività
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del riquadro Dettagli, consultare la sezione Visualizzazione e modifica dei dettagli dell'attività.
Trascinamento delle attività nella struttura WBS per adeguarne la gerarchia e l'ordine
È possibile utilizzare l'operazione di trascinamento della selezione per eseguire le seguenti attività:
  • Trascinare un'attività nella stessa attività di riepilogo o gerarchia di fase
  • Trascinare un'attività in un'attività di riepilogo o in una gerarchia di fase diversa
  • Trascinare un'attività di riepilogo in una fase o in un'attività di riepilogo diversa
    • Tutte le attività di riepilogo nidificate e le attività figlio corrispondenti vengono copiate automaticamente e la cronologia della fase o delle attività di riepilogo vengono aggiornate adeguatamente
  • Trascinare una fase in un'altra fase
    • Non è possibile spostare una fase al di sotto di un'attività di riepilogo
    • Non è possibile spostare una fase al di sotto di un'attività figlio della stessa fase.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. Aprire un progetto e fare clic su
    Attività
    .
  2. Fare clic sul layout
    Cronologia
    .
  3. Selezionare un'attività nella struttura WBS e trascinarla nella posizione desiderata.
  4. Verificare le modifiche corrispondenti nella cronologia.
Modifica delle attività mediante la Cronologia delle attività
La Cronologia delle attività consente di eseguire le azioni seguenti:
  • Trascinare le attività nella cronologia per modificarne le date di inizio e di fine. Le attività di riepilogo e le fasi vengono aggiornate automaticamente.
  • Aggiungere o rimuovere le dipendenze
Adeguamento della durata delle attività nella cronologia
È possibile posizionare il puntatore del mouse su un'attività per visualizzare le date e la durata corrispondenti. È quindi possibile trascinare un'attività per modificarne la durata, la data di inizio e la data di fine. Con il trascinamento dell'attività, la durata dell'attività di riepilogo e della fase corrispondenti vengono adeguate automaticamente.
Di seguito sono elencate alcune regole che vengono applicate al momento della modifica delle date dell'attività:
  • Quando si modifica la data di fine dell'attività, viene aggiornata la durata dell'attività. La data di inizio non viene modificata.
  • Quando si modifica la data di inizio dell'attività, viene aggiornata la data di fine dell'attività. Tuttavia, la durata dell'attività non viene modificata.
Non è possibile modificare la durata dell'attività nei seguenti casi:
  • Se l'attività è un'attività cardine o un'attività di riepilogo.
  • La scheda attività è già stata inviata per il periodo in questione.
Aggiunta e rimozione delle dipendenze
Le dipendenze delle attività consentono di creare piani di progetto migliori indicando un'attività successore o predecessore per un'attività e indicando il tipo di relazione tra le attività. Le relazioni tra le attività vengono visualizzate nella cronologia. È possibile creare i quattro tipi di dipendenze seguenti:
  • Fine-Inizio
    : l'attività predecessore deve terminare prima dell'inizio dell'attività successore. Si tratta del tipo di dipendenza più comune.
  • Inizio-Inizio
    : l'attività predecessore deve iniziare prima dell'inizio dell'attività successore.
  • Inizio-Fine
    : l'attività predecessore deve iniziare prima della fine dell'attività successore.
  • Fine-Fine
    : l'attività predecessore deve terminare prima della fine dell'attività successore.
Nota
: non è possibile creare dipendenze da fasi e attività di riepilogo.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. Aprire un progetto e fare clic su
    Attività
    .
  2. Fare clic sul layout
    Cronologia
    .
  3. Selezionare un'attività nella cronologia. A titolo di esempio, si consideri tale attività come attività di origine. All'inizio e alla fine dell'attività vengono visualizzati due punti blu.
  4. Posizionare il puntatore del mouse sul punto blu all'inizio o alla fine dell'attività di origine, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse per visualizzare la freccia che consente di stabilire la relazione di dipendenza. Trascinare la freccia sull'attività di destinazione e unirla con l'inizio o la fine dell'attività di destinazione, in modo da creare la dipendenza appropriata. Se si seleziona il punto blu alla fine dell'attività di origine e si connette la freccia all'inizio dell'attività di destinazione, viene stabilita una relazione Fine-Inizio.
Attività di pianificazione automatica
La pianificazione automatica consente la creazione automatica della pianificazione dei progetti. Grazie a essa è possibile modellare il piano e generare le date per le attività e per il progetto generale. La pianificazione automatica consente di pianificare le attività di progetto riducendo ritardi ed estensioni che potrebbero causare lo slittamento della scadenza ed eliminando o riducendo il più possibile la sovrallocazione delle risorse. Utilizzare questa funzione se si desidera aggiornare la pianificazione del progetto dopo aver apportato modifiche di lieve entità. Il pulsante Azioni (3 punti) consente di utilizzare alcune utilità di pianificazione quali
Clarity
Gantt, Microsoft Project o Open Workbench.
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo della pianificazione automatica, consultare la sezione Creazione automatica delle pianificazioni di progetto con pianificazione automatica.
Gestione delle attività nella visualizzazione Bacheca

Nel layout Bacheca, le attività vengono visualizzate sotto forma di schede organizzate in colonne. Utilizzare la bacheca delle attività per raggruppare, classificare, ordinare, visualizzare e completare le attività di lavoro. In ogni scheda attività vengono visualizzati i dettagli seguenti:
  • nome dell'attività o un altro attributo selezionato per identificare ciascuna scheda di attività
  • campi
  • metriche
  • colori
  • menu di scelta rapida
Impostazione delle opzioni di visualizzazione per la bacheca delle attività
  1. Aprire un progetto e fare clic su
    Attività
    .
  2. Fare clic sul
    layout Bacheca
    .
  3. Fare clic su
    Opzioni di visualizzazione
    .
  4. In
    Opzioni bacheca
    :
    • Colonne
      : selezionare l'attributo che si desidera utilizzare nella bacheca per ogni colonna.
    • Colore
      : selezionare l'attributo che si desidera utilizzare nella bacheca per il colore di ogni scheda.
  5. In
    Opzioni scheda
    :
    • Titolo scheda
      : selezionare un attributo di stringa da visualizzare nella parte superiore per identificare ciascuna scheda della bacheca.
    • Campi scheda
      : selezionare un massimo di quattro (4) attributi da visualizzare in ciascuna scheda, nell'ordine selezionato.
    • Metriche scheda
      : selezionare un massimo di tre (3) attributi da visualizzare nella parte inferiore di ciascuna scheda per comunicare informazioni di stato o metriche significative.
  6. Per configurare gli attributi di visualizzazione, le scelte e il colore di ciascun valore, fare clic su
    Gestisci elenchi a discesa
    .
    • Nome elenco a discesa
      : immettere un nome per l'elenco a discesa. Ciascun elenco a discesa definito dall'utente può essere applicato solo al progetto corrente.
    • Aggiungi selezione
      : per aggiungere un valore all'elenco a discesa, fare clic su Aggiungi selezione. Modificare il nome e il colore di ogni selezione.
  7. Al termine dell'operazione, fare clic su
    Completato
    .
È possibile salvare e riutilizzare le visualizzazioni personalizzate oppure condividerle con altri utenti. Nella maggior parte delle pagine di progetto, le visualizzazioni salvate possono essere riutilizzate da altri utenti e in più progetti. Tuttavia, nella pagina Attività, le visualizzazioni salvate dall'utente per lavorare nei layout di bacheca o di griglia sono valide unicamente per quel progetto specifico e non possono essere utilizzate in altri progetti. Solo gli utenti che dispongono dell'accesso alla pagina Attività per tale progetto possono utilizzare una visualizzazione salvata.
Esempio
: il seguente layout Bacheca delle attività mostra due attività visualizzate in colonne, ordinate in base allo stato e con il colore definito dallo stato.
image2019-5-21_21-50-20.png
  • Campi della scheda
    : i campi della scheda includono la data di fine, il proprietario dell'attività, il nome dell'investimento e la percentuale di completamento dell'attività.
  • Metriche scheda
    : le metriche visualizzate nella parte inferiore di ciascuna scheda mostrano le attività da eseguire aperte e quelle completate, nonché il loro numero totale per ciascuna attività.
  • Legenda
    : la legenda visualizzata nella parte inferiore della bacheca mostra le opzioni definite attualmente per i campi, le metriche e i colori delle colonne.
Creazione di una nuova attività nella visualizzazione Bacheca
Quando si crea una nuova attività nella visualizzazione Bacheca, il riquadro Dettagli viene visualizzato automaticamente. Il riquadro include tutti i campi obbligatori necessari per creare un nuovo record. Dopo aver compilato i campi obbligatori,
Clarity
aggiorna il riquadro Dettagli e crea una nuova attività. È quindi possibile apportare ulteriori modifiche all'attività. Chiudere il riquadro Dettagli una volta completate le modifiche. Tenere presente che il record andrà perso se si esce o si aggiorna la visualizzazione corrente.
Quando si compilano i campi obbligatori di un record nel riquadro Dettagli, non è possibile trascinare e rilasciare il record su colonne diverse, in quanto non è stato ancora creato in
Clarity
.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. In
    Clarity
    , aprire un progetto e accedere al modulo
    Attività
    .
  2. Nel layout Bacheca, fare clic sul pulsante con il segno più. Viene visualizzato il riquadro Dettagli.
  3. Immettere i valori nei campi obbligatori.
Modifica delle attività nella visualizzazione Bacheca
Selezionare un'attività e utilizzare il riquadro Dettagli per modificarla. Il riquadro Dettagli consente di eseguire le azioni seguenti:
  • Partecipare a una conversazione con gli altri membri del progetto
  • Creare e modificare le attività da eseguire associate a un'attività
  • Assegnare un'attività a più risorse
  • Visualizzare i dettagli associati all'attività
  • Visualizzare i collegamenti associati all'attività
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del riquadro Dettagli, consultare la sezione Visualizzazione e modifica dei dettagli dell'attività.
Per ulteriori informazioni sulle altre attività standard, quali l'applicazione dei filtri, il salvataggio delle visualizzazioni e l'utilizzo delle utilità di pianificazione, consultare la sezione Funzionalità standard dei layout Cronologia, Griglia e Bacheca.
Gestione delle attività nella visualizzazione a griglia
Fare clic su Visualizzazione griglia nella parte in alto a destra della pagina per visualizzare la griglia delle attività. Nella Visualizzazione griglia, le attività vengono visualizzate come righe di dati. Usare la griglia delle attività per ordinare, filtrare e configurare la visualizzazione in base alle proprie esigenze per facilitare l'immissione dei dati. Le configurazioni della griglia vengono mantenute nelle diverse visualizzazioni di un progetto. Ogni riga della griglia contiene i dettagli seguenti per le attività e i cardini:
  • Nome
  • Data di inizio e Data di fine
  • Stato
  • Proprietario
Utilizzare il pannello colonna per configurare la griglia e mostrare altre colonne o rimuovere quelle esistenti dalla griglia. Il Pannello colonna elenca tutti gli attributi, inclusi gli attributi personalizzati configurati per l'oggetto Progetto.
Creazione di una nuova attività
Procedere come descritto di seguito
:
  1. In
    Clarity
    , aprire un progetto e accedere al modulo
    Attività
    .
  2. Nel layout Griglia, fare clic sul pulsante con il segno più.
  3. Immettere i valori nei campi obbligatori. Nella maggior parte dei casi, si tratta del campo Nome. Il campo ID è di sola lettura quando è abilitata la numerazione automatica.
Modifica dell'unità di misura per il lavoro
È possibile modificare l'unità di misura nella griglia come indicato di seguito:
  1. Fare clic sull'elenco a discesa accanto all'avatar e alla sezione di accesso, quindi selezionare Impostazioni.
  2. Fare clic su Generale per modificare l'unità di misura da FTE a Ore.
I valori effettivi, l'ETC e il lavoro totale nella griglia vengono aggiornati in base alla nuova unità di misura. Ad esempio, il valore ETC pari a 2 FTE diventa 16 ore per un'attività giornaliera supponendo un tasso di disponibilità di 8 ore al giorno.
Per ulteriori informazioni sulle altre attività standard, quali l'applicazione dei filtri, il salvataggio delle visualizzazioni e l'utilizzo delle utilità di pianificazione, consultare la sezione Funzionalità standard dei layout Cronologia, Griglia e Bacheca.
Il pulsante Azioni (3 punti) consente di utilizzare alcune utilità di pianificazione quali
Clarity
Gantt, Microsoft Project o Open Workbench. Inoltre, consente di esportare le attività in un file con valori separati da virgola (CSV) nel layout Griglia. Per ulteriori informazioni sull'opzione di esportazione, consultare il paragrafo Esportazione dei dati della griglia in un file CSV della sezione Introduzione a
Clarity
.
Raggruppamento delle attività in gruppi logici
La barra Criterio di raggruppamento consente di comprimere le righe correlate per verificare e modificare rapidamente le attività. È possibile espandere più righe padre corrispondenti al criterio di raggruppamento e modificare gli elementi figlio in più righe espanse. Esempio: Rita, la manager di progetto, desidera raggruppare rapidamente le attività in base allo stato, in modo da poter consultare e aggiornare il valore ETC.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. Trascinare l'intestazione della colonna Stato nella barra Criterio di raggruppamento e visualizzare i dati nella griglia come righe di gruppi logici.
  2. Espandere contemporaneamente più gruppi per visualizzare i dati associati.
  3. Modificare i dati direttamente nella griglia mentre è attiva la modalità Criterio di raggruppamento.
  4. Selezionare una riga e aprire il riquadro Dettagli per modificarne le informazioni. Le informazioni aggiornate nel riquadro Dettagli verranno aggiornate automaticamente nella griglia.
Modifica delle attività nella visualizzazione a griglia
Selezionare un'attività e utilizzare il riquadro Dettagli per modificarla. Il riquadro Dettagli consente di eseguire le azioni seguenti:
  • Partecipare a una conversazione con gli altri membri del progetto
  • Creare e modificare le attività da eseguire associate a un'attività
  • Assegnare un'attività a più risorse
  • Visualizzare i dettagli associati all'attività
  • Visualizzare i collegamenti associati all'attività
Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del riquadro Dettagli, consultare la sezione Visualizzazione e modifica dei dettagli dell'attività.
Utilizzo delle attività
Le seguenti caratteristiche riguardano le attività:
  • Come membri del personale, è possibile assegnare alle attività solo risorse di lavoro, ruoli e team definiti.
  • Se il nuovo membro del personale sostituisce un ruolo di progetto specifico, è possibile rimuovere il ruolo dall'attività.
  • Non è possibile modificare la data di inizio di un'attività con valori effettivi contabilizzati.
  • È possibile convertire un'attività in una fase o un'attività cardine impostandone il tipo nei dettagli dell'attività. Non è possibile convertire un'attività contenente i valori effettivi contabilizzati o le assegnazioni.
  • È possibile convertire una fase in un'attività o un'attività cardine modificandone il tipo nei dettagli della fase. Non è possibile convertire una fase con attività figlio.
  • Se un'attività è associata a una fase, non è possibile convertire l'attività in una fase.
  • Contrassegnando un'attività come completata, il valore ETC viene impostato su zero (0) e la percentuale di completamento su 100%.
  • Per eliminare un'attività, accedere alla pagina Dettagli dell'attività e fare clic su Elimina attività. Se l'attività ha valori effettivi contabilizzati, non è possibile eliminare un'attività.
ETC per le assegnazioni con valori effettivi
È possibile aggiornare l'ETC a livello di attività o assegnazione.
  • Nelle schede attività vengono inserite solo le attività con ETC diversi da zero.
  • Se si aggiorna l'ETC a livello di attività, le regole dell'applicazione impediscono di aggiungere un ulteriore ETC alle assegnazioni con valori effettivi e ETC pari a zero (0,00).
Per ignorare questo tipo di assegnazione, aggiornare l'ETC direttamente nell'assegnazione (senza propagarlo a livello di attività).
  1. In
    Classic PPM
    , aggiungere la colonna ETC all'elenco Attività.
  2. Aggiornare l'ETC.
  3. Per ottenere lo stesso risultato descritto nei passaggi 1 e 2 in
    Clarity
    , aprire il riquadro Dettagli associato all'attività, accedere alla scheda Dettagli e aggiornare il valore ETC.
    • Sia in
      Classic PPM
      che in
      Clarity
      , questi passaggi riguardano le modifiche ETC a livello di attività.
    • L'applicazione propaga l'importo totale in modo proporzionale a tutte le assegnazioni.
Eliminazione di attività e fasi
È possibile eliminare ogni attività nella corsia in entrata finché non vengono eliminate tutte insieme alla corsia in entrata. Eliminando l'ultima attività figlio in un riepilogo o in un'attività della fase, l'attività della fase diventa un'attività normale. Aggiornare la pagina per visualizzare le attività della fase non più tali nella corsia in entrata. Per eliminare una fase del progetto, eliminare tutte le attività figlio e le attività cardine della fase. Non è possibile eliminare una fase se include attività o cardini associati.
Utilizzo del modulo Elenco attività
È possibile richiedere all'amministratore di aggiungere il modulo Elenco attività al proprio blueprint e utilizzarlo per gestire le attività.
Si consiglia di utilizzare il nuovo layout Cronologia, in quanto consente di gestire le attività utilizzando la struttura WBS e la cronologia dell'attività. Consente inoltre di creare dipendenze e di aggiornare le attività utilizzando il nuovo riquadro Dettagli a due colonne.
Il modulo Elenco attività consente inoltre di utilizzare la struttura WBS per un progetto con fasi, attività cardine e attività.
  • Fasi
    : è possibile raggruppare le attività e i cardini correlati in una fase comune del ciclo di vita del progetto. Ad esempio, è possibile creare una fase di pianificazione seguita da una fase di progettazione. È possibile suddividere la fase di pianificazione in attività di pianificazione, ad esempio la
    definizione di un piano per la risorsa
    , l'
    identificazione dei requisiti dell'infrastruttura
    e l'
    identificazione dei requisiti di archiviazione
    . Le fasi mostrano i valori effettivi aggregati e l'ETC delle attività figlio.
  • Cardini
    : i cardini consentono di monitorare e misurare l'avanzamento. Ad esempio, aggiungere un cardine denominato
    Completamento del gate della fase di pianificazione
    . L'attività cardine verrà considerata completa solo se vengono completate tutte le attività della fase di pianificazione.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire un progetto e fare clic su
    Elenco attività
    .
  2. Fare clic su
    Nuova attività
    .
  3. Immettere un nome per la fase, quindi fare clic su
    Aggiungi
    (o premere
    Invio
    ).
    La nuova fase del progetto o cardine viene aggiunta nella parte superiore della gerarchia e viene visualizzato il riquadro Dettagli.
    Per impostare un collegamento da utilizzare in seguito, selezionare una fase, un cardine o un'attività nell'elenco e fare clic sulla scheda
    Dettagli
    .
  4. Fare clic su
    Dettagli
    e inserire le date di inizio e di fine.
    • Se la data di inizio del progetto è successiva alla data di inizio della fase, l'applicazione imporrà un adeguamento. La data di inizio del progetto viene aggiornata per corrispondere alla data di inizio della fase.
    • Se la data di fine del progetto è precedente alla data di fine della fase, l'applicazione imporrà un adeguamento simile. La data di fine del progetto viene aggiornata in modo che corrisponda alla data di fine della fase.
  5. Modificare il
    Tipo
    da
    Attività
    a
    Fase
    o
    Cardine
    .
  6. Per trascinare una fase, un cardine o un'attività, è necessario deselezionare tutti i filtri impostati per evitare che gli utenti apportino modifiche in una visualizzazione filtrata senza tutti i dati dell'attività richiesti.
Le attività cardine vengono contrassegnate da un rombo nella gerarchia delle attività. L'immagine seguente mostra due attività e un cardine nella fase di progettazione di un progetto di esempio:
L'immagine seguente mostra le attività della fase di progettazione e il cardine di un progetto di esempio:
  • È possibile convertire un cardine in un'attività o in una fase modificandone il tipo. Se un cardine è associato a una fase, non è possibile convertire il cardine in fase.
  • È possibile trascinare e rilasciare le attività e le attività cardine nella stessa fase, oppure da una fase a un'altra. Il valore ETC, il lavoro totale e i valori effettivi della fase di destinazione vengono aggiornati.
    • Se l'attività che si desidera spostare ha una data di inizio precedente alla data di inizio della fase di destinazione, la data di inizio della fase viene aggiornata in modo che corrisponda alla data di inizio dell'attività.
    • Se l'attività che si desidera spostare ha una data di fine successiva alla data di fine della fase di destinazione, la data di fine della fase viene aggiornata in modo che corrisponda alla data di fine dell'attività.
  • Per contrassegnare un'attività cardine come completata, modificarne lo stato su
    Completato
    nel riquadro Dettagli. (È possibile apportare questa modifica anche nella griglia o nella bacheca delle attività della pagina Attività.)
Creazione di attività di progetto con assegnazioni facoltative
Le attività di progetto identificano il lavoro necessario per un progetto. Le attività sono spesso suddivise per fase. Ad esempio, si supponga di dover sviluppare un progetto per il miglioramento di un sistema di protezione delle carte di credito di un'applicazione mobile. Le fasi di progetto includono la pianificazione, la progettazione, lo sviluppo, la distribuzione e le fasi di test. In fase di test, le attività vengono visualizzate per il test di integrazione, delle prestazioni e di accettazione da parte dell'utente. Tali attività possono essere convertite in fasi e specificare attività più dettagliate. È inoltre possibile aggiungere attività da eseguire a tali attività per offrire un livello di granularità aggiuntivo.
L'utilizzo di fasi e attività consente di utilizzare una gerarchia semplice con minimo due livelli. Tuttavia, se si desidera una pianificazione più dettagliata, è possibile utilizzare la seguente gerarchia di lavoro del progetto completa:
  • Blueprint
    • Modello
      • Progetto
        • Fase
          • Cardine
            • Attività
              • Attività da eseguire
In questa gerarchia di esempio le attività da eseguire vengono mostrate al livello più basso, tuttavia, possono essere aggiunte anche alle fasi e ai cardini.
Le attività hanno una data di inizio, una data di fine e un periodo intermedio in cui viene eseguito il lavoro. In genere, i manager di progetto assegnano i membri del personale alle attività e impostano i cardini per la valutazione dell'avanzamento. Durante l'aggiornamento delle proprie attività, i membri del personale possono registrare il tempo dedicato nelle schede attività.
Se la data di inizio o di fine dell'attività coincide con un fine settimana, la data dell'attività e la fase corrispondente vengono aggiornate automaticamente al giorno lavorativo della settimana successivo.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire un progetto e fare clic su
    Elenco attività
    .
  2. Accedere alla fase a cui si desidera aggiungere un'attività.
  3. Posizionare il mouse e fare clic sul nome dell'attività per avviare la modalità di inserimento in linea. Premere
    Invio
    per creare una riga dell'attività al di sotto dell'attività corrente.
    Per chiudere la modalità di inserimento in linea, fare clic all'esterno del campo o premere
    ESC
    .
  4. Immettere un nome per l'attività e premere
    Invio
    , oppure fare clic su
    Aggiungi
    .
  5. (Facoltativo) È possibile trascinare l'attività all'interno della stessa fase oppure in una fase diversa.
  6. Per aggiungere un'attività a livello principale, fare clic su
    Nuova attività
    nella parte superiore della pagina.
  7. Fare clic su
    Assegnazioni
    nel riquadro laterale o nella finestra a comparsa.
  8. Fare clic all'interno del campo
    Aggiungi
    per cercare risorse, ruoli e team. In base all'impostazione del gruppo di assegnazioni del progetto e ai diritti di accesso della risorsa, è possibile aggiungere membri del personale all'attività.
    • Cercare la risorsa o il nome del ruolo. È anche possibile cercare un ID o selezionare le risorse o i ruoli dall'elenco.
    • Cercare team definiti utilizzando il nome completo o selezionare i team dall'elenco.
    • I membri del personale assegnati vengono aggiunti alla scheda
      Assegnazioni
      nel riquadro
      Dettagli
      solo per l'attività corrente. Gli avatar delle risorse assegnate vengono visualizzati accanto all'attività nella gerarchia delle attività.
      image2019-5-6_14-40-4.png
  9. Fare clic sul
    la sched
    a Dettagli e completare i dettagli dell'attività:
    • Proprietario
      : definisce la risorsa o il team impostato come proprietario dell'attività. Non è possibile selezionare un ruolo come proprietario dell'attività. Il proprietario non deve necessariamente essere un membro del personale del progetto.
    • Stima per il completamento (ETC)
      : definisce la quantità totale di lavoro restante per l'attività espressa in ore delle risorse (ore totali - valori effettivi). Il valore iniziale viene compilato automaticamente in base alla disponibilità e all'allocazione delle risorse (assegnatarie) assegnate a tale attività. È possibile sovrascrivere il valore ETC predefinito in qualsiasi momento con la propria stima. Se si modifica il valore a livello dell'attività, vengono aggiornate anche le assegnazioni corrispondenti (ad eccezione delle assegnazioni con valori effettivi e un valore ETC pari a zero (0,0), in quanto non è previsto nessun altro ETC in questo scenario). Tutti gli ETC delle attività vengono aggregati a livello di fase. Prima di immettere un valore ETC, creare un'assegnazione per l'attività.
    • Percentuale di completamento
      : definisce una stima percentuale della quantità di lavoro completata per un'attività. È possibile modificare il valore della percentuale di completamento se il campo
      Calcolo percentuale di completamento
      è impostato su
      Manuale
      nelle impostazioni di progetto di
      Classic PPM
      . Consultare la sezione Impostazione di un progetto per ulteriori informazioni.