OWB: Introduzione a Open Workbench

ccppmop158
Questa sezione descrive come utilizzare la barra multifunzione di Open Workbench (OWB), come visualizzare la libreria, i calendari, le colonne e le righe delle griglie, i dati di progetto, e come monitorare l'avanzamento dei processi.
2
Menu File di Open Workbench
Il menu File di Open Workbench, noto anche come menu dell'applicazione, contiene i seguenti comandi:
  • New
    (
    Ctrl
    +
    N
    )
  • Open
    (
    Ctrl
    +
    O
    )
  • Close
  • Save
    (
    Ctrl
    +
    S
    ): è possibile salvare i progetti come record nel repository oppure come file di progetto RMP di Open Workbench.
  • Save as
    : se si utilizza Open Workbench con
    Clarity PPM
    , è possibile salvare i progetti come record in
    Clarity PPM
    oppure come file di progetto RMP di Open Workbench.
  • Print Setup
  • Page Setup
  • Print Preview
  • Print
    (
    Ctrl
    +
    P
    )
  • Quick Print
    : consente di stampare la visualizzazione corrente con le ultime impostazioni utilizzate.
  • Project Properties
    : questa finestra di dialogo consente di immettere informazioni sulle proprietà quali la descrizione, la pianificazione, le risorse, le attività chiave e aggiungere note.
  • Preferences
    : mostra la finestra di dialogo
    Options
    di Open Workbench.
  • Elenco
    Recent File
  • Esci
Barra multifunzione di Open Workbench
La barra multifunzione di Open Workbench include i seguenti gruppi di menu:
Attività
La barra multifunzione Tasks è divisa nei gruppi seguenti:
Clipboard
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Cut
  • Copy
  • Paste
Se si selezionano e
tagliano
i dati da una singola cella, tali dati vengono eliminati. Un oggetto tagliato viene visualizzato all'interno di un riquadro di selezione. L'applicazione rimuove l'oggetto dalla visualizzazione fino a quando il contenuto degli appunti non viene incollato. Per conservare i dati in due posizioni, utilizzare
Copy
.
Edit
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Eliminazione
  • Modify. Per modificare un'attività, selezionare l'attività, quindi selezionare Edit, Modify. Per modificare una risorsa, selezionare la risorsa, quindi selezionare Edit, Modify.
  • Insert
  • Phase. Consente di modificare l'attività corrente selezionata in un'attività di fase. L'attività padre determina il livello di rientro della fase.
  • Milestone. Consente di modificare l'attività corrente selezionata in un'attività cardine.
  • Attività. Consente di modificare l'attività corrente selezionata in un'attività di lavoro.
  • Indent. Consente di modificare il livello di rientro della fase corrente selezionata aumentandolo di un livello. Dopo aver selezionato una fase e aver fatto clic su
    Indent
    , l'attività viene convertita in Activity.
  • Outdent. Consente di modificare il livello di rientro della fase corrente selezionata riducendolo di un livello. Dopo aver selezionato un'attività (Activity) e aver fatto clic su
    Outdent
    , l'attività viene convertita in fase.
  • Undo (se disponibile)
Cerca
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Quick Search. Consente di trovare le attività in base al nome.
  • Extended Find. Consente di creare criteri di ricerca da uno o più nomi di campo.
  • Find Next
Quickfilter
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Resource: utilizzare l'elenco a discesa per filtrare la visualizzazione in base alla risorsa selezionata o a tutte le risorse.
  • Tipo
Zoom
  • In
  • Out
Filtro rapido per risorsa
Utilizzare l'elenco a discesa Resource del gruppo Quick Filter per filtrare la visualizzazione in base al nome della risorsa. Vengono visualizzati solo i dati corrispondenti a tale risorsa. Questo elenco a discesa è disponibile quando si dispone di nomi di campo specifici della risorsa in una visualizzazione oppure di assegnazioni di risorse in un progetto. Tutte le risorse di progetto vengono visualizzate nell'elenco. Quando si seleziona una risorsa dall'elenco, i dati mostrati nella visualizzazione vengono aggiornati per visualizzare i dati corrispondenti a tale risorsa.
La visualizzazione a diagramma di Gantt utilizza inoltre elementi di dati in formato tabulare per fornire valori totali parziali nella sezione dei dettagli della risorsa, disponibile nella parte inferiore della visualizzazione. Quando si modifica una visualizzazione con elementi di dati in formato tabulare, la visualizzazione ricalcola i valori in modo dinamico.
L'elenco a discesa Resource del gruppo Quick Filter non è disponibile nelle visualizzazioni CPM.
Per cancellare il filtro per risorsa, selezionare (All Resources) dall'elenco a discesa
Resource
. La visualizzazione mostra tutti i dati delle risorse. È inoltre possibile filtrare le risorse utilizzando la casella di controllo
Resource LOA
.
Progetto
La barra multifunzione del progetto è suddivisa nei gruppi seguenti:
Pianificazione
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Autoschedule
    : consente di specificare i criteri di pianificazione per eseguire la pianificazione automatica del progetto.
  • Critical Path
    : consente di calcolare automaticamente il percorso critico di un progetto.
  • Recalculate
    : consente di ricalcolare la durata delle attività selezionate.
  • Pending Estimates
    : consente di accettare o rifiutare le stime di lavoro in sospeso proposte dai membri del personale.
Previsioni
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Define
    : consente di impostare o cancellare la previsione per il progetto attivo, la visualizzazione o le attività selezionate.
  • Manage
    : consente di visualizzare tutte le previsioni disponibili e di selezionarne una per elaborare le informazioni di visualizzazione.
External
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Subprojects. Selezionare Subprojects per visualizzare l'elenco dei progetti secondari nel progetto corrente, inserire un nuovo progetto secondario o eliminare un progetto secondario.
  • Dependencies. Consente di visualizzare, creare o eliminare le dipendenze esterne.
Assignments
Questo gruppo contiene il comando seguente:
  • Transfer. Consente di trasferire le assegnazioni dell'attività corrente selezionata da una risorsa all'altra.
Visualizzazione
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • New: consente di visualizzare la finestra di dialogo
    View Definition
    per creare una visualizzazione.
  • New Filter: consente di visualizzare la finestra di dialogo
    Filter Definition
    per creare un filtro.
  • New Sort: consente di visualizzare la finestra di dialogo
    Sort Definition
    per creare un ordinamento.
  • Save: dopo aver modificato la visualizzazione corrente o aver creato una visualizzazione, selezionare
    Save View
    per visualizzare la finestra di dialogo
    Save View Definition
    e salvare la visualizzazione attiva.
  • Refresh
  • Manage Library: consente di selezionare la visualizzazione, la libreria da visualizzare, aggiungere e rimuovere i gruppi, le visualizzazioni, gli ordinamenti e i filtri contenuti.
  • Colors and Shapes: consente di visualizzare e modificare le modalità di evidenziazione in uso.
PPM
Questo gruppo contiene i comandi seguenti:
  • Update
    : consente di aggiornare il progetto corrente con i dati specificati in
    Clarity PPM
    .
  • Calendar
    : consente di specificare se si desidera aggiornare il calendario corrente del progetto per includere le eventuali modifiche apportate al calendario nel progetto di
    Clarity PPM
    . I calendari non sono specifici per ciascuna risorsa.
  • System Options
    : consente di specificare se si desidera aggiornare le opzioni del progetto, ad esempio i ruoli e il mapping dei dati personalizzati, per includere le eventuali modifiche apportate alle opzioni di sistema in
    Clarity PPM
    .
    La selezione di questa opzione può comportare la modifica delle opzioni predefinite della copia di lavoro dell'utente.
  • New notes
    : consente di specificare se si desidera includere solo le note dell'attività create da quando il progetto è stato aperto o dall'ultimo aggiornamento. Ad esempio, un altro utente ha aggiunto una nota a un'attività non pianificata nella propria scheda attività di
    Clarity PPM
    , mentre il progetto è bloccato in Open Workbench.
  • Resources
    : consente di aggiornare tutti gli attributi delle risorse assegnate al progetto. Aggiorna il progetto includendo le revisioni dei dati delle risorse, ad esempio gli aggiornamenti effettuati nei calendari delle risorse. Le revisioni delle assegnazioni, ad esempio la modifica del valore ETC dell'assegnazione, non vengono aggiornate.
  • Status
    : consente di specificare se si desidera includere nell'aggiornamento le modifiche apportate ai valori di utilizzo effettivo, ai valori effettivi, ai valori effettivi in sospeso e alle stime in sospeso per le assegnazioni del progetto.
  • New Tasks and Assignments
    : consente di specificare se includere le nuove attività e assegnazioni create da quando il progetto è stato aperto o dall'ultimo aggiornamento.
  • Team Members
    : specifica se includere le modifiche apportate ai membri del team esistenti e inserire i nuovi membri del team aggiunti mentre il progetto era bloccato in Open Workbench.
    Ad esempio, un altro utente ha aggiunto un nuovo membro del team o ha aggiornato l'allocazione, la data di inizio o la data di fine di un membro del team esistente mentre il progetto era bloccato in Open Workbench.
    Per selezionare o deselezionare queste caselle di controllo, è necessario che il progetto sia aperto in modalità di lettura/scrittura.
Calendario
Questo gruppo contiene il comando seguente:
  • Edit
    : consente di scegliere il calendario che si desidera applicare a tutti i progetti aperti in Open Workbench. È inoltre possibile creare, modificare o eliminare i calendari definiti dall'utente.
Libreria delle visualizzazioni di Open Workbench
Le visualizzazioni applicabili ai progetti di Open Workbench sono disponibili nella libreria delle visualizzazioni. Quando si fa clic su una visualizzazione, la visualizzazione corrente del progetto viene sostituita dalla visualizzazione selezionata. I dati di progetto possono essere visualizzati contemporaneamente in più visualizzazioni. La libreria delle visualizzazioni può mostrare un massimo di 32 gruppi di visualizzazioni, ciascuno dei quali può contenere visualizzazioni, ordinamenti e filtri. Quando si seleziona un gruppo, la libreria delle visualizzazioni mostra le icone che rappresentano le visualizzazioni, gli ordinamenti e i filtri, che possono essere applicati a un progetto mediante la loro selezione.
Riposizionamento della barra dei collegamenti nella visualizzazione
Per impostazione predefinita, la libreria delle visualizzazioni è disponibile sul lato sinistro della pagina. Se lo si desidera, è possibile modificarne la posizione. Per riposizionare la libreria, fare clic sulla parte superiore della barra e trascinarla nella posizione desiderata nella finestra.
Visualizzazione della libreria delle visualizzazioni
Utilizzare la scheda
General
della finestra di dialogo
Options
per nascondere o ripristinare la libreria.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Fare clic su
    Preferences
    nel menu applicazione.
  2. Eseguire una delle operazioni seguenti nella scheda
    General
    , quindi fare clic su
    OK
    :
    • Deselezionare la casella di controllo
      View Shortcut Bar
      per nascondere la libreria.
    • Selezionare la casella di controllo
      View Shortcut Bar
      per mostrare la libreria.
Calendari di Open Workbench
Open Workbench offre un calendario standard predefinito. I file di progetto (.rmp) consentono di includere anche altri calendari se l'utente ha creato nuovi calendari durante il lavoro sul file. La finestra di dialogo
Calendar
consente di eseguire le attività seguenti:
  • Creare un calendario di base.
  • Modificare un calendario esistente per il suo utilizzo in tutti i progetti aperti nell'applicazione.
  • Selezionare il calendario che si desidera applicare a tutti i progetti aperti nell'applicazione.
  • Modificare temporaneamente le pianificazioni della settimana lavorativa.
  • Assegnare vacanze, giorni festivi o altri periodi con disponibilità zero.
  • Stampare un calendario. È possibile stampare un'istantanea del mese visualizzato nella griglia del calendario. È possibile stampare un mese alla volta.
Per aprire la finestra di dialogo
Calendars
, aprire la barra multifunzione
Project
e fare clic su
Calendar
. La sezione
System Options
è valida per tutti i progetti aperti in una sessione di Open Workbench. Utilizzare la sezione
Calendar Editing
per creare un calendario e selezionare il calendario da utilizzare come base per il nuovo calendario.
È possibile salvare le modifiche apportate al calendario e utilizzarle in un secondo momento solo se la posizione del file globale è stata definita. Se la posizione del file globale non è stata definita, è comunque possibile apportare le modifiche, tuttavia quando il progetto viene salvato in
Clarity PPM
, vengono reimpostate le impostazioni originali del calendario di
Clarity PPM
modificato.
Se si lavora su progetti diversi che utilizzano calendari diversi con lo stesso nome e vengono aperti uno o più file RMP durante la sessione di Open Workbench, in tutti i progetti aperti verrà utilizzato il calendario del primo progetto aperto, anche se tali progetti utilizzano calendari con lo stesso nome.
Se si utilizza Open Workbench con
Clarity PPM
, le modifiche apportate ai calendari di
Clarity PPM
non vengono salvate in
Clarity PPM
.
La griglia del calendario consente di eseguire le seguenti azioni:
  • Selezionare le intestazioni di colonna dei giorni della settimana per selezionare tutti i giorni della settimana in tutti i mesi e gli anni del calendario per applicare le modifiche.
  • Selezionare uno o più giorni per applicare le modifiche.
  • Fare clic sulla barra di scorrimento per spostarsi al mese successivo o precedente.
  • Selezionare un giorno e fare clic su Workday per impostare il giorno selezionato come giorno lavorativo. Le risorse saranno disponibili nel giorno selezionato.
  • Selezionare un giorno e fare clic su Holiday per impostare il giorno selezionato come giorno non lavorativo. Le risorse non saranno disponibili nel giorno selezionato.
  • Rimuovere determinati giorni festivi e i giorni lavorativi non standard e reimpostare le impostazioni del calendario di base per i giorni selezionati.
  • Rimuovere tutti i giorni festivi e i giorni lavorativi non standard e reimpostare le impostazioni del calendario di base per i giorni selezionati.
Applicazione di un calendario ai progetti
È possibile applicare un calendario a tutti i progetti aperti durante la sessione di Open Workbench. Durante la sessione, è possibile cambiare i calendari per creare scenari per i progetti.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire la barra multifunzione
    Project
    .
  2. Fare clic su
    Edit
    nel gruppo
    Calendar
    .
  3. Selezionare il nome del calendario dall'elenco a discesa
    Current Calendar
    nella sezione
    Sytem Options
    .
    Il calendario viene applicato a tutti i progetti aperti.
  4. Fare clic su
    OK
    .
Creazione di un calendario
Utilizzare la finestra di dialogo
Calendars
per creare calendari da poter modificare ed eliminare in un secondo momento. Durante la creazione del calendario è possibile definire la pianificazione del lavoro e i giorni festivi.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire la barra multifunzione
    Project
    .
  2. Fare clic su
    Edit
    nel gruppo
    Calendar
    .
  3. Fare clic su
    New
    nella sezione
    Calendar Editing
    .
  4. Immettere un nome per il calendario.
  5. Selezionare il calendario che si desidera utilizzare come base per il nuovo calendario dall'elenco a discesa
    Based On
    e fare clic su
    OK
    .
    Il nuovo calendario eredita i giorni festivi e le altre impostazioni del calendario di base.
Modifica di un calendario
Per modificare un calendario, definire i campi delle sezioni seguenti:
System Options
  • Hours per Day. Visualizza il numero di ore lavorative per giorno.
  • Hours per Week. Visualizza il numero di ore lavorative per settimana.
  • Week Start. Specifica il giorno di inizio della settimana lavorativa normale.
    Valori:
    Monday, Tuesday, Wednesday, Thursday, Friday, Saturday, Sunday
  • Current Calendar. Specifica il nome del calendario che si desidera applicare a tutti i progetti.
    Impostazione predefinita:
    Standard
Modifica del calendario
  • Name. Definisce il nome del calendario.
  • Based On. Specifica il calendario di base del calendario. In caso di creazione di un calendario, il nuovo calendario eredita le impostazioni del calendario di base.
Eliminazione di un calendario
È possibile eliminare unicamente i calendari creati in Open Workbench. Se un calendario viene visualizzato nell'elenco a discesa
Current Calendar
e si dispone di progetti aperti che lo utilizzano, non è possibile eliminarlo anche se si tratta di un calendario definito dall'utente. Quando si esegue l'eliminazione di un calendario definito dall'utente, il calendario predefinito viene applicato automaticamente a tutti i progetti aperti.
Non è possibile eliminare il calendario standard fornito con Open Workbench e utilizzato dai file di progetto Open Workbench (.rmp).
Procedere come descritto di seguito:
  1. Fare clic su
    Edit
    nel gruppo
    Calendar
    .
  2. Selezionare il nome del calendario dall'elenco a discesa
    Current Calendar
    .
  3. Fare clic su
    Delete
    , quindi su
    OK
    .
Colonne e righe della griglia di Open Workbench
È possibile modificare la larghezza delle colonne nelle visualizzazioni e in alcune delle griglie visualizzate nelle finestre di dialogo. La larghezza della colonna determina la quantità di dati visualizzati nella colonna. È inoltre possibile inserire e eliminare colonne, definirne l'ordine di visualizzazione e l'ordinamento delle righe.
Inserimento e eliminazione delle colonne della griglia
Utilizzare la finestra di dialogo
View Definition
per inserire e eliminare le colonne, incluso nel caso in cui contengano celle compilate con i nomi dei campi.
  1. Per inserire una colonna, fare clic sulla parte superiore di una colonna per selezionarla.
  2. Premere il tasto
    INS
    della tastiera.
  3. (Facoltativo) Per eliminare una colonna, selezionare la colonna e premere il tasto
    CANC
    .
Ridimensionamento delle colonne della griglia
Alcune finestre di dialogo e la maggior parte delle visualizzazioni consentono di ridimensionare le colonne per visualizzare un numero maggiore o inferiore di dati.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Posizionare il cursore sulla linea della colonna nella parte superiore della griglia.
    Il cursore appare come una freccia doppia.
  2. Fare clic e mantenere premuto il pulsante sinistro del mouse, quindi trascinare la linea della colonna a destra o sinistra.
Inserimento e eliminazione delle righe nelle colonne della griglia
È possibile inserire ed eliminare le righe visualizzate nella maggior parte delle visualizzazioni e nelle finestre di dialogo che contengono una griglia. Per inserire una riga, selezionare l'intestazione di una riga e premere
INS
. Per eliminare una riga, selezionare l'intestazione di una riga e premere il tasto
CANC
.
Queste operazioni non sono supportate in tutte le griglie.
Operazioni di taglia, copia e incolla di dati di progetto in Open Workbench
Le operazioni di taglia, copia e incolla di attività e risorse modificano la posizione delle celle o aggiungono celle alla visualizzazione. È possibile incollare i dati delle attività da una visualizzazione a un'altra, da un file di progetto a un altro, o da Open Workbench a un'applicazione di Microsoft Windows, ad esempio Microsoft Word o Excel. I dati copiati e tagliati da un progetto vengono salvati negli appunti. I dati vengono conservati negli appunti finché non vengono tagliati o copiati altri dati, oppure finché non vengono cancellati gli appunti.
Se si seleziona Edit, Copy Content e i dati vengono inseriti singolarmente, tale operazione viene applicata solo alle attività dei progetti secondari. In genere, queste attività copiate sono visualizzate nel progetto e vengono copiate e incollate solo come riferimento. Se le informazioni copiate vengono incollate, viene incollato il contenuto anziché i riferimenti a tali informazioni. Per copiare e incollare i dati in un progetto in cui si desidera includere dati effettivi, utilizzare l'opzione Copy Content.
È possibile utilizzare i seguenti formati di dati per le operazioni di taglia e copia:
  • Testo separato da tabulazioni
    . Si tratta di un formato comune supportato da numerosi programmi di elaborazione dei testi e fogli di calcolo. Open Workbench consente di tagliare parti di testo è incollarlo in qualsiasi altra applicazione che supporti il testo separato da tabulazioni.
  • Formato proprietario di Open Workbench
    . Open Workbench utilizza un formato di dati interno per tagliare e incollare le informazioni nei progetti di Open Workbench.
  • Oggetti
    . In Open Workbench, un oggetto corrisponde a un'attività (di riepilogo o dettagliata) o a una risorsa. Per selezionare un oggetto in una visualizzazione di foglio di calcolo, fare clic sull'intestazione della riga.
  • Diagramma di Gantt
    . Consente di copiare e incollare solo utilizzando i formati di dati del diagramma di Gantt. È possibile copiare e incollare testo e grafici in un'applicazione Windows.
Operazioni di taglia e copia delle celle
Quando i dati vengono tagliati e copiati dalle visualizzazioni, le celle vengono tagliate e copiate come testo. Si applicano le seguenti regole:
  • È possibile tagliare, copiare e incollare i dati solo in visualizzazioni di foglio di calcolo.
  • Quando si incollano le celle, il contenuto degli appunti viene inserito nella posizione selezionata nel progetto. Se si desidera incollare il contenuto in una cella del foglio di calcolo, il contenuto della cella selezionata viene sostituito con i dati copiati dagli appunti. Per evitare questo comportamento, prima di incollare il contenuto degli appunti, inserire una riga vuota nel foglio di calcolo.
  • Se l'utente taglia e incolla o copia, quindi incolla il testo di celle contenente un'attività, le dipendenze e le assegnazioni delle risorse dell'attività non vengono incollate.
  • Se l'utente taglia e incolla o copia, quindi incolla un'attività a livello di fase senza alcun livello WBS visualizzato, viene creata una nuova attività. Questo comportamento si verifica perché la cella non contiene dati WBS.
Eccezioni
:
  • Se si selezionano solo le attività da copiare, vengono copiate tutte le risorse associate.
  • È possibile incollare le dipendenze.
  • Open Workbench gestisce i progetti secondari e i relativi componenti di dati in modo diverso con condizioni diverse:
    • Dati di progetto di riferimento
      : se si inseriscono nel progetto elementi WBS singoli da un altro progetto, selezionando
      Tools
      ,
      Subprojects
      ,
      Insert
      o facendo clic con il pulsante destro del mouse e selezionando
      Insert Subproject
      nel menu di scelta rapida, vengono incollati solo i riferimenti a tali elementi e non i dati effettivi corrispondenti. Per copiare e incollare i dati, copiare il contenuto dall'altro progetto, quindi incollarlo nel progetto.
    • Dati del progetto secondario (misto)
      : se si inserisce un intero progetto secondario in un progetto, le attività vengono aggiunte come dati effettivi, anche se la linea che rappresenta il progetto stesso viene mostrata come riferimento. Il seguente metodo è più efficace nel caso si desideri copiare e incollare i dati di un intero progetto:
      • Inserire il progetto come progetto secondario in Open Workbench.
      • Aprire il progetto e copiare tutti gli elementi seguendo la modalità standard (usando gli appunti). Aprire la posizione di destinazione e incollare gli elementi attenendosi alla modalità standard. Utilizzare questo metodo per effettuare l'operazione di incolla in Open Workbench o in un'applicazione di terze parti, ad esempio Microsoft Project.
      • Importare il progetto da un'applicazione di terze parti, ad esempio Microsoft Project.
Operazioni di copia, taglia e incolla di attività o risorse
Utilizzare il comando Incolla per incollare testo e grafici da un progetto dell'applicazione, incluso il diagramma di Gantt, da una visualizzazione a un'altra, da un file di progetto a un altro, o da Open Workbench a un'aapplicazione di Microsoft Windows, ad esempio Microsoft Word o Excel. Gli elementi di un'attività o di una risorsa che vengono tagliati possono variare. Nel caso in cui vengano tagliate più attività o risorse, verranno tagliate anche tutte le relazioni tra di esse.
Operazioni di copia e incolla dei diagrammi di Gantt
Le operazioni di copia e incolla di un diagramma di Gantt e delle attività corrispondenti, includono i seguenti dati:
  • Le intestazioni di colonna
  • L'intera scala cronologica del diagramma di Gantt così come è stata configurata, incluso nel caso in cui si estenda oltre i confini della schermata
  • I colori del diagramma di Gantt
  • I dati e le icone del progetto secondario
  • Le colonne nascoste, i dati visualizzati in ciascuna colonna e l'intestazione della colonna
    Dopo aver incollato i dati, tali dati non verranno più visualizzati come nascosti.
  • Le righe di dipendenza (se le relazioni di dipendenza sono visualizzate nel diagramma di Gantt e se le righe di dipendenza iniziano e terminano all'interno dell'area selezionata).
Procedere come descritto di seguito:
  1. Selezionare l'intera visualizzazione, un'attività oppure una serie di attività e il diagramma di Gantt corrispondente.
    Sebbene non sia possibile selezionare le intestazioni di colonna, i dati corrispondenti vengono copiati.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare
    Copy
    dal menu di scelta rapida.
  3. Selezionare la posizione di destinazione desiderata e fare clic su
    Edit
    ,
    Paste
    .
Comando Incolla speciale
Utilizzare l'opzione
Paste Special
per un controllo preciso delle operazioni di copia e incolla delle attività e delle risorse. Il comando
Paste Special
funziona come il comando Paste, tuttavia offre alcune funzionalità aggiuntive rispetto all'operazione di incolla standard. Utilizzare la finestra di dialogo
Paste Special
per utilizzare il comando
Paste Special
.
Le opzioni disponibili nella finestra di dialogo
Paste Special
dipendono dall'oggetto selezionato per l'operazione di copia e incolla. La finestra di dialogo
Paste Special
mostra unicamente le opzioni disponibili per la selezione di copia corrente. Per copiare e incollare le dipendenze tra progetti, salvare innanzitutto il progetto originale e il progetto di destinazione.
Monitoraggio dell'avanzamento del processo di Open Workbench
La finestra di dialogo
Progress
consente di verificare il tempo approssimativo richiesto per il completamento del processo corrente. Fare clic su
Cancel
se si desidera terminare un processo prima del suo completamento. Il processo viene annullato completamente, non parzialmente.