Configurazione delle notifiche e dei modelli di notifica

ccppmop158
HID_admin_configure_notification_templates
È possibile abilitare e disabilitare le notifiche per tutti gli utenti a livello di sistema. È inoltre possibile configurare i modelli di notifica e modificare la struttura del formato di notifica di posta elettronica predefinito.
3
Pubblicazione e salvataggio delle impostazioni predefinite di notifica
È possibile abilitare e disabilitare le notifiche per tutti gli utenti a livello di sistema. È inoltre possibile aggiornare le impostazioni di notifica solo per gli utenti che sono stati creati dopo l'ultima pubblicazione o l'ultimo salvataggio e per gli utenti che non hanno effettuato l'aggiornamento delle impostazioni di notifica.
Ad esempio, è possibile configurare le notifiche della scheda attività solo tramite posta elettronica e quindi facendo clic su Pubblica. La pubblicazione consente di sovrascrivere le impostazioni di notifica, se presenti, che i singoli utenti impostano per se stessi. Il pulsante Salva aggiorna le impostazioni di notifica solo per gli utenti che sono stati creati dopo l'ultimo salvataggio o l'ultima pubblicazione e per gli utenti che non hanno configurato le impostazioni di notifica a livello di risorse. Il salvataggio non si applica agli utenti che hanno modificato le impostazioni di notifica.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Selezionare
    Amministrazione
    ,
    Amministrazione dati
    ,
    Notifiche
    .
  2. Nella scheda
    Impostazioni predefinite di notifica
    modificare le impostazioni in base alle esigenze aziendali.
  3. Fare clic su
    Pubblica
    per applicare le nuove impostazioni a tutti gli utenti.
  4. Fare clic su
    Salva
    per applicare le nuove impostazioni agli utenti che sono stati creati dopo l'ultima pubblicazione o l'ultimo salvataggio e agli utenti esistenti che non hanno aggiornato le proprie impostazioni di notifica.
  5. Fare clic su
    Reimposta
    per ripristinare le impostazioni dell'ultima pubblicazione o dell'ultimo salvataggio.
Se gli utenti desiderano modificare le impostazioni di notifica dopo il completamento della funzione di
pubblicazione
, questi possono attivare o disattivare le impostazioni di notifica solo per se stessi. Gli utenti possono fare clic su
Pagina iniziale
, selezionando
Impostazioni account
, quindi
Notifiche
.
Configurazione di un modello di notifica
I modelli di notifica contengono tag di attributo di oggetto nel testo e nell'oggetto del messaggio e vengono utilizzati come segnaposto. I modelli di notifica corrispondono a aree funzionali specifiche, quali azioni, escalation e processi. Quando si invia un messaggio a un destinatario mediante un avviso, un messaggio di posta elettronica o un SMS, viene creata automaticamente un'istanza del modello di notifica. Se il modello di notifica contiene tag di attributo, i nuovi tag sostituiranno i tag precedenti con il valore di attributo corrispondente nell'istanza di notifica.
Ad esempio, <project.name> compare nell'oggetto o nella descrizione di un modello di notifica all'interno dell'area funzionale Progetto. In tal modo, quando il messaggio viene recapitato, il segnaposto viene sostituito con la voce scelta.
È possibile configurare i modelli di notifica mediante l'aggiunta e la rimozione dei tag di attributo e dei collegamenti all'oggetto e al testo del messaggio del modello di notifica.
  • La pagina Proprietà notifica consente di modificare l'oggetto e il corpo del modello di notifica.
  • La pagina Modelli di notifica consente di visualizzare l'elenco dei modelli di notifica.
  • I modelli di notifica modificati vengono contrassegnati nell'elenco mediante un'icona di segno di spunta gialla nella colonna Modificato.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Selezionare
    Amministrazione
    ,
    Amministrazione dati
    ,
    Notifiche
    .
    Viene visualizzata la pagina
    Modelli di notifica
    .
  2. Selezionare i criteri di filtro:
    • Area funzionale
      Definisce l'area funzionale del prodotto a cui appartiene la notifica (ad esempio, le schede attività).
    • Nome notifica
      Definisce un nome univoco per il modello di notifica.
    • Descrizione
      Specifica la descrizione del modello di notifica.
    • Modificato
      Specifica se il contenuto del modello di notifica viene modificato nelle impostazioni predefinite del modello.
  3. Fare clic su
    Filtro
    .
  4. Fare clic sul nome di un modello per modificarne le proprietà.
    1. È possibile modificare l'oggetto e il testo del modello di notifica.
    2. Fare clic su
      Anteprima
      per esaminare l'aspetto delle modifiche.
  5. Fare clic su
    Salva e Indietro
    .
Configurazione di modello di notifica del processo
È possibile modificare i modelli di notifica di processo a livello di sistema e a livello di definizione del processo. In caso di modifica di un modello al livello di sistema, le modifiche apportate verranno applicate automaticamente ai modelli di notifica corrispondenti a livello di definizione del processo. Le modifiche non verranno applicate ai modelli di notifica configurati in modo esplicito. In caso di modifica dei modelli a livello di definizione del processo, le modifiche apportate verranno applicate automaticamente al modello di notifica a livello di sistema. Inoltre, le modifiche verranno applicate a tutte le istanze del modello di notifica corrispondenti al processo.
In caso di esportazione delle informazioni di processo mediante XML Open Gateway, le modifiche del modello di processo a livello di istanza non verranno esportate con le informazioni di processo. Utilizzare il file XML di lettura e scrittura della notifica di processo per eseguire l'esportazione e l'importazione delle informazioni di notifica separatamente.
Aggiunta di variabili di attributo all'oggetto di un modello di notifica
Il campo Oggetto notifica definisce il contenuto della riga di oggetto di una notifica per una risorsa.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il modello di notifica.
  2. Fare clic sull'icona
    Sfoglia
    accanto al campo Oggetto notifica per aggiungere una variabile di attributo.
    Verrà visualizzata la pagina di selezione della variabile.
  3. Selezionare le variabili di attributo da aggiungere al modello di notifica.
  4. Fare clic su
    Aggiungi
    .
    Le variabili di attributo selezionate verranno aggiunte al testo del campo.
  5. Salvare le modifiche.
Aggiunta di variabili di attributo al testo di un modello di notifica
Il campo Testo notifica definisce il contenuto del corpo di una notifica per una risorsa.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il modello di notifica.
  2. Fare clic sull'icona
    Sfoglia
    accanto al campo Testo notifica per aggiungere una variabile di attributo.
    Verrà visualizzata la pagina di selezione della variabile.
  3. Selezionare le variabili di attributo da aggiungere al modello di notifica.
  4. Fare clic su
    Aggiungi
    .
    Le variabili di attributo selezionate verranno aggiunte al testo del campo.
  5. Fare clic su
    Salva
    .
Aggiunta di collegamenti ipertestuali a un modello di notifica
Eseguire l'aggiunta di collegamenti ipertestuali da visualizzare nel testo delle notifiche per una risorsa.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il modello di notifica.
  2. Fare clic sull'icona
    Sfoglia
    accanto al campo Testo notifica.
    Verrà visualizzata la pagina delle variabili di attributo o dei collegamenti.
  3. Fare clic su
    Collegamenti
    .
  4. Selezionare il collegamento da aggiungere al test del modello di notifica ed effettuare una delle operazioni seguenti:
    • Utilizzare il testo predefinito del campo Testo Collegamento per visualizzare questo testo come collegamento ipertestuale.
      Ad esempio, per impostazione viene visualizzata l'opzione "Per accedere all'azione,
      fare clic su qui
      " nel testo del modello di notifica.
    • Cancellare il contenuto del campo Testo Collegamento per utilizzare l'URL standard come collegamento ipertestuale.
      Ad esempio, viene visualizzata l'opzione "Per accedere all'azione, fare clic su
      <URL>
      " nel testo del modello di notifica.
    • Cancellare il testo predefinito del campo Testo Collegamento. Immettere il testo da visualizzare come collegamento ipertestuale.
      Ad esempio, immettere Documento di servizio come testo da visualizzare per un modello di notifica di azione. Verrà visualizzato il testo "Per accedere all'azione, fa clic su
      documento di servizio
      " nel corpo del modello di notifica.
    La finestra verrà quindi chiusa. Le modifiche verranno applicate al testo del modello di notifica. Per impostazione predefinita, il collegamento ipertestuale aggiunto viene inserito nel testo del campo.
  5. Fare clic su
    Aggiungi
    .
  6. Salvare le modifiche.
Anteprima di un modello di notifica
È possibile visualizzare in anteprima l'aspetto del modello di notifica che riceve una risorsa.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il modello di notifica.
  2. Fare clic su
    Anteprima
    .
  3. Chiudere la finestra di anteprima.
L'anteprima indica la notifica finale. La visualizzazione della notifica di posta elettronica predefinita tradizionale visualizzata dai destinataria è la seguente:
image2019-5-31_16-49-20.png
Ripristino dei valori predefiniti per un modello di notifica
È possibile ripristinare i modelli di notifica modificati sui valori predefiniti. La pagina Modelli di notifica indica i modelli di notifica modificati con un segno di spunta nella colonna Modificato.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il modello di notifica.
  2. Fare clic su
    Ripristina valori predefiniti
    .
Novità! Configurazione del formato di notifica di posta elettronica predefinito personalizzato
Nella versione 15.6.1 e nelle release più recenti, gli amministratori possono sostituire il logo predefinito di CA Technologies (ora azienda Broadcom) con il proprio logo nelle notifiche di posta elettronica inviate dal sistema agli utenti. Dopo aver applicato gli stili dei caratteri aggiuntivi e aver inserito intestazioni e piè di pagina personalizzati, gli utenti finali riceveranno le notifiche in uno stile moderno e potenziato, in linea con gli standard di branding e di comunicazione aziendali.
L'amministratore può modificare le impostazioni nella nuova pagina Formato di notifica. Le impostazioni definiscono il foglio di stile CSS che il sistema applica ai modelli per tutte le notifiche di posta elettronica di Clarity PPM.
Procedere come descritto di seguito
:
  1. Nel menu principale della versione classica di PPM, fare clic su
    Amministrazione
    ,
    Amministrazione dati
    ,
    Notifiche
    .
  2. Nella scheda
    Modelli di notifica
    , configurare i modelli per le aree funzionali riconosciute dall'organizzazione.
  3. Nella scheda
    Impostazioni predefinite di notifica
    , selezionare la casella di controllo Posta elettronica per almeno un'area funzionale. (
    Perché?
    Questa procedura descrive la modalità di modifica della formattazione del modello di messaggio di posta elettronica, valida solo se l'organizzazione utilizza le notifiche di posta elettronica.)
  4. Nella scheda
    Formato di notifica
    , configurare le impostazioni disponibili in modo da sostituire il formato del sistema con il proprio logo, il proprio testo e le proprie opzioni di stile.
  5. Nel campo
    Logo di posta elettronica aziendale
    , fare clic su
    Choose file (Scegli file)
    .
    1. Selezionare un file di immagine appropriato.
    2. In futuro, gli amministratori potrebbero non ricordare quale file è stato selezionato o non averne presente l'aspetto. Per visualizzare il logo corrente, fare clic su
      Scarica
      .
    3. Per rimuovere il logo personalizzato, fare clic su
      Rimuovi
      .
  6. Configurare l'
    intestazione del messaggio
    facoltativa:
    1. Nel campo
      Intestazione messaggio di posta elettronica
      , immettere il messaggio personalizzato (solo testo).
    2. È inoltre possibile modificare le opzioni per il carattere, le dimensioni e lo stile grassetto per l'intestazione.
  7. Configurare la formattazione
    Testo messaggio
    :
    1. È possibile modificare le opzioni per il carattere, le dimensioni e lo stile grassetto per il testo della notifica.
    2. È possibile modificare le opzioni per il carattere, le dimensioni e lo stile grassetto per il collegamento ipertestuale della notifica.
      Il
      testo
      rappresenta un'etichetta per i dati delle variabili. In questa release, i dati della
      variabile
      acquisiscono l'aspetto del testo. Lo stile del
      collegamento ipertestuale
      della versione classica di PPM ha ora un aspetto più moderno. Se si utilizza un testo inverso su uno sfondo ombreggiato, verrà visualizzato come pulsante. Per creare il proprio modello mentale per questi concetti, fare riferimento alla seguente immagine:
      notify_format_2.jpg
  8. Configurare il
    Piè di pagina del messaggio
    :
    1. Nel campo
      Piè di pagina messaggio di posta elettronica
      , immettere il proprio messaggio personalizzato (solo testo).
    2. È inoltre possibile modificare le opzioni per il carattere, le dimensioni e lo stile grassetto per il testo facoltativo dell'intestazione di posta elettronica.
  9. Al termine dell'operazione, fare clic su
    Salva
    .
Personalizzazione degli elementi d'interesse nella funzionalità di notifica
La seguente immagine evidenzia le nuove funzionalità essenziali fornite e mostra le relative funzionalità di legacy:
notify_format.jpg
c1.png
Logo e Intestazione
: scegliere un file di logo da visualizzare nelle notifiche di posta elettronica. L'immagine imposta il tono e la personalizzazione delle comunicazioni di Clarity PPM con gli utenti aziendali. Si applicano gli stessi vincoli di immagine alle foto avatar dell'utente. L'immagine potrebbe estendersi per l'intera larghezza del testo del messaggio di posta elettronica e apparire come un banner. Sebbene l'immagine di esempio riportata precedentemente mostri l'immagine del logo a sinistra del messaggio di saluto (Ciao <nomeutente>) per ridurre l'altezza verticale, l'immagine è sempre centrata al di sopra del messaggio di saluto nel layout finale. È inoltre possibile immettere un messaggio di intestazione facoltativo e impostarne il carattere, le dimensioni e lo stile grassetto.
c2.png
Testo del corpo del messaggio e collegamento ipertestuale
: è possibile configurare il carattere predefinito, le dimensioni e lo stile grassetto del testo e dei collegamenti ipertestuali nel messaggio di posta elettronica di notifica. Il contenuto del messaggio varia in base all'area funzionale e può essere modificato.
c3.png
Piè di pagina del messaggio
: è inoltre possibile immettere un messaggio di piè di pagina facoltativo e impostarne il carattere, le dimensioni e lo stile grassetto.
c4.png
Proprietà notifica
: il contenuto dei messaggi di posta elettronica ricevuti dagli utenti varia in base all'area funzionale e può essere modificato. Questa funzionalità non è nuova. La versione classica di PPM fornisce modelli di notifica configurabili già dalla release 13.x. L'anteprima mostra la disposizione generale del testo e dei dati variabili. Tuttavia, non mostra le nuove opzioni dello stile di formato.
È possibile verificare le nuove impostazioni del formato di notifica con un account utente di test in un ambiente di testing con diversi browser, applicazioni di posta elettronica Web e client desktop supportati, nonché sistemi operativi prima di accedere direttamente a un ambiente di produzione.
Limitazioni delle notifiche personalizzate
  • Non è disponibile alcuna opzione di ripristino per reimpostare il formato di notifica predefinito.
  • La formattazione delle notifiche riguarda soltanto le notifiche di posta elettronica.