MSP: Mapping dei campi tra MSP e
Classic PPM

ccppmop159
HID_admin_map_msp
La maggior parte dei campi standard di Microsoft Project (MSP) è mappata sui campi di
Classic PPM
. Schedule Connect scambia i dati tra MSP e
Classic PPM
. In questa documentazione vengono forniti l'ubicazione e i nomi predefiniti dei campi MSP così come visualizzati nell'interfaccia utente. La colonna
Classic PPM
elenca il campo dell'interfaccia utente di
Classic PPM
, quindi la tabella e la colonna del database.
2
Durante l'esecuzione del mapping dei campi di Microsoft Project, è possibile eseguire unicamente il mapping degli attributi esistenti di
Classic PPM
non mappati e degli attributi personalizzati degli oggetti Progetto, Risorsa, Attività, Assegnazione e Team sui campi di Microsoft Project. Il mapping è limitato ai seguenti tipi di dati di attributo:
  • Data
  • Numero
  • Stringa
  • Booleano
  • Stringa di ricerca
Il mapping dei campi comporta l'applicazione delle seguenti regole di business:
  • Il mapping della stringa di ricerca statica richiede il nuovo driver MSP in quanto non è possibile eseguire il mapping delle stringhe di ricerca con il driver legacy.
  • Le modifiche apportate ai campi di risorsa mappati non vengono salvate in
    Classic PPM
    poiché il record della risorsa è compreso nel prodotto.
  • È possibile specificare se i dati mappati possono essere importati e/o esportati.
  • Se il mapping tra Tipo di oggetto e ID attributo Clarity è già esistente, le operazioni Crea o Aggiorna genereranno un errore.
  • Se il mapping tra Tipo di oggetto e Nome campo MSP è già esistente, le operazioni Crea o Aggiorna restituiscono un errore.
  • Per i mapping predefiniti con ID attributo
    Clarity
    impostato su
    prUID
    , le operazioni Crea o Aggiorna restituiscono un errore.
  • Per i mapping con ID attributo
    Clarity
    impostato su
    prUID
    , è possibile modificare soltanto il valore Nome campo MSP per l'operazione di aggiornamento. Ad esempio, è possibile modificare il mapping di UID da Testo3 a Testo4.
Per visualizzare la pagina MSP Field Mappings (Mapping di campo MSP), è necessario disporre dei diritti di amministratore. In
Classic PPM
14.2, l'ID attributo
Clarity
mostra il nome precedente dell'ID attributo Clarity.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire Amministrazione e da Gestione progetto fare clic su MSP Field Mappings (Mapping di campo MSP).
  2. Fare clic su Nuovo nella pagina elenco Mapping MSP.
  3. Inserire le informazioni seguenti ed effettuare il salvataggio:
    • Tipo di oggetto
      Indica l'oggetto
      Classic PPM
      di appartenenza dell'attributo mappato.
      Valori
      : Progetto, Attività, Risorsa, Assegnazione e Team
    • Operazione sui dati
      Specifica l'operazione da eseguire.
      Valori:
      • Importa ed Esporta: consente di importare ed esportare i dati da
        Classic PPM
        a Microsoft Project e viceversa.
      • Importa: consente di importare i dati dal campo di Microsoft Project a
        Classic PPM
        .
      • Esporta: consente di esportare i dati dall'attributo
        Classic PPM
        in Microsoft Project.
    • ID attributo (Clarity)
      Clarity
      Indica l'ID dell'attributo
      Classic PPM
      di cui viene eseguito il mapping in Microsoft Project. L'ID dell'attributo è contenuto nella scheda Attributi dell'oggetto corrispondente.
    • Nome campo MSP
      Indica il nome del campo in Microsoft Project di cui si desidera eseguire il mapping sull'attributo di
      Classic PPM
      .
      • Campi di testo e stringa di ricerca: utilizzare da Text4 a Text30
      • Campi booleani: utilizzare da Flag2 a Flag20
      • Campi numerici: utilizzare da Number1 a Number20
      • Campi di data: utilizzare da Date1 a Date10
  • Se il mapping tra Tipo di oggetto e ID attributo
    Clarity
    è già esistente, le operazioni Crea o Aggiorna restituiscono un errore.
  • Se il mapping tra Tipo di oggetto e Nome campo MSP è già esistente, le operazioni Crea o Aggiorna restituiscono un errore.
  • Per i mapping predefiniti con ID attributo
    Clarity
    impostato su
    prUID
    , le operazioni Crea o Aggiorna restituiscono un errore.
  • Per i mapping con attributo
    Clarity
    impostato su
    prUID
    , è possibile modificare soltanto il valore Nome campo MSP per l'aggiornamento. Ad esempio, è possibile modificare il mapping di UID di text3.
  • I duplicati nel nome della ricerca vengono visualizzati con l'aggiunta di (1), come ad esempio Capital(1) o Capital(2). Le ricerche non attive vengono visualizzate in MSP nell'elenco, ma sono contrassegnate da un asterisco, ad esempio (*)non attivo.
  • È possibile associare le ricerche solo ai campi di testo in MSP.
Mapping dei campi relativi alle informazioni sul progetto
I seguenti campi consentono il mapping delle informazioni del progetto da Microsoft Project a
Classic PPM
:
  • Pianificazione
  • Previsione progetto
  • Manager
  • Altri attributi di progetto
  • Calendario
Mapping dei campi di pianificazione
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi della pagina delle proprietà di pianificazione di
Classic PPM
:
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Data di inizio
Data di inizio
PRJ_PROJECTS: PRSTART
Non applicabile
Data di fine
Data di fine
PRJ_PROJECTS: PRFINISH
Non applicabile
Programma da
Avvio imposto
Questo campo non viene visualizzato per impostazione predefinita.
PRJ_PROJECTS: PRSTARTIMPOSED
Fine imposta
Questo campo non viene visualizzato per impostazione predefinita.
PRJ_PROJECTS: PRFINISHIMPOSED
Se questo campo viene visualizzato, quando si apre il progetto in Microsoft Project il campo Programma da è impostato sulla data di inizio. In caso contrario, Programma da è impostato sulla data di fine.
Data stato
In data
PRJ_PROJECTS: PRASOF
In Microsoft Project, questo campo non può essere impostato su NA. Se in
Classic PPM
il campo In data è vuoto, viene mantenuto il valore esistente.
Priorità
Priorità
PRJ_PROJECTS: PRPRIORITY
L'intervallo 0-1000 di Microsoft Project per le priorità viene convertito nell'intervallo 36-0 di
Classic PPM
.
Mapping dei campi di gestione
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi della pagina Proprietà generali di
Classic PPM
.
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Manager
Manager
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, il campo viene impostato sul nome utente di
Classic PPM
, identificato come manager del progetto. Tale valore non viene salvato nuovamente in
Classic PPM
.
Titolo
Titolo
SRM_PPROJECTS:
NAME
Non applicabile
Mapping dei campi di calendario
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi Calendario di base di
Classic PPM
.
Il calendario di progetto in Microsoft Project viene sempre reimpostato sul calendario di base in
Classic PPM
.
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Per
Nome calendario
PRCalendar: PRNAME
Non utilizzato per i calendari delle risorse.
Calendario di base
Calendario di base
PRCalendar: PRBASECALENDARID
In Microsoft Project, soltanto i calendari delle risorse dispongono di calendari base.
Combina i calendari di sistema con i relativi calendari di base quando tali informazioni sono impostate in Microsoft Project.
Impostazione dell'orario di lavoro per le date selezionate
PRCalendar: PRVALUE
I dati del calendario definiti in
Classic PPM
vengono mostrati nelle opzioni di impostazione dell'orario di lavoro in Microsoft Project.
Mapping dei campi di informazione sulla risorsa
Scheda Generale
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi Informazioni risorsa di Microsoft Project sui campi della pagina Proprietà risorsa di
Classic PPM
:
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Nome risorsa
Nome risorsa/ruolo
SRM_RESOURCE: Full_Name
Nome del ruolo e della risorsa non di lavoro in
Classic PPM
. Per le risorse di lavoro, si tratta del nome e del cognome della risorsa consecutivi, senza virgola.
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, le virgole vengono sostituite con uno spazio. Quando si salva il progetto in
Classic PPM
, gli spazi vengono sostituiti con virgole.
Iniziali
ID risorsa
SRM_RESOURCE: UNIQUE_NAME
Quando si salva il progetto in
Classic PPM
, questo campo verifica se è già presente un ID risorsa di
Classic PPM
.
Se viene individuato l'ID risorsa corrispondente, il progetto viene salvato in
Classic PPM
. Se non vengono individuati ID risorsa, viene richiesto di specificare un ID risorsa valido.
Tipo di risorsa
Tipo di impiego
SRM_RESOURCE: RESOURCE_TYPE
In
Classic PPM
, tale campo viene impostato su:
  • Lavoro per ruoli e risorse di lavoro.
  • Materiale per tutti gli altri tipi di risorse.
Generico
n/d
Questo campo viene attivato per i ruoli e disattivato per le risorse.
Tipo di prenotazione
n/d
Non mappato su
Classic PPM
. Tuttavia tale valore viene conservato nel file .mpp.
Email
Indirizzo di posta elettronica
SRM_RESOURCE: EMAIL
Non applicabile
Gruppo
Categoria
PRJ_RESOURCES: PRCATEGORY
Non applicabile
Codice
Codice tipo di input
PRJ_RESOURCES: prTypeCode
Non applicabile
Disponibilità risorsa
In Microsoft Project, la disponibilità della risorsa corrisponde alle unità di disponibilità di una risorsa per lavorare sul progetto. In
Classic PPM
, la disponibilità della risorsa si basa sulla disponibilità in ore della risorsa a livello di sistema, nonché sulla percentuale di allocazione della risorsa ai progetti.
Quando si apre un progetto in Microsoft, la disponibilità della risorsa viene impostata da
Classic PPM
mediante la seguente formula:
Disponibilità della risorsa a livello di sistema * % di allocazione della risorsa al progetto
La tabella seguente esegue il mapping dei campi relativi alla disponibilità della risorsa in Microsoft Project sui campi della pagina Personale del team di progetto e Proprietà risorsa di
Classic PPM
:
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Non applicabile
PRJ_RESOURCE: PRAVAILCURVE
Utilizzato solo per risorse di lavoro in Microsoft Project.
Questo campo è associato alle informazioni di allocazione delle risorse a un progetto per l'apertura del progetto stesso in Microsoft Project. Il campo viene escluso durante il salvataggio del progetto in
Classic PPM
.
Non applicabile
PRTeam:
PRALLOCCURVE
Utilizzato solo per risorse di lavoro in Microsoft Project.
Questo campo viene associato alla disponibilità della risorsa quando si apre il progetto in Microsoft Project, quindi viene escluso durante il salvataggio in
Classic PPM
.
Disponibile da
Team progetto: Personale: Inizio
PRTeam:
PRAVAILSTART
Quando si salva il progetto in
Classic PPM
, tale campo viene impostato sulla data di disponibilità della risorsa per il completamento del progetto.
Se in Microsoft Project il campo Disponibile fino a è impostato su ND, tale campo in
Classic PPM
viene lasciato vuoto per indicare che la risorsa è disponibile all'avvio del progetto.
Disponibile fino a
Team di progetto: Personale: Fine
PRTeam:
PRAVAILFINISH
Quando si salva il progetto in
Classic PPM
, tale campo viene impostato sulla data di disponibilità della risorsa per il completamento del progetto.
Se in Microsoft Project il campo Disponibile fino a è impostato su ND, tale campo in
Classic PPM
viene lasciato vuoto per indicare che la risorsa è disponibile all'avvio del progetto.
Scheda dell'orario di lavoro
In Microsoft Project, le informazioni sull'orario di lavoro vengono impostate sul calendario di base e su eventuali eccezioni specifiche della risorsa dalle impostazioni del calendario della risorsa nella pagina Modifica calendario risorse in
Classic PPM
. Il calendario viene utilizzato esclusivamente per le risorse di lavoro in Microsoft Project.
Scheda Costi
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, le informazioni sui costi vengono impostate sulla prima tabella del tasso di costo dalla matrice di costi di
Classic PPM
.
Mapping dei campi di informazione sull'attività
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi della pagina Proprietà attività di
Classic PPM
:
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Scheda Generale
Name
Name
PRTask: PRNAME
Quando il progetto viene salvato in
Classic PPM
, se il campo Nome è vuoto in Microsoft Project, questo viene compilato con l'ID interno di
Classic PPM
.
Tale campo deve contenere valori.
Testo1
ID
PRTask: PREXTERNALID
In
Classic PPM
, il valore ID attività all'interno dello stesso progetto deve essere univoco (salvo se vuoto).
Inizio
Inizio
PRTask: PRSTART
Gli stessi dati del calendario presenti nelle opzioni di impostazione dell'orario di lavoro in Microsoft Project.
Fine
Fine
PRTask: PRFINISH
Gli stessi dati del calendario presenti nelle opzioni di impostazione dell'orario di lavoro nella finestra di dialogo Modifica orario lavoro.
Durata
Durata
Questo campo non viene visualizzato per impostazione predefinita.
PRTask: PRDURATION
In Microsoft Project, è possibile impostare le unità di durata nel campo
Mostra durata in
nella finestra di dialogo Opzioni (menu Strumenti, Opzioni).
Le durate trascorse vengono convertite nel rispettivo equivalente in durata di orario di lavoro. Tuttavia, il modello viene modificato.
Priorità
Priorità
Questo campo non viene visualizzato per impostazione predefinita.
PRTask: PRPRIORITY
L'intervallo 0-1000 di Microsoft Project per le priorità viene convertito nell'intervallo 36-0 di
Classic PPM
.
Il valore non è preciso.
Contrassegno1
Attività chiave
PRTask: PRISKEY
Il mapping predefinito, che può essere modificato.
Qualsiasi campo di testo utente
Codice di addebito
PRTask: PRCHARGECODEID
Il nome del codice di addebito viene visualizzato in Microsoft Project. Per modificare il codice di addebito per un'attività, utilizzare l'elenco a discesa per selezionare uno dei codici disponibili.
% di completamento
% di completamento
PRTask: PRSTATUS
e
PRTask: PRPCTCOMPLETE
Lo stato dell'attività viene impostato su Avviato quando la percentuale di completamento è superiore a 0% oppure su Completato quando è pari al 100%. In caso contrario, lo stato del campo viene impostato su Non avviato.
Scheda Avanzate
Segna come attività cardine
Cardine
PRTask:
PRISMILESTONE
In Microsoft Project, è possibile contrassegnare qualsiasi attività come cardine per definire le regole della barra di Gantt. Esempio: disegno di un diamante e altre funzionalità quali l'applicazione di un filtro. In Microsoft Project tale flag viene impostato automaticamente quando la durata di un'attività è pari a zero.
Calendario
È possibile utilizzare i calendari in Microsoft Project, ma l'elenco dei calendari disponibili deriva da
Classic PPM
.
Tipo di attività
Durata fissa
PRTask: PRISFIXED
In Microsoft Project sono supportati tutti i tipi di attività. In Microsoft Project:
  • Il tipo di attività con durata fissa viene associato a True.
  • L'unità fissa e il lavoro fisso vengono associati a False.
Basata sulle risorse
Nessun mapping
Le attività contrassegnate come Basata sulle risorse in Microsoft Project richiedono maggiore elaborazione.
Nel caso di un numero elevato di attività, è possibile che i requisiti e le prestazioni della memoria di sistema vengano ridotti notevolmente.
Vincoli
I vincoli definiti in Microsoft Project vengono memorizzati in
Classic PPM
, tuttavia non è possibile modificarli da Schedule Connect.
In Microsoft Project, il vincolo Iniziare non prima del viene impostato automaticamente per mantenere la data di inizio dell'attività. Se in Microsoft Project è presente un vincolo salvato Iniziare non prima del e se ne aggiunge un secondo per mantenere la data di inizio dell'attività, il vincolo salvato Iniziare non prima del non viene impostato.
Tipo di vincolo
Nessun campo disponibile dall'interfaccia utente di
Classic PPM
PRConstraint: PRTYPE
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, se esistono più vincoli per la stessa attività in
Classic PPM
, viene elaborato il primo vincolo rilevato.
Data del vincolo
Nessun campo disponibile dall'interfaccia utente di
Classic PPM
PRConstraint: PRTIME
Non applicabile
Mapping dei campi di informazione sull'assegnazione della risorsa
La tabella seguente riporta le informazioni sull'assegnazione della risorsa di cui viene eseguito il mapping da Microsoft Project sui campi di
Classic PPM
.
Quando una scheda attività per una risorsa viene contabilizzata, le eventuali assegnazioni esistenti in
Classic PPM
vengono associate a una Data di fine valori effettivi corrispondente alla fine del periodo della scheda attività. È possibile che si verifichino condizioni in cui l'utente assegna il lavoro restante prima di questa data. Gli esempi riportati di seguito descrivono questa condizione:
  • Un'attività contiene valori effettivi che terminano prima della data di fine dei valori effettivi e non dispone di lavoro restante ma richiedono l'aggiunta di altro lavoro. L'utente immette una quantità di lavoro restante aggiornata e Microsoft Project posiziona tale valore al termine dell'attività, ovvero nella settimana precedente.
  • L'inizio di un'attività è previsto per la settimana successiva e tale attività non è ancora stata avviata. L'utente rimuove una dipendenza predecessore dell'attività, causando la ripianificazione dell'attività a due settimane prima.
Se si verificano i casi descritti, il lavoro viene spostato oltre la Data di fine valori effettivi quando il progetto viene salvato in
Classic PPM
. Viene visualizzato un messaggio con un avviso relativo alla modifica.
Le modifiche apportate ai campi di risorsa mappati non vengono salvate in
Classic PPM
poiché il record della risorsa è compreso nel prodotto.
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Unità
% di carico massimo
PRAssignment: PRESTMAX
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, il campo è impostato sul valore di
Classic PPM
moltiplicato per le unità massime della risorsa (o per 1 se l'unità massima è pari a 0). Tale valore viene impostato solo per le assegnazioni non personalizzate di risorse di lavoro ad attività non fisse.
Quando si salva il progetto in
Classic PPM
, il valore di questo campo viene impostato sulle unità di assegnazione divise per le unità massime della risorsa. Se uno dei valori è pari a 0, il campo conterrà il valore 1. Tale valore viene impostato esclusivamente per le assegnazioni delle risorse di lavoro.
Numero1
Assegnazioni attività: ETC proposto (non visualizzato per impostazione predefinita)
PRAssignment: PRPENDESTSUM
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, questo campo viene impostato sul valore del campo oppure su -1 se il campo Stime in sospeso di
Classic PPM
è vuoto.
Questo campo viene salvato in
Classic PPM
solo nei seguenti casi:
  • Il progetto o la risorsa assegnata vengono registrati in
    Classic PPM
    (l'opzione Modalità di registrazione è impostata su Clarity o Altro).
  • Il valore è -1, il quale annulla le stime in sospeso in
    Classic PPM
    .
Numero2
Valori effettivi in sospeso (non visualizzato per impostazione predefinita)
PRAssignment: PRPENDACTSUM
Tale campo non viene salvato nuovamente in
Classic PPM
.
Proprietà attività: Stato
PRAssignment: PRSTATUS
Questo campo è impostato su:
  • Non avviato: Non sono presenti valori effettivi in Microsoft Project.
  • Avviato: Il lavoro rimanente è superiore a 0.
  • Completato: Non è presente lavoro rimanente.
Riprendi
Data di fine valori effettivi
PRAssignment: PRactThru
È necessario che tale campo corrisponda o segua l'ultimo giorno dei valori effettivi nell'assegnazione.
Se la modalità di registrazione del progetto o della risorsa assegnata è impostata su Nessuno, vengono applicate le seguenti condizioni:
  • È possibile modificare implicitamente questo campo affinché corrisponda agli aggiornamenti apportati ai valori effettivi durante il salvataggio del progetto in
    Classic PPM
    .
  • Se il campo Riprendi è impostato su un valore che va oltre il primo giorno del lavoro rimanente, il lavoro rimanente viene modificato durante il salvataggio del progetto in
    Classic PPM
    .
Lavoro effettivo
Valori effettivi
PRJ_BASELINE_ DETAILS:
PREXTENSION
Le informazioni vengono salvate in
Classic PPM
soltanto se la modalità di registrazione del progetto o della risorsa assegnata è impostata su Nessuno.
Lavoro rimanente
Proprietà assegnazione:
Assegnazioni: ETC
Lavoro
Proprietà assegnazione:
Assegnazioni: valori effettivi e ETC
PRASSIGNMENT: PREXTENSION
Questo campo viene impostato durante il salvataggio in
Classic PPM
ed è una combinazione del lavoro effettivo e del lavoro restante. Viene salvata solo la parte del lavoro restante, a meno che la Modalità di registrazione della risorsa assegnata non sia impostata su Nessuno.
Inizio previsione
Proprietà assegnazione: Previsione: Data di inizio previsione (non visualizzato per impostazione predefinita)
PRJ_BASELINE_ DETAILS:
START_DATE
Non applicabile
Fine previsione
Proprietà assegnazione: Previsione: Fine previsione (non visualizzato per impostazione predefinita)
PRJ_BASELINE_ DETAILS:
FINISH_DATE
Non applicabile
Costo previsto
Proprietà assegnazione: Previsione: Costo previsto (non visualizzato per impostazione predefinita)
PRJ_BASELINE_ DETAILS:
COSTSUM
Non applicabile
Lavoro previsto
Proprietà assegnazione: Previsione: Uso previsto (non visualizzato per impostazione predefinita)
PRJ_BASELINE_ DETAILS:
USAGESUM
È necessario disporre dei diritti Modifica previsione per salvare una previsione in
Classic PPM
.
Mapping dei campi Note
Nella tabella seguente viene riportato il mapping dei campi Proprietà file o Informazioni attività, Informazioni risorsa e Assegnazioni di Microsoft Project sui campi di
Classic PPM
.
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Nessuno
PRNote: PRCREATEDBY
Questo campo viene impostato sul nome dell'utente corrente durante il salvataggio del progetto in
Classic PPM
.
Nessuno
PRNote: PRCREATEDTIME
Questo campo viene impostato sull'ora di sistema corrente durante il salvataggio del progetto in
Classic PPM
.
Campo di commenti dei progetti
Campo di note per attività, risorse e assegnazioni
PRNote:
PRVALUE
All'apertura del progetto in Microsoft Project, consente di concatenare più note su uno stesso oggetto (quale progetto, attività, risorsa o assegnazione) in un unico campo Note.
Salvataggio delle note in
Classic PPM
L'ID interno rappresenta la chiave utilizzata per identificare la nota quando viene salvata in
Classic PPM
. Non modificare la nota o eventuali informazioni. Le nuove note vengono aggiunte dopo la dicitura Aggiungi nuove note.
The Intern[date/time note is entered by the user (internal ID)] note #1 [date/time note is entered by the user (internal ID)] note #2 Add new note(s) under here:
Un ritorno a capo comporta l'inizio di una nuova nota. Le righe vuote vengono rimosse.
Mapping del campo Privato
Il campo Testo3 viene utilizzato per Risorsa, Progetto, Attività ed Assegnazione. Questo campo viene utilizzato per le informazioni richieste da Schedule Connect. Se l'organizzazione utilizza Testo3 per un altro scopo, modificare il mapping.
Il mapping significativo si riferisce a PRUID. Si tratta di un mapping obbligatorio. Non rimuoverlo senza eseguire un nuovo mapping. Questi mapping vengono eseguiti a livello di sistema. Non è possibile ripetere il mapping di Testo3 su un unico progetto, né mantenere lo stesso su altri progetti.
Il campo Testo4 viene utilizzato per la struttura WBS (Work Breakdown Structure). Schedule Connect utilizza questo campo internamente per ordinare la WBS per l'apertura del progetto in Microsoft Project. Non è possibile eseguire di nuovo il mapping del campo.
La tabella riportata di seguito esegue il mapping dei campi privati.
Microsoft Project
Classic PPM
Note
Proprietà personalizzata/Versione
PRJ_PROJECTS: PRVERSION
Consente di impostare la versione (solo uso interno) all'apertura del progetto in Microsoft Project e durante il salvataggio in
Classic PPM
.