MSP: Sincronizzazione di Microsoft Project con
Classic PPM

ccppmop159
Questa sezione contiene i seguenti argomenti:
2
Classic PPM
supporta ora i seguenti tipi di connettività con Microsoft Project (MSP):
  • Sincronizzazione bidirezionale completa
  • Importazione unidirezionale (beta)
  • Integrazione semplificata (beta)
  • Copia e incolla
Le modifiche apportate a in un'applicazione vengono sincronizzate nell'altra. La sincronizzazione consente di utilizzare le informazioni più recenti in un'applicazione.
  • Aprire, rivedere e modificare i progetti
    Classic PPM
    in Microsoft Project.
  • Salvare i progetti nuovi o aggiornati da Microsoft Project a
    Classic PPM
    .
  • Condividere e analizzare le informazioni di progetto più recenti.
  • Visualizzare un elenco delle risorse di
    Classic PPM
    e allocare le risorse selezionate al progetto in Microsoft Project.
  • Operazioni di copia e incolla delle attività
Non aprire un progetto in Open Workbench durante l'utilizzo di
Classic PPM
. A causa di algoritmi di pianificazione non compatibili, il progetto potrebbe andare perso oppure non essere utilizzabile.
Utilizzare questo articolo per comprendere il processo di importazione di un piano di progetto da MSP e
Classic PPM
. Il presente articolo descrive i campi di ruolo e i mapping predefiniti tra le due applicazioni.
2
Proprietà di
Classic PPM
Molte organizzazioni devono garantire la precisione delle informazioni di reporting. La gestione desidera ottenere i report per gli asset più importanti, compresi il personale e i fondi. La precisione viene compromessa man mano che l'azienda cresce e ogni dipendente e dipartimento utilizza fogli di calcolo differenti. Quando i responsabili necessitano di un report, i collaboratori devono consolidare e riconciliare più origini di dati prima di poter presentare un report uniforme. La precisione dei dati, la tempestività della generazione di report e il tempo dedicato da parte delle risorse alle attività manuali di reporting comportano la necessità di informazioni precise.
Per garantire la coerenza di progetto e l'integrità dei dati,
Classic PPM
dispone principalmente dei seguenti elementi:
  • Piani di progetto
  • Risorse che utilizzano i progetti e gli attributi finanziari corrispondenti
  • Budget e costi di progetti
  • Calendari
  • Valori predefiniti di attributo
Microsoft Project, se utilizzato come strumento di pianificazione dei progetti stand-alone, supporta anche l'elenco precedente. Tuttavia, durante l'integrazione delle due applicazioni,
Classic PPM
viene impostato come record principale delle informazioni.
Esempio: Aggiunta di risorse a un team di progetto
Nel presente esempio, una risorsa si unisce al team di progetto.
  • Classic PPM
    : si consiglia di aggiungere la nuova risorsa in
    Classic PPM
    . Accedere alla pagina Team di progetto e aggiungere la risorsa all'elenco Personale.
  • Microsoft Project
    : è inoltre possibile aggiungere i dettagli relativi alle risorse nel foglio delle risorse di Microsoft Project. Per aggiungere la risorsa, fare clic su Integrazione di
    Classic PPM
    , opzione di menu Sfoglia risorse.
L'interfaccia Schedule Connect non salva le informazioni non necessarie relative alla risorsa in
Classic PPM
. L'interfaccia consente di escludere queste informazioni prima di salvare o sincronizzare le modifiche. Ad esempio, viene visualizzato un messaggio di errore quando si tenta di importare una risorsa non mappata su
Classic PPM
. Sebbene Microsoft Project salvi i dati, questi non vengono salvati in
Classic PPM
.
Apertura di un progetto in
Classic PPM
È possibile aprire un progetto in
Classic PPM
utilizzando uno dei metodi seguenti:
  • Aprire un progetto da Proprietà progetto.
  • Accedere all'opzione Microsoft Project, pagina Elenco attività e fare clic su Apri in utilità di pianificazione.
Apertura di un progetto in Microsoft Project
  1. In Microsoft Project, fare clic sul menu Integrazione.
  2. Fare clic su Apri progetto.
Quando si apre un progetto in Microsoft Project, vengono eseguiti i seguenti processi:
  • Tutti i campi mappati (standard e definiti dall'utente) vengono esportati dal repository in Microsoft Project.
  • Il personale viene esportato per compilare il foglio delle risorse in Microsoft Project.
L'interfaccia Microsoft Project consente di esportare i dati dall'applicazione Schedule Connect e ne esegue la formattazione come file .xml. L'interfaccia Microsoft consente di aprire il file .xml e di salvarlo come file .mpp. Sia i file .mpp che .xml vengono archiviati nel database
Classic PPM
.
Il nome del file .mpp si basa sul numero di ID di progetto di
Classic PPM
. Ad esempio, se l'ID di progetto corrisponde a pr0001, il file .mpp viene nominato pr001.mpp. Questo file è una copia dei dati di
Classic PPM
e non deve essere considerato come un normale file Microsoft Project, a meno che si stia lavorando in modalità non in linea. Il file. mpp viene salvato in
Classic PPM
con il salvataggio del progetto in
Classic PPM
e non viene eliminato quando il progetto viene chiuso in Microsoft Project. Tuttavia, ogni volta che il progetto
Classic PPM
viene aperto in Microsoft Project, il contenuto del file .mpp viene sovrascritto con i dati del file .mpp più recenti da
Classic PPM
.
Aggiornamento di un piano Microsoft Project in modalità non in linea
È possibile utilizzare Microsoft Project per modificare i piani di progetto in modalità non in linea.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire il piano di progetto in
    Classic PPM
    .
  2. Salvare il piano di progetto sul computer.
  3. Aprire e aggiornare il file .mpp come richiesto.
  4. Salvare il file .mpp aggiornato dalla scheda Integrazione di
    Classic PPM
    .
    I dati di progetto aggiornati vengono salvati e archiviati in
    Classic PPM
    .
Blocco e sblocco di progetti
È possibile aprire un progetto da
Classic PPM
in Microsoft Project nelle modalità seguenti:
  • Modalità di sola lettura
    . Il progetto non è bloccato. Il progetto può essere modificato in locale, ma non è possibile salvare le modifiche in
    Classic PPM
    .
  • Modalità di lettura/scrittura
    . Il progetto è bloccato. Il blocco impedisce agli utenti di aggiornare il progetto e di sovrascrivere per errore le modifiche apportate dalla risorsa che ha bloccato il progetto.
Quando si blocca un progetto in
Classic PPM
, il progetto rimane bloccato fino alla chiusura. È possibile aggiornare e salvare il progetto e continuare l'aggiornamento dello stesso senza sbloccarlo. L'azione consente di aggiornare i progetti in locale per periodi estesi, nonché di condividere le informazioni aggiornate con altri utenti. Il progetto può essere aperto da altri utenti in modalità di sola lettura. Gli utenti possono aggiornare il progetto in locale, ma senza poterlo salvare in
Classic PPM
. Quando viene forzato un salvataggio in Microsoft Project, viene visualizzato un messaggio di avviso che segnala la sovrascrittura delle modifiche a seguito dell'apertura del progetto.
  • Un progetto viene bloccato quando viene aperto da
    Classic PPM
    in modalità di lettura/scrittura. In genere, quando si chiude un progetto in Microsoft Project, esso viene sbloccato in
    Classic PPM
    , anche quando si esce da Microsoft Project con il progetto ancora aperto.
  • Classic PPM
    posiziona un blocco temporaneo in modalità di lettura/scrittura quando viene aperto un progetto in Microsoft Project. In questo modo, le versioni impediscono agli altri utenti di modificare il progetto mentre viene archiviato. Il nome del proprietario del blocco viene visualizzato nel campo Bloccato da sia in
    Classic PPM
    che in Microsoft Project.
  • Classic PPM
    crea automaticamente il blocco del progetto. Non è necessario bloccare manualmente il progetto. Il progetto viene bloccato quando viene aperto in
    Classic PPM
    in modalità di lettura/scrittura.
  • I progetti vengono sbloccati quando si chiude il progetto o si esce da Microsoft Project.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Salvare il progetto aperto in
    Classic PPM
    .
  2. Chiudere il progetto senza salvarlo in Microsoft Project.
    Il progetto viene sbloccato in
    Classic PPM
    .
È inoltre possibile sbloccare manualmente il progetto da
Classic PPM
.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Nella pagina Progetti di
    Classic PPM
    , fare clic sul progetto che si desidera aprire.
    Se il progetto è bloccato da un altro utente, viene visualizzato un avviso.
  2. Fare clic su Sblocca.
    Il progetto viene sbloccato.
È necessario disporre dei diritti di visualizzazione e di configurazione dell'applicazione per poter bloccare e sbloccare i progetti.
Nel caso in cui l'utente con blocco tenti di salvare il progetto nuovamente in
Classic PPM
, verrà visualizzato un messaggio di avviso indicante che il progetto non è bloccato. Se l'utente deve comunque salvare il progetto, sarà possibile
imporre un salvataggio
. L'imposizione di un salvataggio sovrascrive gli aggiornamenti apportati dopo il rilascio del blocco.
Se vengono eseguiti aggiornamenti e si esce da Microsoft Project senza aver salvato le modifiche, viene visualizzato un messaggio di avviso in cui viene richiesto di salvare il progetto.
  • Per salvare il progetto sul computer e sovrascrivere il file .mpp, fare clic su Sì. Il progetto non viene salvato in
    Classic PPM
    .
  • Per salvare nuovamente il progetto in
    Classic PPM
    , fare clic su Annulla e salvare il progetto dalla scheda Integrazione di
    Classic PPM
    .
Impostazione dell'importazione unidirezionale da MSP a Clarity (beta)
L'importazione unidirezionale consente di inviare attività, risolvere i cambiamenti imprevisti e fornire un maggiore controllo sul piano di progetto. Il manager di progetto può ora aprire un progetto MSP da
Clarity
utilizzando l'opzione Apri in utilità di pianificazione. Si consiglia comunque di verificare che non esista alcun file MSP locale sul desktop locale. Se sul desktop locale è presente un file MSP associato e si seleziona l'opzione Apri in utilità di pianificazione, Microsoft Project genera il seguente messaggio di errore: A Microsoft Project plan (/path/PR1000.mpp) is already present on the local desktop for this project. Aprire la copia locale del piano per gestire il progetto. In tal modo è possibile evitare di apportare modifiche che potrebbero determinare cambiamenti imprevisti nei piani di progetto in MSP da
Clarity
.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Disinstallare il seguente software dal computer in uso:
    • MSP
    • Clarity
      SCHEDULE CONNECT
    • Componente aggiuntivo CLARITY
  2. Accedere a
    Classic PPM
    .
  3. Accedere a Impostazioni account, Download software, quindi fare clic su MSP – DOWNLOAD. Il file viene scaricato.
  4. Eseguire il file .exe per installare la versione più recente dei seguenti file:
    • MSP
    • Clarity
      SCHEDULE CONNECT
    • Componente aggiuntivo CLARITY
  5. Accedere a Oggetti, Progetti, selezionare un progetto.
  6. Aprire il progetto.
  7. Accedere a Proprietà, Impostazioni, Utilità di pianificazione, quindi fare clic sull'elenco a discesa e selezionare
    Microsoft Project unidirezionale
    .
L'importazione unidirezionale è impostata da MSP a
Clarity
. Tutte le modifiche apportate in MSP vengono aggiornate in
Clarity
. Tuttavia, se l'opzione di integrazione unidirezionale è selezionata, il pulsante di importazione dei valori effettivi mostra i valori effettivi dell'attività in
Clarity
.
Integrazione semplificata (beta)
È ora possibile passare informazioni selezionate da e verso
Clarity
. L'integrazione semplificata consente di passare i dati solo ai seguenti attributi:
  • Nome attività
  • Inizio
  • Fine
  • % di completamento
  • Predecessore
  • Successore
  • Cardine (flag)
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere a
    Classic PPM
    .
  2. Accedere a Oggetti, Progetti, selezionare un progetto.
  3. Aprire il progetto.
  4. Accedere a Proprietà, Impostazioni, Utilità di pianificazione, quindi fare clic sull'elenco a discesa e selezionare
    Microsoft Project - Light
    .
  5. Accedere a Apri in utilità di pianificazione, quindi selezionare l'opzione corrispondente. Viene scaricata una copia del file MPP.
  6. Aprire nuovamente il file MPP dall'utilità di pianificazione. Il file scaricato presenta il suffisso L nell'ID del progetto. Ad esempio, se il nome del progetto è PR1006, il file di progetto semplificato viene denominato PR1006L.
  7. Se si apportano modifiche al progetto semplificato e si salva il file, il file viene salvato con un nuovo nome. È possibile condividere il file semplificato con gli altri utenti.
Se si salva il file semplificato dopo aver apportato le modifiche, il file viene salvato con un nuovo nome.
Funzionalità di copia e incolla delle attività di progetto in MSP
È possibile copiare e incollare le attività in Microsoft Project. È necessario salvare il file per poter eseguire le operazioni di copia-incolla.
Prima di copiare le attività dal progetto di origine al progetto di destinazione, copiare e incollare le risorse (dal foglio delle risorse) dall'origine alla destinazione per evitare errori dovuti a risorse non trovate.
Impostazione del campo Schema di caricamento predefinito
L'amministratore può impostare lo schema di caricamento predefinito. L'impostazione consigliata per lo schema di caricamento predefinito è
Uniforme
. Quando un manager di progetto apre un piano di Microsoft Project in
Classic PPM
, lo schema di caricamento predefinito uniforme distribuisce omogeneamente i valori ETC su ogni giorno e mantiene la durata dell'attività.
I manager di progetto potrebbero preferire l'anticipazione per poter completare il progetto quanto prima. Tuttavia, la curva di Microsoft Project per l'anticipazione distribuisce gli ETC per estendere la durata delle attività. Prestare la massima attenzione durante la scelta dello schema di caricamento fisso. Tutti gli ETC restanti per la settimana durante il periodo di tempo contabilizzato verranno ignorati. I manager di progetto dovranno utilizzare lo schema di caricamento soltanto quando gli ETC vengono chiaramente ignorati e le ore di lavoro effettive sono minori rispetto a quelle pianificate.
Quando si utilizzano modelli di progetto per la creazione di progetti, lo schema di caricamento predefinito viene ignorato se i modelli dispongono di assegnazioni esistenti effettuate prima della configurazione dello schema predefinito. Prima di creare un modello di progetto, impostare lo schema di caricamento predefinito su Uniforme. Di conseguenza, i modelli adottano uno schema di caricamento uniforme e i progetti creati a partire dal modello ereditano lo schema di caricamento.
Procedere come descritto di seguito:
  1. In
    Classic PPM
    , selezionare Amministrazione, Gestione progetto, Impostazioni.
  2. Nell'Area generale, selezionare un modello di caricamento predefinito.
Impostazione del mapping predefinito sulle unità di assegnazione
Gli amministratori possono eseguire il mapping delle unità di assegnazione di Microsoft tramite il campo % di carico massimo dell'assegnazione di
Clarity
. Quando non viene eseguito il mapping dei campi delle unità di assegnazione, esse dipendono soltanto dalla percentuale di allocazione del team.
Procedere come descritto di seguito:
  1. In
    Classic PPM
    , selezionare Amministrazione, Gestione progetto, Impostazioni.
  2. Selezionare la casella di controllo
    Mapping unità di assegnazione MSP con assegnazione % di carico massimo di
    Clarity
    . Le unità di assegnazione di Microsoft Project vengono mappate su
    Classic PPM
    indipendentemente dal tipo di attività.
La % di carico massimo nel foglio delle risorse si basa sulla data dell'allocazione corrispondente alla data di esportazione del progetto. Ad esempio, oggi è il 31 dicembre 2017 e il segmento di allocazione è pari al 25% dal 15 dicembre 2017 al 15 gennaio 2018. Pertanto, le unità massimo corrispondono al 25% durante l'esportazione in MSP. Per visualizzare i dettagli completi di allocazione, fare doppio clic sul nome della risorsa dal foglio delle risorse, quindi verificare il campo Disponibilità risorsa.
Preparazione dei piani Microsoft Project precedenti per l'importazione
Prima di importare un piano Microsoft Project in
Classic PPM
, attenersi alla procedura riportata di seguito. Queste operazioni garantiscono che i campi del piano Microsoft Project vengano mappati sui campi di
Classic PPM
prima dell'importazione.
  1. In Microsoft Project, selezionare File, Proprietà, quindi la scheda Riepilogo. Verificare che il nome del titolo di progetto corrisponda al nome del progetto
    Classic PPM
    .
  2. Assicurarsi che i collegamenti al progetto principale e a quello secondario non vengano rimossi.
  3. Convalidare le informazioni a livello di attività.
  4. Eseguire una revisione dell'avanzamento delle attività.
  5. Rivedere e riassegnare i campi definiti dall'utente di Microsoft Project.
  6. Convalidare le informazioni relative alla risorsa.
  7. Modificare i nomi delle risorse.
  8. Importare il piano del progetto Microsoft Project convertito in
    Classic PPM
    .
  9. Configurare le funzionalità di monitoraggio e collaborazione del progetto come attività successive all'importazione.
Convalidare le opzioni Strumenti e Impostazioni nella versione client di Microsoft Project per il piano di progetto.
Salvataggio dei campi mappati tra
Classic PPM
e Microsoft Project
I campi mappati vengono aggiornati nel database
Classic PPM
. I risultati corrispondenti alle informazioni aggiornate mostrano diverse visualizzazioni e portlet in
Classic PPM
. Per i campi non mappati su
Classic PPM
, eseguire una delle attività seguenti:
  • Richiedere all'amministratore di
    Classic PPM
    di eseguire il mapping dei campi su
    Classic PPM
    . Contattare l'amministratore per visualizzare i campi aggiuntivi non disponibili per impostazione predefinita.
  • Visualizzare i campi in Microsoft Project.
Quando si apre un progetto, un'applicazione invia i dati all'altra applicazione. Lo scambio di dati tra le applicazioni utilizza gli stessi protocolli utilizzati per
Classic PPM
. Il metodo utilizzato per l'invio delle informazioni relative a un campo specifico da
Classic PPM
al campo corrispondente in Microsoft è denominato
mapping
.
In genere, il mapping predefinito dei campi è funzionante. Ad esempio, la data di inizio dell'attività di
Classic PPM
viene mappata sulla data di inizio dell'attività di Microsoft Project. Tuttavia, potrebbe essere necessario configurare lo scambio di dati dei campi non mappati per impostazione predefinita. Ad esempio, utilizzare un attributo personalizzato di reporting aziendale di
Classic PPM
di cui si desidera eseguire il mapping su Microsoft Project.
Si consiglia di eseguire soltanto il mapping dei campi aggiuntivi necessari per il manager di progetto, oppure di utilizzarli in Microsoft Project. L'aggiunta di campi aggiuntivi al mapping comporta un aumento della capacità di elaborazione dell'interfaccia.
L'amministratore può utilizzare la funzionalità di mapping dei campi MSP per l'aggiunta di un nuovo mapping.
Mapping dei campi predefiniti
Le tabelle seguenti mostrano i campi predefiniti di cui viene eseguito il mapping tra
Classic PPM
e Microsoft Project.
Resource_Team
La tabella seguente riporta il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi della pagina Oggetto progetto di
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo Microsoft Project
Type
Note
SRM_RESOURCES: UNIQUE_NAME
Iniziali
Testo (32)
Individua la risorsa corrispondente in
Classic PPM
durante il salvataggio del progetto. Le informazioni relative alla risorsa non vengono aggiornate in
Classic PPM
in seguito al salvataggio del progetto.
SRM_RESOURCES: EMAIL
Email
Testo (255)
Nessuno
SRM_RESOURCES: LAST_NAME
Nome risorsa
Testo (30)
Indica il nome del ruolo e le risorse non di lavoro di
Classic PPM
. Per le risorse di lavoro, si tratta del nome e del cognome della risorsa consecutivi, senza virgola.
SRM_RESOURCES: FIRST_NAME
Nome risorsa
Testo (30)
Indica il nome del ruolo e le risorse non di lavoro di
Classic PPM
. Per le risorse di lavoro, si tratta del nome e del cognome della risorsa consecutivi, senza virgola.
SRM_RESOURCES: RESOURCE_TYPE
PRJ_RESOURCES: PRUID PRJ_RESOURCES: PRCATEGORY
Tipo di risorsa Testo 3
Gruppo
Impostazioni
Il mapping predefinito corrisponde a Materiale per tutte le risorse non di lavoro di
Classic PPM
. Il PRUID deve essere mappato su un campo in
Classic PPM
. Non modificare il valore in Microsoft Project.
PRJ_RESOURCES: PRAVAILCURVE
Disponibilità risorsa
Binario
Utilizzato solo per risorse di lavoro in Microsoft Project. Questo campo è associato alle informazioni di allocazione delle risorse a un progetto per l'apertura del progetto stesso in Microsoft Project. Il campo viene escluso durante il salvataggio del progetto in
Classic PPM
.
PRJ_RESOURCES: PRCALENDARID
Orario di lavoro
Testo (32)
Il calendario delle risorse viene visualizzato nel campo Calendario di base e le eccezioni specifiche della risorsa vengono visualizzate nella finestra di dialogo di informazioni sulla risorsa. Il calendario viene utilizzato esclusivamente per le risorse di lavoro in Microsoft Project.
PRJ_RESOURCES: PRISROLE
Nessuno
Il mapping viene eseguito su una risorsa specifica.
PRTeam: PRALLOCCURVE
Disponibilità risorsa
Binario
Utilizzato solo per risorse di lavoro in Microsoft Project. Questo campo è associato con la disponibilità delle risorse durante l'apertura del progetto in Microsoft Project. Il campo viene escluso durante il salvataggio del progetto in
Classic PPM
.
PRTeam: PRAVAILSTART
Nessuno
Ora
Durante il salvataggio del progetto in
Classic PPM
, il campo viene impostato sulla prima data della risorsa in Microsoft Project.
Se in Microsoft Project il campo Disponibile fino a è impostato su N.D., tale campo viene lasciato vuoto in
Classic PPM
per indicare che la risorsa è disponibile all'avvio del progetto.
Project0
La tabella seguente riporta il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi della pagina Oggetto progetto di
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo Microsoft Project
Type
Note
INV_INVESTMENTS
: NAME
Progetto
o
Titolo
Testo (80)
Nessuno
INV_INVESTMENTS
: CODE
Testo1
Testo (20)
Si tratta di un mapping predefinito. È possibile modificare il mapping del campo in qualsiasi momento.
INV_PROJECTS
: PRUID
Testo3
Testo (32)
È possibile modificare il mapping del campo in qualsiasi momento. Tuttavia, non modificare il valore del campo in Microsoft Project. PRUID viene inoltre mappato su Proprietà/prUID (ad utilizzo esclusivamente interno).
INV_PROJECTS
: PRGUIDELINES
Progetto
o collegamento ipertestuale di base
Testo (254)
Nessuno
INV_PROJECTS
: PRDEPARTMENT
Proprietà di progetto o Azienda
Testo (32)
Nessuno
INV_PROJECTS
: PRVERSION
Proprietà personalizzata/prVersion
Versione ridotta
Consente di impostare la versione (solo uso interno) all'apertura del progetto in Microsoft Project e durante il salvataggio in
Classic PPM
.
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi della pagina delle proprietà di pianificazione di
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo Microsoft Project
Type
Note
INV_PROJECTS
: SCHEDULE_START
Informazioni di progetto/Data di inizio
Ora
Nessuno
INV_PROJECTS
: PRASOF
Informazioni di progetto/Data stato
Ora
In Microsoft Project, questo campo non può essere impostato su NA. Se in
Classic PPM
il campo In data è vuoto, viene mantenuto il valore esistente.
INV_PROJECTS
: SCHEDULE_FINISH
Informazioni di progetto/Data di fine
Ora
Nessuno
INV_PROJECTS
: CHARGECODEID
Nessun mapping predefinito.
Esteso
Il nome del codice di addebito viene visualizzato in Microsoft Project. Per modificare il codice di addebito per un progetto o un'attività, immettere il nome del codice di addebito esistente nel campo corrispondente di
Classic PPM
.
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sull'Oggetto progetto in
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
Campo
Classic PPM
Campo
Microsoft
Project
Type
Note
INV_PROJECTS
PRFORMAT
Nessuno
Versione ridotta
Se il formato non è supportato in Microsoft Project, viene visualizzato un messaggio di avviso durante l'apertura e il salvataggio del formato. Il formato è impostato su Microsoft Project dopo aver salvato il formato.
INV_PROJECTS
PRPRIORITY
Progetto
Informazioni
/Priorità
Versione ridotta
L'intervallo 0-1000 di Microsoft Project per le priorità viene convertito nell'intervallo 36-0 di
Classic PPM
.
INV_INVESTME NTS
MANAGER_ID
Proprietà file/Manager
Numerico
Durante l'apertura, viene recuperato il nome utente del manager. Il valore non viene salvato in
Classic PPM
.
INV_PROJECTS
PRSTARTIMPOSED
PRFINISHIMPOSED
Informazioni di progetto/Direzione programmazione
Booleano
Se questo campo viene visualizzato, quando si apre il progetto in Microsoft Project il campo Programma da è impostato sulla data di inizio. In caso contrario, il campo Programma da è impostato sulla data di fine.
PRJ_BASELINE_ DETAILS
START_DATE
Inizio previsione
Ora
Nessuno
PRJ_BASELINE_ DETAILS
FINISH_DATE
Fine previsione
Ora
Nessuno
Task_Subproject
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sull'Oggetto Attività in
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo
MSP
Type
Note
PRTask
: PRUID
Testo3
Testo (32)
Mapping predefinito. È possibile modificare il mapping del campo in qualsiasi momento. Tuttavia, verificare che il mapping di PRUID sia stato eseguito su un campo. Non modificare il valore del campo in Microsoft Project.
PRTask
: PRNAME
Name
Testo (64)
Immettere prName in caratteri minuscoli.
PRTask
: PREXTERNALID
Testo1
Testo (16)
Mapping predefinito. È possibile modificare il mapping del campo in qualsiasi momento.
PRTask
: PRISMILESTONE
Cardine
Booleano
Nessuno
PRTask
: PRPRIORITY
Priorità
Versione ridotta
L'intervallo 0-1000 di Microsoft Project per le priorità viene convertito nell'intervallo 36-0 di
Classic PPM
.
PRTask
: PRSTART
Inizio
Ora
Nessuno
PRTask
: PRFINISH
Fine
Ora
Nessuno
PRTask
: PRDURATION
Durata
Doppio
La durata viene visualizzata in base alle unità impostate nel campo Durata, in base ai valori specificati in Microsoft Project.
PRTask
: PRISFIXED
Tipo di attività
Booleano
Il tipo di attività con durata fissa viene impostato su True in Microsoft Project. L'unità fissa e il lavoro fisso vengono impostati su False.
PRJ_BASELINE_ DETAILS
: START_DATE
Inizio previsione
Ora
Per impostare questo campo in
Classic PPM
, posizionare il campo Modifica previsione a destra in Microsoft Project.
PRJ_BASELINE_ DETAILS
: FINISH_DATE
Fine previsione
Ora
Per impostare questo campo in
Classic PPM
, posizionare il campo Modifica previsione a destra in Microsoft Project.
PRJ_BASELINE_ DETAILS
: LAST_UPDATED_DATE
Nessuno
Ora
Se le informazioni sulla previsione sono presenti in Microsoft Project, il campo PRBASETIME viene aggiornato con l'orario salvato in
Classic PPM
.
PRTask
: PRSTATUS
% di completamento
Versione ridotta
Con il salvataggio del progetto in
Classic PPM
, impostare lo stato dell'attività su Avviato se la percentuale di complemento (%) è impostata su un valore superiore a 0%. Quando lo stato dell'attività è completato al 100%, impostare questo campo su Completato. In caso contrario, impostarlo su Non avviato.
PRTask
: PRPCTCOMPLETE
% di completamento
Doppio
Il campo % fisica di completamento non è mappato in Microsoft Project.
PRTask
: PRWBSLEVEL
Livello struttura
Versione ridotta
Il campo con PRWBSSEQUENCE rappresenta il livello della struttura WBS.
PRTask
: PRWBSSEQUENCE
ID
Versione ridotta
Descrive l'ordine delle attività nella struttura WBS.
PRTask
: PRISTASK
Riepilogo
Booleano
Impostare il valore su Sì se PRISTASK corrisponde a False. Impostare il valore su No se PRISTASK corrisponde a True.
PRTask
: PRISKEY
Contrassegno1
Booleano
Mapping predefinito. È possibile modificare il mapping del campo in qualsiasi momento. Questo campo identifica un elemento WBS come elemento chiave.
PRTask
: PRCHARGECODEID
Questo campo non viene mappato per impostazione predefinita.
Esteso
Il nome del codice di addebito viene visualizzato in Microsoft Project. Per modificare il codice di addebito di un'attività, è necessario immettere il codice di addebito di
Classic PPM
in questo campo.
PRSubproject
: PRISREADONLY
Progetto secondario
Sola lettura
Booleano
Nessuno
Assegnazione
La tabella seguente riporta il mapping dei campi di Microsoft Project sull'oggetto Assegnazione in
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo
MSP
Type
Note
PRAssignment
: PRUID
Testo3
Testo (32)
PRUID e diversi altri attributi di assegnazione vengono archiviati in Testo3 (ad utilizzo esclusivamente interno). Si tratta di un mapping di campo predefinito che può essere modificato in qualsiasi momento. Tuttavia, verificare che il mapping di PRUID sia stato eseguito su un campo. Non modificare il valore del campo in Microsoft Project.
PRAssignment
: PRESTMAX
Unità
Doppio
Con l'apertura del progetto, il valore del campo viene impostato soltanto per le assegnazioni non personalizzate di risorse di lavoro su attività non fisse. Il valore è impostato sullo stesso valore di
Classic PPM
moltiplicato per il numero massimo di unità delle risorse, oppure viene moltiplicato per uno se le unità massime delle risorse sono pari a zero.
Con il salvataggio del progetto, il valore del campo in
Classic PPM
viene impostato soltanto per le assegnazioni delle risorse di lavoro. Il valore viene impostato sulle unità di assegnazione divise per il numero massimo di unità delle risorse, oppure viene impostato su 1 se le unità di assegnazione o il numero massimo di unità delle risorse è pari a zero.
PRAssignment
: PRPENDESTSUM
È possibile eseguire il mapping su qualsiasi campo numerico definito dall'utente
Doppio
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, questo campo viene impostato sul valore di
Classic PPM
, oppure su -1 se il campo Stime in sospeso di
Classic PPM
viene lasciato vuoto.
Durante il salvataggio in
Classic PPM
, se sia nelle risorse di assegnazione che nel progetto corrispondente la modalità di registrazione è impostata su Nessuno, il valore verrà impostato su -1. In caso contrario, viene salvato un valore qualsiasi. Quando viene salvato il valore -1, le stime in sospeso vengono cancellate.
PRAssignment
: PRPENDACTSUM
È possibile eseguire il mapping su qualsiasi campo numerico definito dall'utente
Impostazioni
Se la modalità di registrazione della risorsa di assegnazione o del progetto corrisponde a Nessuno, i valori effettivi in sospeso vengono mappati sul campo in Microsoft Project. In caso contrario, il campo non viene salvato in
Classic PPM
. Durante l'apertura, il valore del campo in Microsoft Project viene impostato sulla somma di valori effettivi corrispondenti alle voce di tempo collegate e non contabilizzate.
I valori effettivi in sospeso vuoti sono rappresentati dal valore -1 in Microsoft Project. Quando viene salvato il valore -1, vengono cancellati i valori effettivi in sospeso.
La tabella seguente riporta il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi di
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo MSP
Type
Note
PRAssignment
: PRACTSUM
Nessuno
Doppio
Questo campo in
Classic PPM
rappresenta la quantità totale di lavoro effettivo (da PRACTCURVE) per l'assegnazione. Questo campo viene aggiornato quando il progetto viene salvato in
Classic PPM
solo se la modalità di registrazione per la risorsa di assegnazione o il progetto corrispondente è impostata su Nessuno.
PRAssignment
: PRESTSUM
Nessuno
Doppio
Questo campo in
Classic PPM
rappresenta la quantità totale di lavoro restante (da PRESTCURVE) per l'assegnazione. Questo campo viene aggiornato quando si salva il progetto in
Classic PPM
.
PRJ_BASELINE_ DETAILS:
USAGE_SUM
Lavoro previsto
Doppio
Questo campo in
Classic PPM
rappresenta la quantità totale di lavoro previsto (da PRBASECURVE) per l'assegnazione. Questo campo viene aggiornato quando si salva il progetto in
Classic PPM
.
PRAssignment
: PRACTCURVE
Lavoro effettivo
Binario
Quando si salva il progetto, questo campo viene impostato su
Classic PPM
se la risorsa di assegnazione o il progetto corrispondente hanno la modalità di registrazione impostata su Nessuno.
PRAssignment
: PRESTCURVE
Lavoro
Binario
Questo campo in Microsoft Project rappresenta il lavoro effettivo e il lavoro rimanente di
Classic PPM
. Quando si salva un progetto in
Classic PPM
, è possibile modificare il lavoro restante in modo che visualizzi il lavoro effettivo contabilizzato recentemente.
PRJ_BASELINE_ DETAILS
: USAGE
Lavoro
Lavoro
Binario
Per impostare questo campo in
Classic PPM
, posizionare il campo Modifica previsione a destra in Microsoft Project.
Altri campi
Nella seguente tabella viene riportato il mapping dei campi di Microsoft Project sui campi della pagina Oggetto Attività in
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo
MSP
Type
Note
PRDependency
: PRTYPE
Tipo
Versione ridotta
Nessuno
PRDependency
: PRAMOUNT
Ritardo
Doppio
Quando si salva il progetto in
Classic PPM
, i ritardi non giornalieri di Microsoft Project vengono convertiti in quantità giornaliere.
PRDependency
: PRAMOUNTTYPE
Ritardo
Versione ridotta
Le unità di intervallo di Microsoft Project vengono impostate sui giorni in
Classic PPM
e la distinzione del tempo trascorso in Microsoft Project viene ignorata. I ritardi in percentuale sono supportati direttamente in
Classic PPM
.
PRConstraint
: PRTYPE
Tipo di vincolo
Versione ridotta
Se sono presenti più vincoli in
Classic PPM
per un'attività, soltanto uno dei vincoli verrà mappato su Microsoft Project in base alla seguente priorità:
  1. Data di fine richiesta
  2. Inizio non successivo al
  3. Data di inizio richiesta
  4. Completamento non successivo al
  5. Completamento non precedente al
  6. Inizio non precedente al
Gli altri fattori, come ad esempio i valori effettivi, potrebbero sovrascrivere le date dei vincoli.
PRConstraint
: PRTIME
Data del vincolo
Ora
Nessuno
PRNote
: PRCREATEDBY
Note
Testo (32)
Questo campo viene impostato sul nome dell'utente corrente durante il salvataggio del progetto in
Classic PPM
.
PRNote
: PRVALUE
Note
Nota
Quando si apre il progetto in Microsoft Project, più note sullo stesso oggetto vengono concatenate in un unico campo Note. Il tag di aggiunta di nuove note viene aggiunto nella parte inferiore del campo Note.
Quando si salva il progetto in
Classic PPM
, viene creata una nuova nota con il testo immesso al di sotto del tag.
PRCalendar
: PRNAME
Nessuno
Testo (32)
Questo campo viene visualizzato in Microsoft Project, ad esempio nella finestra di dialogo Modifica orario di lavoro. Il campo non viene utilizzato per i calendari delle risorse.
La tabella seguente riporta il mapping dei campi di Microsoft Project sull'oggetto Attività in
Classic PPM
:
Tabella
Classic PPM
: Campo
Campo
MSP
Type
Note
PRCalendar
: PRBASECALENDARID
Calendario di base
Esteso
In Microsoft Project, soltanto i calendari delle risorse dispongono di calendari base. I calendari di sistema vengono combinati con i calendari di base corrispondenti durante l'impostazione delle informazioni in Microsoft Project.
PRCalendar
PRSite
: PRVALUE PRWEEKSTART PRCALENDARID
Commento
Impostazione
Le informazioni relative al calendario sono presenti nelle opzioni di impostazione dell'orario di lavoro nella finestra di dialogo Modifica orario di lavoro. Il calendario standard di Microsoft Project viene aggiornato in base alle impostazioni definite per il calendario standard di
Classic PPM
.
Considerazioni sui campi dei ruoli e i mapping corrispondenti
Il campo Ruolo di
Classic PPM
, assieme al campo Risorsa del nome, viene mappato su campo Risorsa del nome di Microsoft Project. Durante l'assegnazione dei nomi del ruolo, utilizzare una convenzione di denominazione univoca per i ruoli all'interno di un'organizzazione al fine di identificare il gruppo e l'origine di un ruolo. Ad esempio, un ruolo può appartenere a uno dei seguenti gruppi:
  • Esterno o Interno.
  • Dipendente o Lavoratore interinale
  • On-shore oppure Off-shore
Esistono molte modalità per la strutturazione dei nomi del ruolo. La seguente convenzione di denominazione di esempio facilita l'utilizzo e la manutenzione delle pagine di
Classic PPM
a lungo termine.
La lunghezza di un nome non può superare i 27 caratteri, sebbene la lunghezza massima supportata per il mapping corrisponda a 32 caratteri.
La tabella seguente descrive un ID risorsa di esempio, RBC Analysts EUS, la quale utilizza la convenzione di denominazione dei ruoli di 27 caratteri:
Livello di entità
3 cifre
SPAZIO
Gruppo del ruolo
SPAZIO
(Dipendente o
Lavoratore esterno
)
Paese
RBC
Nessuno
Analisti xxxxxxxxxx
Nessuno
E
US
RBC
Nessuno
Analisti xxxxxxxxxx
Nessuno
E
IN
RBC
Nessuno
Analisti xxxxxxxxxx
Nessuno
C
US
RBC
Nessuno
Analisti xxxxxxxxxx
Nessuno
C
IN
Il numero massimo di caratteri consentiti per ogni colonna della tabella precedente è il seguente:
  • Livello di entità 3 cifre: 3
  • SPAZIO (entrambi): 1
  • Gruppo del ruolo: 19
  • (Dipendente o Lavoratore esterno) e Paese: 3
  • Caratteri totali: 27
L'ID della risorsa di esempio che segue la convenzione di denominazione è:
RBC Analysts EUS
È possibile aggiungere un nome più volte, ma una risorsa denominata potrà essere aggiunta soltanto una volta.
Quando un ruolo dello stesso tipo con più voci viene aggiunto alla pagina Personale del team, viene aggiunta un'estensione univoca di cinque caratteri a ciascun ruolo. La lunghezza massima di un ID di risorsa per un ruolo di lavoro corrisponde a 32 caratteri. Se si utilizzano tutti i 32 caratteri disponibili in base alla convenzione di denominazione e un ruolo dello stesso tipo contiene più voci, con l'aggiunta dell'estensione univoca il nome supererà i 32 caratteri. Quando viene eseguita l'importazione in una pianificazione di Microsoft Project e di
Classic PPM
, Microsoft Project tenta di avviare l'importazione di un ID di risorsa di lunghezza superiore a 32 caratteri. È possibile che si verifichi un errore di sistema. Per evitare l'insorgere dell'errore, assicurarsi che la lunghezza dell'ID di ciascuna risorsa non superi i 27 caratteri.