Configurazione della gestione del valore realizzato

ccppmop1591
HID_admin_configure_evm
Il periodo di reporting del valore realizzato definisce la frequenza e l'intervallo del processo Aggiorna cronologia del valore realizzato. Il processo consente di creare snapshot della cronologia del valore realizzato relative alle prestazioni e di salvarle nella tabella della cronologia del valore realizzato. Quando si utilizzano metodologie del valore realizzato per analizzare le prestazioni del progetto, il processo utilizza il periodo di reporting del valore realizzato per acquisire la snapshot. La snapshot viene salvata in base all'associazione del progetto al periodo. Il manager di progetto associa il progetto al periodo corrispondente.
Quando verifica i requisiti di gestione del valore realizzato per garantirne la conformità con ANSI/EIA-748-A, il manager di progetto deve associare tutti i progetti e i contratti a un periodo di reporting. In base ad alcune normative federali degli Stati Uniti, per ogni determinato periodo di reporting devono essere eseguiti e prodotti specifici report denominati CPR (Contract Performance Report). Questi report devono registrare le prestazioni alla data odierna e per il periodo corrente.
Procedura consigliata:
associare un progetto, completo di attività e associato ad un contratto, allo stesso periodo di reporting del valore realizzato cui fa riferimento il contratto.
Impostando i periodi di reporting, si definiscono gli intervalli di tempo utilizzati per salvare i dati sul valore realizzato, ad esempio settimanale o mensile. I periodi vengono utilizzati per memorizzare e calcolare la cronologia del valore realizzato.
3
Creazione di periodi di reporting del valore realizzato
Creare periodi di reporting del valore realizzato che vengono utilizzati dai manager di progetto per l'analisi del valore realizzato. Definendo il periodo di reporting, si definisce anche la frequenza di esecuzione del report. Utilizzare il campo Frequenza per specificare la ricorrenza.
I manager di progetto associano ai periodi di reporting definiti i seguenti elementi:
  • progetti. Il periodo di reporting è la base per le snapshot della cronologia del valore realizzato delle prestazioni del progetto.
  • contratti. Per ulteriori informazioni, fare riferimento al
    componente aggiuntivo Earned Value Manager (EVM)
    .
Esempio: Frequenza settimanale
Per impostare la ricorrenza settimanale per il periodo di reporting, immettere
1
per la frequenza. Immettere
2
per la ricorrenza ogni due settimane. Immettere
26
per la ricorrenza due volte all'anno. Immettere
52
per la ricorrenza una volta all'anno.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire Amministrazione, selezionare Gestione valore realizzato e fare clic su Periodi di reporting EV.
  2. Fare clic su Nuovo.
  3. Compilare i seguenti campi generali:
    • Nome
      Definisce il nome del periodo di reporting.
    • ID
      Definisce l'identificatore univoco del periodo di reporting.
    • Descrizione
      Specifica la descrizione del periodo di reporting.
    • Attivo
      Indica se il periodo di reporting è attivo. Quando il periodo di reporting è attivo, i manager di progetto possono associare progetti a tale periodo.
      Impostazione predefinita:
      opzione selezionata
  4. Effettuare una selezione per il tipo di periodo:
    Valori:
    Settimanale, Mensile, Trimestrale, Annuale
  5. Definire la ricorrenza per il tipo di periodo selezionato:
    • Settimanale
      Frequenza.
      Definisce l'intervallo settimanale (1-52) e il giorno della settimana (da Lunedì a Domenica) di inizio del periodo. Ad esempio, immettere 2 per impostare la ricorrenza ogni due settimane. O immettere 26 per impostare la ricorrenza due volte all'anno.
      Impostazione predefinita:
      Settimanale, con inizio la prossima domenica.
    • Mensile
      Frequenza.
      Definisce l'intervallo mensile di inizio del periodo. Far iniziare la ricorrenza un giorno specifico (intervallo 1-31) di ogni mese. Oppure, far iniziare la ricorrenza a intervalli mensili (Primo, Secondo, Terzo, Quarto o Ultimo) un giorno specifico della settimana (da Lunedì a Domenica).
      Impostazione predefinita
      : Mensile, a partire dal primo giorno del mese.
    • Trimestrale
      Inizio primo trimestre
      Definisce il mese (da Gennaio a Dicembre) nel quale inizia il primo trimestre del periodo.
      Frequenza.
      Definisce l'intervallo trimestrale di inizio del periodo. Far iniziare la ricorrenza un giorno specifico (intervallo 1-31) del mese ogni trimestre. Oppure, far iniziare la ricorrenza a intervalli trimestrali (Primo, Secondo, Terzo, Quarto o Ultimo) un giorno specifico della settimana (da Lunedì a Domenica).
      Impostazione predefinita:
      Trimestrale a partire dal 1 gennaio
    • Annuale
      Ogni.
      Definisce il mese (da gennaio a dicembre) di inizio del periodo.
      Frequenza.
      Definisce l'intervallo annuale di inizio del periodo. Far iniziare la ricorrenza un giorno specifico (intervallo 1-31) del mese ogni anno. Oppure, far iniziare la ricorrenza a intervalli annuali (Primo, Secondo, Terzo, Quarto o Ultimo) un giorno specifico della settimana (da Lunedì a Domenica).
      Impostazione predefinita:
      Annuale a partire dal 1 gennaio
  6. Fare clic su Salva e Indietro.
    Il nuovo periodo di reporting viene creato e visualizzato nell'elenco.
Visualizzazione di un elenco di periodi di reporting del valore realizzato
È possibile visualizzare un elenco di periodi di reporting del valore realizzato sulla pagina di elenco Periodi di reporting del valore realizzato. Aprire Amministrazione, selezionare Gestione valore realizzato e fare clic su Periodi di reporting EV.