CSA: Indicizzazione dei documenti, ricerca, archiviazione e analisi dei file (solo On Premise)

ccppmop1591
Utilizzare l'Amministrazione di sistema (CSA) di
Classic PPM
per selezionare il metodo di indicizzazione dei documenti, ricreare l'indice di ricerca, eseguire la migrazione dell'archivio file al database e impostare l'analisi dei file.
2
Selezione del metodo per indicizzare i documenti
È possibile indicizzare i documenti archiviati in Archivio informazioni o Gestione documenti, consentirne la ricerca e la migrazione al database. Quando i documenti sono archiviati in Archivio informazioni o Manager documenti, è necessario indicizzarli prima di poter eseguire la ricerca. Sono disponibili i metodi seguenti per indicizzare i documenti:
  • Sincrono
    CSA indicizza durante l'elaborazione, non appena i documenti sono archiviati. Utilizzare questo metodo quando si desidera avere i documenti indicizzati per cercarli subito dopo l'archiviazione in Archivio informazioni o Gestione documenti.
  • Asincrono
    Il processo Indicizza contenuti e documenti per le ricerche indicizza i documenti secondo una pianificazione predefinita. Per impostazione predefinita, questo processo viene eseguito ogni ora. Utilizzare questo metodo per indicizzare i documenti con un termine per ottenere prestazioni di archiviazione più veloci.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere a CSA.
  2. Aprire Pagina iniziale, quindi fare clic su Server.
  3. Fare clic sull'icona Proprietà per configurare il server.
    Viene visualizzata la pagina delle proprietà del server.
  4. Fare clic sulla scheda secondaria
    Documenti e ricerca.
  5. Nella sezione Cerca server, effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Per indicizzare i documenti appena sono archiviati, lasciare la casella di controllo Usa indicizzazione sincrona selezionata.
    • Per indicizzare i documenti come processo pianificato, deselezionare la casella di controllo Usa indicizzazione sincrona.
      Questo campo indica se i documenti caricati devono essere indicizzati subito durante l'elaborazione o se devono essere messi in coda per l'indicizzazione con l'indicizzatore di background asincrono.
  6. Fare clic su Salva.
  7. Aprire Pagina iniziale e fare clic su Tutti i servizi.
  8. Riavviare tutti i servizi selezionando la casella accanto a ciascun servizio e facendo clic su Avvio.
Se si utilizza un'installazione cluster, archiviare i file in un'archiviazione NAS.
Nuova creazione dell'indice di ricerca
In genere, non è necessario ricreare l'indice di ricerca durante l'installazione di
Classic PPM
. Ricreare l'indice solo quando le istruzioni fornite in caso di aggiornamento, patch o release di correzioni rapide per
Classic PPM
suggeriscono di eseguire questa operazione. Si tratta di un processo lungo da eseguire solo come processo notturno.
Procedere nel seguente modo:
Eseguire i comandi seguenti dalla riga di comando:
admin search recreate-index-files admin search recreate-index-data
Migrazione dell'archivio file al database
La migrazione dell'archivio file è un processo lungo, Eseguire questo processo solo come processo notturno. Durante la migrazione, i collegamenti del documento con
Classic PPM
non funzionano.
Come
procedura ottimale
, si consiglia di interrompere il server applicazioni di
Classic PPM
fino al completamento del processo di migrazione.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere a CSA.
  2. Fare clic sull'icona Proprietà relativa al server di cui si desidera eseguire la migrazione degli archivi file.
    Viene visualizzata la pagina delle
    proprietà del server.
  3. Fare clic sulla scheda secondaria Documenti e ricerca.
  4. Compilare il seguente campo e salvare:
    • Memorizza file nel database
      Definisce se memorizzare i file nel database. Verificare che la casella di controllo sia selezionata. In genere i file vengono memorizzati nell'archivio file su disco. In caso di un aggiornamento in cui i file vengono attualmente archiviati su disco, questa proprietà deve essere impostata prima dell'aggiornamento per spostare i file esistenti nel database, se si desidera.
  5. Riavviare i servizi:
    1. Aprire Pagina iniziale e fare clic su Tutti i servizi.
    2. Selezionare le caselle di controllo accanto ai servizi Applicazione
      Clarity
      (app) e Background
      Clarity
      (bg).
    3. Fare clic su Inizio.
  6. Dalla riga di comando, immettere il comando seguente:
    admin search migrate
    Viene eseguita la migrazione dei documenti dall'archivio file al database.
  7. Utilizzare un editor di testo per aprire admin.log e controllare che i file siano stati spostati correttamente nel database.
Impostazione dell'analisi file
È possibile impostare la scansione virus predefinita per tutti i documenti caricati mediante la Gestione documenti o un tipo di dati di allegato di Studio. Quando questa opzione è abilitata, tutti i documenti caricati vengono analizzati per la presenza di virus. Se viene trovato un virus, il documento viene rifiutato e nella pagina dei risultati viene visualizzato un avviso. I documenti caricati mediante XOG non vengono analizzati per la presenza di virus.
È necessario impostare l'analisi dei file per verificare la presenza di virus nei documenti.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Eseguire il programma di analisi dei file e completare le azioni seguenti:
    1. Verificare che il programma antivirus restituisca i codici di stato seguenti:
      • -1: è stato riscontrato un errore durante l'esecuzione del programma antivirus
      • 0: operazione completata; nessun virus trovato
      • 1: è stato trovato un virus nel file caricato
      Se il programma antivirus non restituisce questi codici, creare un wrapper sul programma antivirus in modo che restituisca tali codici di stato.
    2. Impostare JAVA.IO.TMPDIR nel computer virtuale Java. Utilizzare le credenziali di accesso di
      Classic PPM
      per verificare che il file eseguibile specificato possa essere eseguito come:
      /full_path/someChecker /JAVA.IO.TMPDIR/someFile
      in cui
      /JAVA.IO.TMPDIR/someFile
      è un argomento di percorso completo trasmesso alla riga di comando che specifica un file nella directory temporanea Java.
  2. Impostare la scansione di file per i documenti:
    1. Impostare il percorso dell'eseguibile per l'analisi antivirus.
    2. Selezionare l'opzione di scansione file.
Impostazione del percorso dell'eseguibile per l'analisi antivirus
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere a CSA.
  2. Aprire Pagina iniziale, quindi fare clic su Server.
  3. Fare clic sul nome del server.
  4. Fare clic sulla scheda secondaria Documenti e ricerca.
  5. Nella sezione Gestione documenti, immettere nel campo Analisi dei file eseguibili il percorso dell'eseguibile per l'analisi antivirus dei documenti.
  6. Salvare le modifiche.
Abilitazione della scansione dei file
Per abilitare l'analisi antivirus, impostare l'opzione di scansione file in
Classic PPM
.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere a
    Classic PPM
    .
  2. Aprire Amministrazione, selezionare Impostazioni generali e fare clic su Opzioni di sistema.
  3. Nella sezione Opzioni Gestione documenti, selezionare la casella di controllo Abilita analisi dei documenti per analizzare i documenti caricati.
    Se la casella di controllo è deselezionata, i documenti caricati non vengono analizzati.
  4. Salvare le modifiche.