Convenzioni del data warehouse (DWH) di
Clarity

ccppmop1592
HID_admin_datawarehouse_conventions
Utilizzare i seguenti standard del data warehouse (DWH) per generare report dei dati utilizzando gli strumenti di reporting preferiti:
2
Prefissi della tabella del data warehouse
Lo schema del data warehouse utilizza i prefissi riportati nella tabella seguente delle convenzioni di denominazione.
Prefisso
Descrizione della tabella
DWH_CFG
Tabelle di configurazione utilizzate per fornire log e informazioni di audit
DWH_CMN
Oggetti database comuni utilizzati nelle diverse aree
DWH_CMP
Oggetti database aziendali
DWH_FIN
Oggetti database di gestione finanziaria
DWH_INV
Oggetti database di gestione investimenti
DWH_LKP
Oggetti database di ricerca
DWH_META
Tabelle di metadati che consentono di determinare la struttura del data warehouse
DWH_ODF
Oggetti database specifici del cliente
DWH_PFM
Oggetti database di gestione portfolio
DWH_RES
Oggetti database di gestione risorse
DWH_RIM
Oggetti database di gestione dei rischi e dei problemi
DWH_TME
Oggetti database di gestione del tempo
DWH_X
Oggetti database interni utilizzati per la compilazione delle tabelle dei fatti
Standard di ricerca statica per data warehouse
All'interno del data warehouse, ad ogni ricerca corrisponde una tabella. I valori di ricerca vengono archiviati separatamente nelle lingue selezionate per il data warehouse. Ad esempio, se il data warehouse è archiviato in inglese e in spagnolo, saranno disponibili due record per ciascun valore di ricerca.
La tabella seguente mostra la struttura di una ricerca statica nello schema.
Colonna
Tipo di dati
Descrizione
[LOOKUP_NAME]_key
numero o varchar(30)
Valore chiave della ricerca. Se la chiave nascosta in
Classic PPM
è lookup_enum, la chiave del data warehouse viene compilata con lookup_enum. Lo stesso per lookup_code. Esempio: investment_status_key.
LANGUAGE_CODE_KEY
ID numero della tabella delle lingue di
Classic PPM
.
LANGUAGE_CODE
Varchar (30)
Codice di lingua univoco dalla tabella delle lingue di
Classic PPM
.
[LOOKUP_NAME]
Varchar (255)
Nome descrittivo della ricerca; ad esempio: investment_status
SORT_ORDER
Numero
Ordine di visualizzazione dei valori desiderato dall'utente
IS_ACTIVE
Numero
Indica se il valore di ricerca corrente è attivo
CLARITY_UPDATED_DATE
Data
Ultimo aggiornamento del record in
Classic PPM
.
DW_UPDATED_DATE
Data
Ultimo aggiornamento del record del data warehouse.
Standard di ricerca dinamica per data warehouse
Ogni ricerca dinamica dispone di una tabella. Ciascuna struttura della tabella può essere diversa a seconda della ricerca. Se la ricerca dipende dalla lingua, vengono archiviati i valori language_code_key e language_code. In caso contrario, sarà disponibile un record per ciascun valore.
La tabella seguente mostra la struttura di una ricerca dinamica nello schema.
Colonna
Tipo di dati
Descrizione
[lookup_name]_key
...
Valore della chiave di ricerca dinamica. Il valore dipende dal valore NSQL nascosto.
Language_code_key
Numero
ID numero della tabella delle lingue di
Classic PPM
, se applicabile.
Language_code
Varchar (30)
Codice di lingua univoco dalla tabella delle lingue di
Classic PPM
, se applicabile.
[lookup_name]
...
Nome descrittivo della ricerca. Esempio: investment_status.
...
...
Varie colonne specifiche per la ricerca.
Clarity_updated_date
Data
Ultimo aggiornamento del record in
Classic PPM
.
DW_updated_date
Data
Ultimo aggiornamento del record del data warehouse.
Tabella dei fatti del data warehouse
Nel data warehouse, le tabelle dei fatti utilizzano le seguenti convenzioni:
  • I nomi delle tabelle dei fatti terminano con il suffisso
    _FACTS
    .
  • Le tabelle il cui nome contiene
    _PERIOD_
    archiviano gli eventi in base a periodi definiti.
  • Le tabelle il cui nome contiene
    _SUMMARY_
    archiviano gli eventi di riepilogo. Le tabelle di riepilogo sono disponibili per la maggior parte degli eventi. Per impostare la corrispondenza tra i numeri di riepilogo e gli eventi periodici, è necessario abilitare gli eventi periodici per un tipo di periodo.
  • Le tabelle il cui nome contiene
    DWH_X_
    sono tabelle dei fatti interne. Queste tabelle vengono utilizzate per compilare le tabelle di riepilogo evento e di periodo in modo più efficace. Queste tabelle non sono disponibili per gli utenti.
  • Tutte le chiavi della tabella dei fatti dispongono dell'opzione di integrità referenziale.
  • Gli eventi calcolati vengono memorizzati nelle tabelle ai fini della coerenza.
  • Il data warehouse include raggruppamenti di riepilogo. Le assegnazioni si raggruppano in base alle attività e le attività in base alle assegnazioni.
  • Gli intervalli di tempo nascosti aggregano i dati in periodi fiscali, settimanali e mensili.
La tabella seguente include esempi di tabelle dei fatti.
Descrizione evento
Nome tabella dei fatti
Aggregazione
Transazione finanziaria
DWH_FIN_TRANSACTION_FACTS
Giornaliero
Immissione ore
DWH_TME_ENTRY_FACTS
Giornaliero
Benefit finanziari
DWH_FIN_BENEFIT_PERIOD_FACTS
Fiscale
Piano finanziario
DWH_FIN_PLAN_PERIOD_FACTS
Fiscale
Assegnazione attività
DWH_INV_ASSiGN_PERIOD_FACTS
Fiscale, settimanale, mensile
Attività di investimento
DWH_INV_TASK_PERIOD_FACTS
Fiscale, settimanale, mensile
Team di investimento
DWH_INV_TEAM_PERIOD_FACTS
Fiscale, settimanale, mensile
Investimento
DWH_INV_PERIOD_FACTS
Fiscale, settimanale, mensile
Risorsa
DWH_RES_PERIOD_FACTS
Fiscale, settimanale, mensile
Per l'archiviazione della cronologia, vengono utilizzati i seguenti quattro tipi di periodo:
  • Giornaliero
  • Settimanale
  • Mensile
  • Periodo fiscale
Esempio: Nomi delle tabelle dei fatti di riepilogo
La tabella seguente include esempi di nomi di tabella dei fatti di riepilogo.
Descrizione evento
Nome tabella dei fatti
Benefit finanziari
DWH_FIN_BENEFIT_SUMMARY_FACTS
Piano finanziario
DWH_FIN_PLAN_SUMMARY_FACTS
Assegnazione attività
DWH_INV_ASSIGN_SUMMARY_FACTS
Attività di investimento
DWH_INV_TASK_SUMMARY_FACTS
Team di investimento
DWH_INV_TEAM_SUMMARY_FACTS
Investimento
DWH_INV_SUMMARY_FACTS
Esempio di query del data warehouse
Le query del data warehouse sono più semplici delle query eseguite sul database transazionale di
Classic PPM
per i seguenti motivi:
  • Non è necessario unirle alle tabelle di ricerca.
  • Le unioni tra le tabelle sono coerenti. La chiave è sempre l'ID risorsa.
  • I nomi delle colonne sono coerenti tra tabelle.
  • I nomi di tabella sono denominati in base a una convenzione standard di denominazione.
L'esempio seguente mostra una nuova query di team.
SELECT i.investment_manager, i.investment_name, t.resource_name, t.role_name, tl.booking_status, tl.request_status, p.period_start_date, tf.alloc_hours, tf.alloc_cost FROM dwh_inv_team t INNER JOIN dwh_inv_team_ln tl ON t.team_key = tl.team_key INNER JOIN dwh_inv_investment i ON t.investment_key = i.investment_key INNER JOIN dwh_inv_team_period_facts tf ON t.team_key = tf.team_key INNER JOIN dwh_cmn_period p ON tf.period_key = p.period_key WHERE SYSDATE BETWEEN p.year_start_date AND p.year_end_date AND p.period_type_key = 'MONTHLY' AND tl.language_code = 'en'
Integrità referenziale
Per migliorare la precisione dei dati, le tabelle utilizzano le chiavi principali ed esterne.
  • Le tabelle di lingua (terminanti per
    _ln
    ) dispongono di chiavi esterne associate alla tabella principale.
  • Le tabelle dei fatti dispongono di chiavi esterne associate alle tabelle principali.
  • I vincoli della chiave esterna terminano per FK1.
  • I vincoli della chiave principale terminano per PK.
La convenzione consente di ridurre il numero di errori ed elimina i record orfani (record di dettaglio senza intestazione). Quando viene eliminato un record, i record delle altre tabelle contenenti una chiave esterna associata al record corrente vengono eliminati automaticamente.