Connessioni di Clarity: Integrazione con Rally

ccppmop1593
Le organizzazioni possono utilizzare la nuova integrazione migliorata tra
Clarity
e Rally per garantire il flusso dei dati tra le due applicazioni.
La nuova integrazione di
Clarity
con Rally presenta le seguenti caratteristiche:
  • Configurazione ed estensione semplificate: è possibile eseguire il mapping degli oggetti e degli attributi tra
    Clarity
    e Rally per garantire che l'integrazione soddisfi i requisiti specifici aziendali.
  • Semplice da gestire: l'integrazione può essere configurata e gestita dagli amministratori di
    Clarity
    che dispongano di una conoscenza di base di Classic PPM.
  • Convalidata e supportata da Broadcom: non è necessario eseguire alcun test di regressione dopo ogni release.
Di seguito si riportano alcuni passaggi chiave da eseguire per sfruttare al meglio questa integrazione.
  1. Completare i prerequisiti necessari per configurare l'integrazione.
  2. Creare un oggetto Integrazione per integrare
    Clarity
    con un'istanza di Rally specifica.
  3. Creare un mapping di integrazione.
  4. Eseguire il processo Importa mapping di integrazione per recuperare tutti gli oggetti Tipo di elemento del portfolio di Rally e i relativi attributi associati.
  5. Definire i mapping degli oggetti validi.
  6. Definire mapping di ricerca validi.
  7. Definire i mapping dei campi validi.
  8. Specificare un investimento di
    Clarity
    da mappare su un oggetto in Rally.
  9. Eseguire il processo Sincronizza informazioni mappate per sincronizzare i dati tra
    Clarity
    e Rally.
  10. Consultare le tabelle di gestione temporanea per comprendere le modifiche apportate in Rally e
    Clarity
    .
Rivedere tutti i passaggi descritti in dettaglio.
2
Prerequisiti per l'integrazione
È necessario completare i seguenti passaggi prima di configurare la nuova integrazione
Clarity
- Rally.
  1. Assegnare il diritto di accesso Mapping di integrazione - Navigazione agli amministratori che configureranno l'integrazione
    Clarity
    - Rally. Gli utenti con il diritto di accesso Mapping di integrazione - Navigazione possono visualizzare e accedere al riquadro Integrazioni della pagina Amministrazione. Per ulteriori informazioni su questo diritto di accesso, consultare la documentazione relativa ai diritti di accesso della sezione in lingua inglese Access Rights.
  2. Verificare che la versione installata del componente aggiuntivo del contenuto PMO Accelerator sia quella più recente. Con la versione più recente di PMO Accelerator,
    Clarity
    include gli attributi ID oggetto Rally e Mapping di integrazione per la configurazione in progetti, idee e investimenti personalizzati.
Creazione di un oggetto Integrazione in Classic PPM
È possibile configurare la nuova integrazione
Clarity
- Rally creando un oggetto Integrazione. Creare un oggetto di integrazione nella pagina Integrazioni di Classic PPM, che costituisce il punto centralizzato per la definizione e la gestione di tutte le informazioni relative all'integrazione.
Linked
Per creare un oggetto Integrazione sono richieste le seguenti informazioni chiave:
  • URL integrazione
  • Istanza integrazione
  • Chiave API di integrazione
  • Proxy port
Procedere come descritto di seguito:
  1. Accedere alla versione classica di PPM.
  2. Fare clic su
    Amministrazione
    ,
    Impostazioni generali
    ,
    Integrazioni
    .
  3. Fare clic su
    Nuovo
    .
  4. Completare i seguenti campi, quindi fare clic su
    Salva
    .
Nome campo
Descrizione
Aree
L'applicazione software o l'area di business del fornitore (ad esempio, Agile).
Fornitore
Il nome dell'azienda con cui è integrato
Clarity
(ad esempio, Rally).
Fornitore
Il nome dell'azienda che sta implementando l'integrazione (ad esempio, Broadcom).
URL integrazione
L'URL dell'istanza di integrazione (ad esempio, l'URL dell'istanza Rally).
Chiave API di integrazione
La chiave utilizzata per accedere e recuperare i dati da Rally.
Istanza integrazione
L'ID dell'area di lavoro di Rally.
Creazione di un mapping di integrazione in
Clarity
Dopo aver creato un oggetto Integrazione, creare un mapping di integrazione.
Linked
Procedere come descritto di seguito:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su
    Amministrazione
    e selezionare la scheda
    Integrazioni
    per aprire la pagina Integrazioni.
  3. Fare clic su Aggiungi riga e immettere il nome del mapping di integrazione.
    In questa release, non è possibile utilizzare caratteri speciali nel nome del mapping di integrazione. Se si utilizza un carattere speciale, ad esempio &, il processo Sincronizza informazioni mappate  verrà completato con un errore e il processo Importa tabelle  di gestione temporanea non verrà completato.
  4. Nella colonna Integrazione, selezionare l'oggetto di integrazione pertinente.
  5. Il mapping di integrazione è ora disponibile.
Esecuzione del processo Importa mapping di integrazione in Classic PPM
Il processo Importa mapping di integrazione in Classic PPM consente a
Clarity
di recuperare gli oggetti Tipo di elemento di portfolio e gli attributi supportati dall'area di lavoro di Rally configurata. Inoltre, consente di recuperare i cardini, le categorie di investimento, lo stato e le ricerche di progetto da Rally. Una volta importati, gli oggetti e i campi sono disponibili nella scheda Oggetti Rally in
Clarity
.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su
    Pagina iniziale
    ,
    Report e processi
    ,
    Processi
    per aprire la scheda Processi.
  3. Verificare di aver selezionato
    Processi disponibili
    nell'elenco a discesa e aprire il processo
    Importa mapping di integrazione
    .
  4. Selezionare il mapping di integrazione pertinente e fare clic su
    Invia
    per eseguire immediatamente l'integrazione. È inoltre possibile pianificare questo processo per eseguirlo in un secondo momento.
Una volta che il processo è stato eseguito correttamente, effettuare le seguenti operazioni per visualizzare i diversi oggetti Tipo di elemento del portfolio da Rally.
Linked
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su Amministrazione e selezionare la scheda
    Integrazioni
    per aprire la pagina Integrazioni.
  3. Aprire il mapping di integrazione pertinente e selezionare Oggetti Rally per visualizzare i diversi oggetti importati da Rally.
Definizione dei mapping di oggetto in
Clarity
Linked
È possibile eseguire il mapping degli investimenti (progetti, idee e investimenti personalizzati) selezionati in
Clarity
sugli elementi di portfolio selezionati in Rally.
Ad esempio, un'organizzazione ha completato la propria strategia e ha utilizzato gli investimenti personalizzati in
Clarity
per creare temi, epic e risultati di business. È possibile eseguire il mapping di questi investimenti sui temi, epic e funzionalità in Rally. Se l'organizzazione ha creato progetti individuali in
Clarity
, sarà anche possibile associarli al tipo di elemento di portfolio pertinente, ad esempio un progetto in Rally.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su
    Amministrazione
    e selezionare la scheda
    Integrazioni
    per aprire la pagina Integrazioni.
  3. Aprire il mapping di integrazione pertinente e accedere alla scheda
    Mapping di oggetto
    .
  4. Fare clic sull'icona Aggiungi riga e immettere i dettagli seguenti:
    1. Nome: specificare il nome del mapping dell'oggetto.
    2. Oggetto Rally: selezionare l'oggetto Rally di cui si desidera eseguire il mapping sull'investimento di
      Clarity
      .
    3. Direzione: selezionare
      Clarity
      - Rally. In questa release, l'integrazione consente di creare e aggiornare un'istanza di un tipo di elemento del portfolio in Rally, associato a un investimento in
      Clarity
      . Ciò significa che sarà necessario creare una funzionalità in Rally associata a un investimento in
      Clarity
      . Tuttavia, se si crea una funzionalità o un'altra istanza di tipo di elemento del portfolio in Rally, l'integrazione non consentirà di creare l'investimento in
      Clarity
      .
Dopo aver definito il mapping degli oggetti, è possibile eseguire il mapping delle ricerche tra
Clarity
e Rally. Il mapping di ricerca garantisce la sincronizzazione delle ricerche tra
Clarity
e Rally.
Creazione di mapping di ricerca
Linked
Il processo Importa mapping di integrazione recupera le ricerche Progetto, Data, Categorie di investimento e Cardini da Rally e le archivia in Clarity. Queste quattro ricerche dinamiche sono ora incluse nel componente aggiuntivo PMO e sono disponibili una volta installato tale componente.
Per eseguire il mapping delle ricerche, effettuare le operazioni seguenti:
  • Utilizzare le ricerche di Rally importate in Clarity: è possibile creare attributi personalizzati in Clarity che utilizzino le ricerche Categorie di investimento Rally, Cardini Rally, Progetti Rally e Stati Rally. È quindi possibile eseguire il mapping di tali attributi personalizzati sulle ricerche corrispondenti in Rally. Ad esempio, è possibile creare un campo denominato Cardini di progetto Clarity che utilizzi la ricerca Cardini Rally. Quindi, è possibile utilizzare i mapping di campo per eseguire il mapping del campo Cardini di progetto Clarity sul campo Cardini Rally di Rally.
  • Utilizzare la scheda Mapping di ricerca per configurare ulteriori ricerche: è possibile abilitare il controllo di sincronizzazione dei dati e utilizzare la scheda Mapping di ricerca per eseguire il mapping dei valori di Clarity sui valori di ricerca di Rally. Ad esempio, è possibile eseguire il mapping della ricerca Categoria di investimento di Rally sulla ricerca Tipo di costo di Clarity. È quindi possibile definire il mapping di campo per garantire che tali ricerche vengano aggiornate ogni volta che i valori corrispondenti vengono modificati in Clarity o in Rally.
Attenersi alla procedura riportata di seguito per eseguire il mapping dei valori delle ricerche in Clarity e Rally:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su
    Amministrazione
    e selezionare la scheda
    Integrazioni
    per aprire la pagina Integrazioni.
  3. Aprire il mapping di integrazione pertinente e selezionare la scheda Mapping di ricerca.
  4. Fare clic su
    Nuovo mapping
    e immettere i dettagli seguenti:
    • Selezionare la ricerca di Clarity pertinente.
    • Selezionare la ricerca di Rally di destinazione.
    • Immettere il nome del mapping di ricerca.
  5. Fare clic su
    Crea
    per salvare il nuovo mapping.
  6. Selezionare il mapping e fare clic su
    Dettagli
    per aprire il riquadro Dettagli.
  7. Fare clic sulla scheda
    Da Clarity a Rally
    e selezionare i valori di destinazione di Rally per i valori di Clarity corrispondenti.
  8. Fare clic sulla scheda
    Da Rally a Clarity
    e selezionare i valori di destinazione di Clarity per i valori di Rally corrispondenti.
  9. Una volta completato il mapping, chiudere il riquadro Dettagli.
Di seguito sono elencati alcuni punti chiave da considerare quando si utilizza la funzionalità Mapping di ricerca:
  • L'amministratore deve installare la nuova release di PMO Acelerator affinché le quattro nuove ricerche dinamiche siano disponibili per gli utenti di Clarity.
  • Gli amministratori devono creare attributi di ricerca dinamica a livello di investimento, oggetto, idea o investimento personalizzato, in base ai propri requisiti.
  • Se si crea una ricerca di valori statici o una ricerca multivalore per utilizzare le quattro ricerche di Rally, è necessario utilizzare i seguenti mapping del parametro di ricerca:
    • Parametro di ricerca: Im_id_constrain eInv_code_constrain
    • ID attributo oggetto: obj_int_mapping e Unique_code
  • Quando si esegue il mapping delle ricerche di Rally Progetti, Cardini, Stati o Categorie di investimento su una ricerca personalizzata di Clarity, l'amministratore può eseguire la sincronizzazione dei valori direttamente sul sistema di destinazione, senza la necessità di utilizzare le tabelle del mapping di ricerca.
  • Si consiglia di associare le ricerche di Rally Stati, Progetti e Categorie di investimento a un attributo di ricerca a valore singolo di
    Clarity
    e di associare la ricerca Cardini Rally a un attributo di ricerca multivalore di
    Clarity
    .
  • Se si utilizza una ricerca con parametri di
    Clarity
    per il mapping di ricerca, le opzioni di ricerca Da
    Clarity
    a Rally e Da Rally a
    Clarity
    non verranno visualizzate nel riquadro Dettagli.
  • È possibile sincronizzare una ricerca di numero di Clarity a valore singolo con un campo di stringa Rally. La sincronizzazione non funziona nei seguenti casi:
    • La ricerca di numero di
      Clarity
      è configurata come ricerca multivalore.
    • L' attributo Numero di
      Clarity
      include una virgola.
  • Se un valore di ricerca di
    Clarity
    è contrassegnato come non attivo, potrebbe verificarsi quanto segue:
    • Se il mapping di un valore non attivo viene eseguito su un valore di Rally, la configurazione del mapping di ricerca esistente non verrà modificata né aggiornata.
    • Se il mapping di un valore non attivo non viene eseguito su alcun valore di Rally, il valore di Clarity verrà rimosso (eliminato) dalla configurazione del mapping di ricerca esistente.
  • Se un valore di ricerca di Rally è contrassegnato come non attivo o eliminato,
    Clarity
    visualizzerà il valore di Rally (non attivo o eliminato) nelle pagine di configurazione del mapping di ricerca.
Il mapping delle ricerche di Clarity e Rally è ora completato e la sincronizzazione dei dati tra i due sistemi è supportata. Successivamente, sarà necessario eseguire il mapping dei campi di Rally e Clarity per garantire la correttezza della sincronizzazione dei dati.
Definizione dei mapping di campo in
Clarity
Linked
I mapping di campo specificano il modo in cui i dati vengono scambiati tra gli investimenti/campi di
Clarity
e gli elementi/campi del portfolio Rally. I mapping di campo sono sempre associati a un mapping di oggetto. Per eseguire il mapping di oggetti e campi è possibile procedere nel modo seguente:
  • Consultare la tabella Compatibilità tipo di dati per verificare che il mapping viene eseguito sui tipi di campo supportati.
    • La tabella è disponibile nella scheda Compatibilità tipo di dati e vi si può accedere dalla pagina Integrazioni.
      Linked
  • Specificare la direzione del flusso di dati durante la definizione del mapping.
    • È possibile definire un mapping con flusso di dati da un campo di
      Clarity
      a un campo di Rally.
    • È possibile definire un mapping con flusso di dati da un campo di Rally a un campo di
      Clarity
      .
    • L'integrazione bidirezionale è supportata attivando l'opzione
      Entrambi
      nella colonna Direzione supportata. In questo modo i valori di
      Clarity
      e Rally verranno sincronizzati per includere le modifiche dei dati apportate in entrambi i sistemi. L'opzione Entrambi è disponibile solo se si utilizza l'opzione
      Aggiorna
      della colonna Opzione di sincronizzazione.
    • Non è possibile includere lo stesso campo in più mapping.
  • Selezionare l'opzione di sincronizzazione pertinente.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su
    Amministrazione
    e selezionare la scheda
    Integrazioni
    per aprire la pagina Integrazioni.
  3. Aprire il mapping di integrazione pertinente e accedere alla scheda Mapping di oggetto.
  4. Selezionare il mapping di oggetto pertinente, fare clic su
    Dettagli
    e selezionare la scheda
    Mapping di campo
    .
  5. Fare clic su Espandi per aprire la finestra
    Mapping di campo
    .
  6. Immettere i seguenti dettagli:
    1. Direzione: selezionare Da
      Clarity
      a Rally o Da Rally a
      Clarity
      , in base alle proprie esigenze.
    2. Campo di
      Clarity
      : selezionare il campo pertinente di
      Clarity
      . Questo campo è associato all'investimento specificato durante il mapping di oggetto.
    3. Campo Rally: selezionare il campo di Rally di cui si desidera eseguire il mapping sul campo di
      Clarity
      . Attenersi alle linee guida per la compatibilità dei tipi di dati durante il mapping dei campi.
    4. Opzione di sincronizzazione: selezionare le opzioni Crea, Aggiorna, Crea e aggiorna. Per ulteriori informazioni su queste opzioni, consultare la sezione Esecuzione del processo Sincronizza informazioni mappate.
  7. Quando
    Clarity
    convalida il mapping dei campi, le colonne Tipo di dati vengono compilate e salvate.
  8. Verrà visualizzato un messaggio di errore nei seguenti casi:
    1. I campi di cui viene eseguito il mapping non sono compatibili
    2. Uno dei campi dispone già di un mapping esistente
Selezione di investimenti di
Clarity
per la sincronizzazione con Rally
Dopo aver impostato l'integrazione e aver definito i mapping rilevanti, è possibile selezionare investimenti specifici di
Clarity
da sincronizzare con Rally. In questa release, è possibile selezionare progetti, investimenti personalizzati e idee specifiche di
Clarity
da sincronizzare con Rally.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Accedere alla pagina dell'investimento desiderato e selezionare il layout Griglia.
  3. Utilizzare il selettore di colonna per aggiungere gli attributi dell'
    oggetto Rally
    e del
    mapping di integrazione
    alla griglia.
  4. Selezionare il mapping di integrazione che si desidera associare all'investimento.
Dopo aver eseguito correttamente il processo Sincronizza informazioni mappate per sincronizzare i dati tra
Clarity
e Rally, il campo Oggetto Rally verrà compilato automaticamente.
Esecuzione del processo Sincronizza informazioni mappate
Il processo Sincronizza informazioni mappate di Classic PPM consente agli amministratori di sincronizzare le informazioni mappate tra
Clarity
e Rally. A seconda della direzione di integrazione e dell'opzione di sincronizzazione selezionata, il processo può eseguire le seguenti operazioni:
Direzione
Opzione di sincronizzazione
Comportamento previsto
Entrambe
Aggiorna
Il processo effettua le operazioni seguenti:
  1. Sincronizza i dati per gli oggetti e i campi mappati quando vengono rilevate modifiche dei dati in entrambi i sistemi.
  2. Compila le rispettive tabelle di gestione temporanea.
Da
Clarity
a Rally
Crea
Se l'oggetto mappato non esiste in Rally, questo processo effettua le operazioni seguenti:
  1. Crea e compila gli oggetti e i campi di Rally mappati
  2. Compila la tabella di gestione temporanea A Rally
  3. Compila gli investimenti di
    Clarity
    mappati con l'ID dell'oggetto di Rally corrispondente.
Da
Clarity
a Rally
Crea e aggiorna
Se l'oggetto mappato non esiste in Rally, questo processo effettua le operazioni seguenti:
  1. Crea e compila gli oggetti e i campi di Rally mappati
  2. Compila la tabella di gestione temporanea A Rally
  3. Aggiorna le tabelle degli oggetti e dei campi di Rally in
    Clarity
Nelle esecuzioni successive, il processo effettua le operazioni seguenti:
  1. Aggiorna gli oggetti e i campi di Rally mappati
  2. Compila le tabelle di gestione temporanea A Rally
  3. Aggiorna le tabelle degli oggetti e dei campi di Rally in
    Clarity
Da
Clarity
a Rally
Aggiorna
Se l'oggetto mappato esiste in Rally, questo processo effettua le operazioni seguenti:
  1. Aggiorna gli oggetti e i campi di Rally mappati
  2. Compila le tabelle di gestione temporanea A Rally
  3. Aggiorna le tabelle degli oggetti e dei campi di Rally in
    Clarity
Da Rally a
Clarity
Crea
Non supportato
Da Rally a
Clarity
Crea e aggiorna
Non supportato
Da Rally a
Clarity
Aggiorna
Se l'oggetto mappato esiste in
Clarity
, questo processo effettua le operazioni seguenti:
  1. Aggiorna gli oggetti e i campi di
    Clarity
    mappati
  2. Compila la tabella di gestione temporanea A
    Clarity
  3. Aggiorna le tabelle degli oggetti e dei campi di Rally in
    Clarity
Procedere come descritto di seguito:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su
    Pagina iniziale
    ,
    Report e processi
    ,
    Processi
    per aprire la scheda Processi.
  3. Verificare di aver selezionato Processi disponibili nell'elenco a discesa e aprire il processo
    Sincronizza informazioni mappate
    .
  4. Selezionare il mapping di integrazione pertinente e fare clic su
    Invia
    per eseguire immediatamente l'integrazione.
Una volta che il processo è stato eseguito correttamente,
Clarity
esegue automaticamente il processo Importa tabelle di gestione temporanea per trasferire i dati dalla tabella di gestione temporanea a
Clarity
.
È possibile pianificare il processo Sincronizza informazioni mappate per eseguirlo a intervalli regolari. Tuttavia, se il processo Sincronizza informazioni mappate viene attivato manualmente, la sua esecuzione pianificata non verrà eseguita simultaneamente.
Verifica della tabella di gestione temporanea in
Clarity
Linked
Ogni mapping di integrazione è associato alle tabelle di gestione temporanea A Rally e A
Clarity
in
Clarity
. Le tabelle di gestione temporanea sono disponibili solo per i membri del gruppo Amministratore di sistema PMO. Se si desidera fornire l'accesso alla tabella di gestione temporanea in modo manuale, è possibile assegnare i seguenti diritti di accesso all'utente o al gruppo desiderato:
  • <Nome mapping integrazione> - Creazione
  • <Nome mapping integrazione> - Eliminazione - Tutto
  • <Nome mapping integrazione> - Modifica - Tutto
  • <Nome mapping integrazione> - Visualizzazione - Tutto
  • <Nome mapping integrazione> - Accesso XOG
In questa release, è possibile utilizzare la tabella di gestione temporanea per effettuare le seguenti azioni:
  • Rivedere tutti i dati copiati da Rally a
    Clarity
    e da
    Clarity
    a Rally in seguito alla corretta esecuzione del processo Sincronizza informazioni mappate.
  • Consultare i messaggi di errore in caso di errore della sincronizzazione dei dati.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Effettuare l'accesso a
    Clarity
    .
  2. Fare clic su
    Amministrazione
    e selezionare la scheda
    Integrazioni
    per aprire la pagina Integrazioni.
  3. Aprire il mapping di integrazione pertinente e accedere alle schede A Rally o A
    Clarity
    . I record in questa tabella verranno visualizzati solo se si dispone dei diritti di accesso corrispondenti.
  4. Aggiungere le colonne rilevanti al layout Griglia per verificare lo stato dei record elaborati. È possibile aggiungere le seguenti colonne chiave:
    1. ID esecuzione processo
    2. Stato
    3. Clarity
      Oggetto
    4. Clarity
      Nome oggetto
    5. Oggetto Rally
    6. Oggetto Rally
    7. Nome
    8. Messaggio di errore
Punti chiave da considerare
:
  • Gli utenti con privilegi amministrativi devono disconnettersi ed effettuare nuovamente l'accesso per visualizzare le tabelle di gestione temporanea.
  • I dati della tabella di gestione temporanea vengono rimossi da
    Clarity
    ogni volta che il processo Sincronizza informazioni mappate viene eseguito.
  • Dopo aver eseguito il processo Sincronizza informazioni mappate, all'utente viene concesso automaticamente l'accesso alle tabelle A
    Clarity
    e A Rally.
  • I diritti di accesso globali per il Mapping di integrazione (Visualizzazione, Modifica ed Eliminazione) vengono aggiunti automaticamente al gruppo Amministratore di sistema PMO. Questo processo di back-end consente di accedere alle tabelle di gestione temporanea.
Flusso di sincronizzazione dei dati per l'integrazione Rally
Quando si esegue il processo  Sincronizza informazioni mappate  dopo aver configurato l'integrazione con Rally, il processo verifica gli investimenti di
Clarity
associati per assicurarsi che il campo Oggetto Rally sia stato aggiornato.
  • Prima che
    Clarity
    crei un nuovo elemento di portfolio Rally, il campo Oggetto Rally è vuoto. Con l'esecuzione del processo di sincronizzazione, il campo Oggetto Rally per l'investimento corrispondente in
    Clarity
    viene aggiornato. Quando il processo viene eseguito nuovamente,
    Clarity
    aggiorna i campi rilevanti in base al mapping dei campi. Inoltre, il processo aggiorna le tabelle di gestione temporanea rilevanti.
  • Se il campo Oggetto Rally non è vuoto,
    Clarity
    aggiorna direttamente i campi rilevanti in base al mapping di visualizzazione. Inoltre, il processo aggiorna le tabelle di gestione temporanea rilevanti.
Punti chiave per l'integrazione
  • Ogni volta che un campo di
    Clarity
    viene aggiornato con il valore di un campo Rally mappato, l'utente che esegue il processo Sincronizza informazioni mappate viene elencato nel registro di controllo.
  • I clienti possono continuare a utilizzare sia la nuova integrazione di Rally sia le integrazioni della gerarchia, degli investimenti, dell'elemento del portfolio di Rally o delle schede attività di
    Clarity
    , se necessario.
    • Se un cliente ha configurato un'integrazione Agile, ciò non comporta alcun impatto sull'integrazione esistente dopo l'aggiornamento.
    • I nuovi processi (ad esempio, Importa mapping di integrazione, Sincronizza informazioni mappate e Importa tabelle di gestione temporanea) sono configurati come incompatibili con i processi precedenti (ad esempio, Sincronizza Agile Central e Crea investimenti Agile Central) per impedirne l'esecuzione simultanea.
  • Se il processo Importa mapping di integrazione non viene eseguito dopo la creazione di una nuova istanza Mapping di integrazione, gli oggetti di
    Clarity
    e Rally non saranno disponibili nei rispettivi elenchi a discesa.
    • Se vengono creati nuovi attributi personalizzati (in
      Clarity
      o Rally), è necessario eseguire il processo Importa mapping di integrazione per assicurarsi che siano disponibili nella griglia del mapping dei campi.
  • Mancato aggiornamento dei campi di Rally
    • Se un campo di uno dei due sistemi è regolato dalla logica aziendale, non è possibile utilizzare tale sistema come destinazione
      Linked
  • Il processo Sincronizza informazioni mappate restituisce soltanto le modifiche.
    • La prima volta che viene eseguito il processo Sincronizza informazioni mappate,
      Clarity
      e Rally risultano sincronizzati.
    • Dopo l'esecuzione del processo, un utente di
      Clarity
      aggiorna il campo % di completamento (con origine in Rally).
    • Dal punto di vista delle prestazioni, con l'esecuzione successiva del processo Sincronizza informazioni mappate, il sistema non aggiornerà il campo % di completamento di
      Clarity
      poiché non è stata apportata alcuna modifica in Rally. Come conseguenza,
      Clarity
      e Rally non saranno più sincronizzati.
    • Il campo % di completamento di
      Clarity
      verrà sincronizzato solo quando l'elemento di portfolio mappato viene aggiornato in Rally.
    • Fino a quel momento, i campi mappati continueranno a non essere sincronizzati.
  • Per risolvere i problemi di sincronizzazione, è possibile utilizzare le seguenti opzioni:
    • Utilizzare il registro del processo per risolvere i problemi relativi allo scambio di dati tra
      Clarity
      e Rally.
    • Rivedere i
      Clarity
      registri di BG.
    • Verificare gli errori di sincronizzazione nelle tabelle di gestione temporanea.
    • Registrare i seguenti pacchetti ai fini della risoluzione dei problemi:
      • com.ca.ppm.integrations.jobs
      • com.ca.ppm.integrations.systems
      • com.ca.ppm.integrations.http.client