Mappe di Clarity: Utilizzo del layout Cronologia

ccppmop1593
2
Visualizzazione e organizzazione del lavoro utilizzando la cronologia
Linked
Il layout della cronologia della mappa mostra gli elementi di pianificazione in periodi mensili, trimestrali o annuali. Le intestazioni di colonna per i periodi di tempo corrispondono alle etichette di periodo fiscale definite per l'entità predefinita in
Classic PPM
. Solo gli elementi della mappa che corrispondono alle date di inizio e di fine delle mappe verranno visualizzati nella cronologia. Gli elementi vengono ulteriormente filtrati in base alle opzioni di visualizzazione del tipo di periodo.
Gli elementi della cronologia possono rappresentati mediante barre, cerchi o rombi. Le barre vengono visualizzate quando vengono immesse delle date di inizio e di fine di un elemento. I cerchi vengono visualizzati quando viene immessa solo la data di inizio di un elemento. I rombi vengono visualizzati quando viene immessa solo la data di fine di un elemento.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire una mappa dall'elenco delle mappe.
  2. Fare clic su
    Cronologia
    .
  3. Fare clic e trascinare per disegnare l'elemento nella cronologia per coprire la durata corrispondente. In alternativa, fare clic su un periodo di tempo specifico per creare un elemento della mappa in quella determinata posizione.È possibile aggiungere più elementi della mappa nella stessa riga. Se non è stato ancora assegnato un valore di elenco a discesa all'elemento della mappa, questo viene visualizzato nella corsia
    Nessuno
    . Dopo aver assegnato un valore di elenco a discesa a tutti gli elementi della mappa, la corsia
    Nessuno
    scompare.
  4. Completare i campi nel riquadro Dettagli. Se l'amministratore ha creato attributi obbligatori, questi verranno aggiunti al riquadro Dettagli.
  5. Se si desidera aggiungere altri campi al riquadro Dettagli, fare clic sul pulsante Configura. Per ulteriori informazioni sul riquadro Dettagli, consultare la sezione Componenti comuni.
  6. Fare clic su
    Completato
    .
Creazione di elementi della mappa senza data di inizio o fine
Per creare un elemento della mappa senza data di inizio, creare l'elemento e cancellare la data di inizio nel campo
Inizio
. L'elemento della mappa viene visualizzato con un simbolo a forma di rombo, come un'attività cardine.
This image shows a milestone roadmap item with no start date.
Per creare un elemento della mappa senza data di fine, creare l'elemento e cancellare la data di fine nel campo
Fine
. L'elemento della mappa viene visualizzato con il simbolo di un cerchio aperto.
image2018-2-27 12:4:17.png
Per convertire l'elemento con date indefinite in un elemento con date di inizio e fine definite, selezionare l'elemento della mappa e utilizzare il riquadro Dettagli per aggiungere le date. Quando il puntatore diventa una freccia è possibile applicare le date corrispondenti all'elemento posizionato. È possibile indicate le date esatte.
Visualizzazione dell'ambito degli elementi della mappa nella cronologia
Gli elementi della mappa visualizzati nella cronologia dipendono dalle date di inizio e di fine della mappa. Tenere presente il seguente comportamento per gli elementi della mappa:
  • Gli elementi della mappa con una data di inizio precedente a quella della mappa e una data di fine successiva a quella della mappa non vengono visualizzati nella cronologia. Per visualizzare gli elementi della mappa non inclusi nella cronologia, aprire le Opzioni di visualizzazione e selezionare il periodo di inizio e di fine.
  • Gli elementi della mappa con una data di inizio precedente a quella della mappa e una data di fine precedente a quella della mappa vengono visualizzati parzialmente nella cronologia. Questi elementi della mappa mostreranno il simbolo
    <
    per indicare che la loro data di inizio non corrisponde alla data di inizio della mappa.
  • Gli elementi della mappa con una data di inizio successiva a quella della mappa e una data di fine successiva a quella della mappa vengono visualizzati parzialmente nella cronologia. Gli elementi finali della mappa si estendono oltre la cronologia. Tali elementi della mappa mostreranno il simbolo
    >
    per indicare che la loro data di fine non corrisponde della data di fine della mappa.
Disposizione degli elementi nella cronologia
  • Selezionare un elemento della mappa e trascinarlo in qualsiasi punto per modificare la durata o le date di inizio e di fine. Gli elementi della mappa creati nella Bacheca vengono visualizzati nella parte inferiore della Cronologia e possono essere trascinati in qualsiasi punto.
  • Trascinare e fare sovrapporre un elemento della mappa su un altro elemento per spostare in basso l'elemento della mappa nella scheda sottostante disponibile. Se si crea una riga vuota, gli elementi della mappa sottostanti la riga verranno spostati nella riga vuota.
  • Le etichette degli elementi della mappa con una sola data (ovvero rombi e cerchi) vengono visualizzati di fuori degli elementi. Pertanto, le etichette potrebbero essere sovrapposte quando si trascina un elemento su un'altro per spostarlo verso il basso. In questo caso, trascinare manualmente l'elemento di destinazione della mappa verso il basso in una nuova riga.
  • Selezionare gli attributi di raggruppamento disponibili per organizzare gli elementi della mappa in corsie nella maniera più consona a ciascun pubblico. È possibile creare elementi della mappa nelle corsie e trascinarli tra le corsie stesse.
  • Salvare le configurazioni di raggruppamento come parte della visualizzazione della mappa per il recupero in un secondo momento.Le configurazioni di raggruppamento per una mappa vengono mantenute in tutte le sessioni.
Aggiunta di dipendenze agli elementi della mappa
Per definire le dipendenze tra gli elementi della mappa, aggiungere le righe di dipendenza tra gli elementi. È possibile aggiungere righe di dipendenza da un elemento della mappa a un altro o a più elementi della mappa.Ad esempio, è possibile connettersi all'elemento della mappa CRM 2.0 nella corsia Potenziamento del giro d'affari nella mappa Migrazione SaaS della corsia Operazioni IT.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Nella cronologia della mappa, fare clic sull'elemento della mappa e selezionare il menu Azione.
  2. Selezionare
    Dipendenze
    per avviare la modalità di dipendenza.
  3. Fare clic sull'icona di connessione per gli elementi della mappa di destinazione per creare righe di dipendenza dall'elemento della mappa di origine.
  4. Per eliminare una riga di dipendenza, fare clic sul simbolo X viene visualizzato accanto a ciascun elemento della mappa di destinazione.
  5. Per uscire dalla modalità di dipendenza, fare clic sulla X nella barra di colore blu
    Modifica dipendenze
    nella parte superiore della pagina.
    Le righe delle dipendenze con frecce mostrano le relazioni tra gli elementi della mappa nella cronologia.
  6. Per nascondere le righe di dipendenza, fare clic su
    Opzioni di visualizzazione
    e deselezionare la casella di controllo
    Mostra dipendenze
    .
Nella modalità di dipendenza, la funzionalità di trascinamento della selezione è disabilitata per gli elementi della mappa. Per modificare un elemento della mappa, fare clic sull'lemento desiderato per aprire il riquadro Dettagli.
Se la distanza tra gli elementi della mappa è elevata, le righe di dipendenza vengono troncate nella cronologia. Aggiungere gli attributi Predecessori e Successori dal pannello di colonna della griglia per visualizzare tutte le dipendenze di un determinato elemento della mappa. È possibile visualizzare un numero massimo di 25 predecessori e di 25 successori per ciascun elemento della mappa. Le modifiche apportate alle dipendenze nella cronologia vengono riportate nella griglia.
Configurazione delle opzioni di visualizzazione per la cronologia della mappa
Configurare il layout della cronologia per visualizzare gli elementi della mappa raggruppati nelle corsie in base agli attributi. È possibile visualizzare gli elementi in base ai colori ed eseguire il mapping di tali colori in base a valori significativi. È inoltre possibile impostare il livello di zoom e selezionare le metriche finanziarie visualizzate come badge negli elementi della mappa. Per impostazione predefinita, le corsie della cronologia e le impostazioni dei colori sono impostate su
Nessuno
.Modificare le impostazioni per il pubblico.
Procedere come descritto di seguito:
  1. Aprire una mappa e fare clic su
    Cronologia
    .
  2. Fare clic su
    Opzioni di visualizzazione
    .
  3. Nel pannello
    Opzioni di visualizzazione
    , configurare le seguenti impostazioni:
    • Corsie
      Selezionare un elenco a discesa per raggruppare gli elementi della mappa in corsie orizzontali secondo i valori dell'elenco a discesa. Ad esempio, raggruppare gli elementi della mappa in corsie basate sui risultati aziendali per il comitato direttivo. Raggruppare gli stessi elementi della mappa per team, per i direttori dello sviluppo di business. Ciascun gruppo di destinatari potrà visualizzare la posizione di ciascun elemento della mappa nel processo di pianificazione. È possibile effettuare una selezione dall'elenco a discesa globale predefinito oppure creare un elenco a discesa globale personalizzato. È inoltre possibile creare un elenco a discesa locale applicabile esclusivamente alla mappa corrente. Consultare la sezione Creazione e gestione di elenchi a discesa locali.
    • Colore
      Selezionare un elenco a discesa per aggiungere un colore agli elementi della mappa in base al mapping di visualizzazione dei valori dell'elenco a discesa. Ad esempio, selezionare Stato per visualizzare gli elementi della mappa in colori diversi indicanti lo stato di approvazione. Tutti gli elementi approvati vengono visualizzati in blu. La legenda dei colori nell'angolo in basso a destra della pagina indica il valore associato a ciascun colore. Se si comprime la legenda, è possibile riaprirla facendo clic su Legenda. Per impostazione predefinita, gli elementi della mappa vengono visualizzati in blu quando non è stato selezionato un valore per Corsie o Colore.
    • Metriche
      Selezionare un massimo di tre metriche finanziarie da visualizzare come badge per gli elementi della mappa per poterli visualizzare nella cronologia. La legenda delle metriche nell'angolo in basso a destra mostra le metriche nell'ordine sequenziale selezionato dall'utente. Se si comprime la legenda, è possibile riaprirla facendo clic su Legenda. I badge vengono visualizzati in ciascun elemento della mappa nello stesso ordine selezionato.È inoltre possibile modificare i valori delle metriche selezionate per ogni elemento della mappa nella cronologia.Le metriche selezionate rimangono invariate tra le sessioni di una visualizzazione non salvata. Per mantenere le impostazioni, salvare la visualizzazione.
    • Periodi
      Selezionare Mesi, Trimestri o Anni. La cronologia mostra gli elementi della mappa in base al numero di periodi fiscali definiti per il tipo di periodo selezionato. Ad esempio, l'entità predefinita include periodi fiscali per cinque anni (60 mesi). Se si seleziona
      Mesi
      , la cronologia mostra gli elementi della mappa in più di 60 colonne mensili. Ridurre la visualizzazione a cinque anni per visualizzare tutti i 60 mesi.
    • Periodo di inizio
      Selezionare il periodo di inizio per il layout Cronologia. Se si seleziona un periodo di inizio non incluso nella durata della cronologia, gli elementi della mappa verranno visualizzati tra le date di inizio e di fine.
    • Periodo di fine
      Selezionare il periodo di fine per il layout Cronologia.Se si seleziona un periodo di fine non incluso nella durata della cronologia, gli elementi della mappa verranno visualizzati tra le date di inizio e di fine.
    • Mostra testo eccedente
      L'opzione Mostra testo eccedente consente di controllare la porzione di nome visualizzata per l'elemento della mappa e di interagire meglio con le mappe. Se si deseleziona questa opzione, il nome dell'elemento della mappa verrà troncato in base ai limiti di lunghezza dell'elemento della mappa.
    • Mostra dipendenze
      Mostra o nasconde le righe delle dipendenze tra gli elementi della mappa. Questa opzione viene selezionata automaticamente quando si avvia la modalità di dipendenza per aggiungere righe di dipendenza tra gli elementi della mappa.
  4. Fare clic su
    X Chiudi
    .
Clarity
riduce i valori di metrica per gli attributi numerici e monetari in modo che corrispondano alla durata della mappa. Se la mappa include elementi che non coincidono parzialmente o completamente con il periodo di inizio e di fine, i valori di metrica corrispondenti vengono ridotti per farli coincidere con la durata della mappa.
Azioni aggiuntive disponibili nel layout Cronologia
Di seguito si riportano alcune azioni aggiuntive disponibili nel layout Cronologia:
  • Visualizzazione di informazioni aggiuntive su un investimento nel riquadro Dettagli
    È possibile visualizzare informazioni aggiuntive su ciascun elemento della mappa utilizzando il riquadro Dettagli. Il riquadro Dettagli è visualizzato con un layout a due colonne e può essere ridimensionato fino ad occupare il 75% della schermata. Il layout Dettagli consente di includere due campi per riga.Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del riquadro Dettagli della griglia, consultare la sezione Componenti comuni.
  • Analisi degli investimenti con le opzioni di filtro e di ricerca
    È possibile utilizzare le opzioni di ricerca e di filtro per individuare i diversi elementi della mappa in base alle proprie esigenze. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo delle opzioni di filtro e di ricerca, consultare la sezione Componenti comuni.
  • Personalizzazione della griglia e salvataggio della visualizzazione
    Clarity
    consente di salvare e modificare più visualizzazioni, facilitando il raggiungimento degli obiettivi aziendali. Di seguito si riportano alcune delle azioni chiave disponibili:
    • Salvare una configurazione esistente nella griglia
    • Aggiornare le visualizzazioni esistenti utilizzando la funzionalità di salvataggio rapido
    • Accedere alle visualizzazioni salvate da altri utenti
    • Contrassegnare le visualizzazioni rilevanti come preferite per accedervi facilmente
    • Selezionare visualizzazioni predefinite
Legenda dei colori della mappa
La legenda dei colori viene visualizzata quando si seleziona un valore nel campo
Colore
nel riquadro delle opzioni di visualizzazione della bacheca o della cronologia.
  • Per comprimere la legenda, fare clic su
    X Comprimi
    .
  • Per espanderla nuovamente, fare clic su
    Legenda
    .
Confronto di scenari nella cronologia
È possibile confrontare due scenari della mappa nella cronologia in modo da poter valutare i diversi scenari
ipotetici
e stabilire le azioni da intraprendere per una determinata mappa. I confronti degli scenari delle mappe consentono di analizzare gli stessi elementi della mappa con due scenari differenti.
Linked
Procedere come descritto di seguito:
Per confrontare gli scenari, verificare l'esistenza di almeno uno scenario oltre allo scenario predefinito.
  1. Aprire una mappa nel layout Cronologia.
  2. Nell'elenco a discesa Scenario, selezionare il primo scenario. Ad esempio, uno scenario denominato Scenario di confronto.
  3. Fare clic su
    Confronta scenari
    per avviare la modalità di confronto.
  4. Dal menu
    Confronta con
    , selezionare il secondo scenario per il confronto.
  5. Per confrontare gli elementi della mappa nei due scenari, utilizzare le seguenti linee guida:
    1. Se sono presenti differenze tra gli elementi della mappa selezionati, viene visualizzata un'icona di delta.
    2. Le differenze di scenario vengono visualizzate nella scheda
      Confronta
      del riquadro a comparsa
      Dettagli
      .
    3. Se un elemento della mappa non è presente nello scenario Confronta da o Confronta con, la scheda Confronto del riquadro a comparsa Dettagli mostrerà la dicitura "Non presente in" seguita dal nome dello scenario.
    4. I seguenti elementi vengono convalidati per individuare le differenze tra gli scenari:
      • Elemento mappa (nome)
      • Data di inizio e di fine dell'elemento della mappa
      • Corsia
      • Colore
      • Metrica 1, metrica 2 e metrica 3