Impostazioni di comunicazione per <group_name>

Utilizzare la finestra di dialogo Impostazioni di comunicazione per configurare la comunicazione tra il server di gestione e il client.
Impostazioni di comunicazione tra i server di gestione e i client
Opzione
Descrizione
Attiva comunicazioni tra i client e il server di gestione
Assicura che il server di gestione e i computer client in tale posizione siano connessi, anche se la connessione per il gruppo è disattivata.
Se
Usa impostazioni di comunicazione gruppo
è deselezionato per una posizione, l'opzione viene visualizzata per quella posizione specifica.
Elenco server di gestione
Specifica i server di gestione a cui i client del gruppo possono connettersi.
I server aggiunti in precedenza da Elenco server di gestione nel riquadro Componenti politica sono visualizzati in questo elenco a discesa. È possibile applicare un solo elenco di server di gestione per volta.
Download
Consente di scaricare le politiche da qualsiasi server in Elenco server di gestione mediante uno dei seguenti metodi:
  • Scarica politiche e contenuto dal server di gestione
    Impostazione specifica per il gruppo.
  • Modalità push
    Il client stabilisce una connessione costante al server. Ogni volta che lo stato del server cambia, il client viene notificato immediatamente.
  • Modalità pull
    Il client si connette al server a intervalli regolari, in base alla frequenza dell'impostazione degli heartbeat. Il client verifica lo stato del server al momento della connessione.
    A causa della connessione costante, la modalità push richiede un'elevata larghezza di banda della rete. La maggior parte delle volte è possibile impostare i client in modalità pull.
Caricamento
Informazioni sulle applicazioni in esecuzione sui computer client
Il client raccoglie le informazioni sulle applicazioni in esecuzione sul client e invia i dati al server di gestione.
È possibile cercare e visualizzare le informazioni sulle applicazioni usando lo strumento di query in qualsiasi riquadro Politica.
Per attivare questa impostazione, è necessario attivare anche l'apprendimento di applicazione a livello di sito.
Intervallo di heartbeat
Intervallo di heartbeat
La frequenza con cui il client comunica con il server e richiama le impostazioni.
Ad ogni heartbeat, il server prende i seguenti provvedimenti:
  • Aggiorna i registri
  • Aggiorna la politica di sicurezza
  • Verifica lo stato di comunicazione tra il client e il server.
L'intervallo di heartbeat predefinito è 5 minuti.
Consente ai client di caricare immediatamente eventi critici
(solo per Windows) Quando questa opzione è attivata, il client carica immediatamente gli eventi critici nel server di gestione e non aspetta l'intervallo di heartbeat. Gli eventi critici comprendono tutti i rischi rilevati (eccetto i cookie) e qualunque evento di intrusione. Gli eventi della modifica di sistema non sono considerati eventi critici. Questa opzione è attivata per impostazione predefinita.
Le notifiche di amministratore possono avvisare l'utente immediatamente quando il periodo attenuatore delle notifiche rilevanti è impostato su
Nessuno
.
Soltanto i client che eseguono versioni 12.1.4 o successive possono inviare immediatamente gli eventi critici. I client precedenti inviano gli eventi solo all'intervallo di heartbeat
La modalità di download (push o pull) non interagisce con questa impostazione.
Sequenza casuale scaricamento
Attiva esecuzione casuale
Consente di scegliere se
Symantec Endpoint Protection Manager
deve eseguire casualmente o meno i download del contenuto dal server di gestione predefinito o dal Fornitore di aggiornamenti di gruppo. In genere, non è necessario cambiare le impostazioni predefinite.
Preferenze di riconnessione
Quando si distribuisce un pacchetto di installazione client, è necessario specificare in quale gruppo deve essere inserito il client. È possibile spostare il client in un gruppo differente. Se il client viene eliminato successivamente o disconnesso e viene aggiunto e collegato nuovamente in un secondo momento, esso torna al gruppo originale. Utilizzare queste impostazioni per mantenere il client nell'ultimo gruppo in cui era stato spostato.
  • Usa impostazione di gruppo del client utilizzata per ultima
    (Windows e Mac) Utilizzare le impostazioni per il gruppo contenenti precedentemente il client prima della disconnessione del client.
  • Usa impostazione di modalità utente/computer del client utilizzata per ultima
    (Solo Windows) Se un nuovo utente accede a un computer client configurato in modalità utente, il client resta nel gruppo in cui l'utente si trovava precedentemente.
Questa funzione si basa solo sul gruppo, non sulla posizione.