Aggiungi applicazione

Utilizzare questa finestra di dialogo per definire un'applicazione che attiva questa regola firewall.
Il Controllo applicazioni di rete deve essere attivato per definire un regola firewall per tutti i campi, ad eccezione di
Nome campo
. Se Controllo applicazioni di rete è disattivato, l’elaborazione delle regole ignora il contenuto in questi campi.
Opzioni applicazione
Opzione
Descrizione
Nome file
Il percorso e il nome del file dell'applicazione che si desidera aggiungere all'elenco di applicazioni.
Ad esempio, è possibile digitare
c:\programmi\internet explorer\iexplore.exe
o soltanto
iexplore.*
. È possibile utilizzare i caratteri jolly, compresi
*
o
?
. Il percorso è nel client.
Descrizione file
Descrizione dell'applicazione, ad esempio Internet Explorer.
Dimensioni
Dimensioni esatte dell'applicazione in byte, ad esempio 2534879.
Ultima modifica
La data in cui l'applicazione è stata salvata l'ultima volta, visualizzata nel seguente formato:
  • Anno
  • Mese
  • Giorno
Impronta digitale del file
L'impronta digitale del file è un checksum che identifica unicamente un file ed è più esclusiva di un nome del file. L'impronta è una stringa binaria da 128 o 256 bit che è possibile creare con un algoritmo di hash MD5 o un algoritmo hash SHA-256. Ad esempio, Cfca3291df528430fb6b2c526e9a04d0.
Per creare un'impronta digitale del file, è possibile utilizzare lo strumento checksum.exe installato con il client. Lo strumento crea un'impronta digitale del file MD5 per le applicazioni che funziona su un client particolare. È possibile anche utilizzare gli strumenti di terzi che usano MD5 o SHA-256 per creare le impronte digitali del file.
La funzionalità di apprendimento dell'applicazione nella console considera sia il checksum MD5 che SHA-256 per le applicazioni che apprende. È possibile utilizzare l'opzione
Ricerca di applicazioni
nella pagina
Politiche
per ottenere i dettagli dell'impronta digitale del file per le applicazioni. Il rilevamento applicazioni deve essere attivato nelle impostazioni delle comunicazioni del client.
Le impronte digitali del file sono utili se si desidera aggiungere un'applicazione con più di una versione. Aggiungere un'applicazione separata con l'impronta digitale del file unica di ogni versione. Ad esempio, aggiungere sia Internet Explorer 10 che Internet Explorer 11 con le loro rispettive impronte digitali del file come applicazioni separate nella regola firewall.