Informazioni sulle impostazioni di installazione del client Windows

La Distribuzione guidata client spinge a specificare le impostazioni dell'installazione del client per i client Windows. Le impostazioni dell'installazione client definiscono le opzioni del processo di installazione stessa. Tra altre opzioni, è possibile definire la cartella dell'installazione della destinazione, se disattivare la registrazione dell'installazione e le impostazioni post-installazione di riavvio.
È possibile scegliere le impostazioni predefinite dell'installazione client oppure aggiungere
Impostazioni di installazione client personalizzate
in
Amministratore > Pacchetti di installazione > Impostazioni di installazione client
. La guida contestuale fornisce i dati dettagliati sulle impostazioni che è possibile configurare.
È bene utilizzare installazioni invisibili per la distribuzione remota al fine di ridurre al minimo le interruzioni degli utenti. Quando si utilizza una distribuzione invisibile, è necessario riavviare le applicazioni collegate a Symantec Endpoint Protection, come Microsoft Outlook.
Se si utilizzano le installazioni automatiche (
Mostra solo l'indicatore di stato
), Windows può mostrare agli utenti una o più finestre pop-up. Tuttavia, l’installazione non dovrebbe interrompersi anche se l’utente non si accorge del suo avanzamento.
Non è necessario utilizzare un’installazione interattiva per la distribuzione remota. Questo tipo d'installazione viene a mancare a meno che l'utente non interagisca con esso. Le funzionalità di sicurezza (come isolamento della sessione 0 di Windows) su alcuni sistemi operativi possono non far comparire la procedura guidata di installazione interattiva. È necessario utilizzare solo il tipo d'installazione interattiva per le installazioni locali. Queste raccomandazioni si applicano sia a sistemi operativi a 32 bit sia a sistemi a 64 bit.