Ripristino del database

Se il database viene danneggiato o è necessario eseguire il recupero di emergenza, si può ripristinare il database. Per ripristinare il database, occorre prima eseguirne il backup.
È necessario ripristinare il database utilizzando la stessa versione di Symantec Endpoint Protection Manager utilizzata per eseguire il backup del database. È possibile ripristinare il database sullo stesso computer in cui è stato installato in origine o su un computer diverso.
Il ripristino del database potrebbe richiedere parecchi minuti per venire completato.
Per ripristinare il database con un backup del database:
  1. Arrestare il servizio del server di gestione.
  2. Nel menu
    Start
    , fare clic su
    Tutti i programmi > Symantec Endpoint Protection Manager > Strumenti Symantec Endpoint Protection Manager > Backup e ripristino del database
    .
  3. Nella finestra di dialogo
    Backup e ripristino del database
    , fare clic su
    Ripristina
    .
  4. Fare clic su
    per confermare il ripristino del database.
  5. Nella finestra di dialogo
    Ripristina sito
    , selezionare il file database di backup e quindi fare clic su
    OK
    .
  6. Individuare la copia del file del database di backup eseguita al momento del backup del database. Per impostazione predefinita, il file database di backup è denominato
    date_timestamp
    .zip.
  7. Fare clic su
    OK
    .
  8. Fare clic su
    Esci
    .
  9. Riavviare il servizio del server di gestione.
Per ripristinare il database senza un backup del database:
Potrebbe essere necessario ripristinare il database senza un backup del database nei seguenti casi:
  1. Eseguire il backup dei file delle politiche.
    Importare i file delle politiche esportati dopo aver reinstallato il database.
  2. Se sono presenti più domini, creare un file di testo denominato SEPBackup.txt e aggiungere gli ID di dominio. (Facoltativo)
    Per salvare le informazioni sul server di gestione, aggiungere al file l'indirizzo IP e il nome host del server di gestione.
  3. Arrestare il servizio del server di gestione.
  4. Riconfigurare il server di gestione mediante la Configurazione guidata server di gestione e il file di recupero.
  5. Nel
    Symantec Endpoint Protection Manager
    riconfigurato, nel seguente file:
    SEPM_Install
    /tomcat/etc/conf.properties
    Il percorso predefinito per
    SEPM_Install
    è C:/Programmi (x86)/Symantec/
    Symantec Endpoint Protection Manager
    .
    Modificare:
    scm.agent.groupcreation=false
    in
    scm.agent.groupcreation=true
    Questa modifica consente la creazione automatica dei gruppi di client. In caso contrario, i client riappaiono nel gruppo predefinito quando effettuano la registrazione.
    I client possono comunicare con
    Symantec Endpoint Protection Manager
    , ma vengono visualizzati nuovamente nella console solo dopo la successiva registrazione.