Manutenzione del database

Symantec Endpoint Protection
(SEPM) supporta sia il database Microsoft SQL Server Express sia il database Microsoft SQL Server. Se si dispone di più di 5.000 client, è necessario utilizzare un database Microsoft SQL Server.
Symantec Endpoint Protection Manager
installa automaticamente il database Microsoft SQL Server Express. È inoltre possibile installare SQL Server Express separatamente. Il database contiene le informazioni sulle politiche di sicurezza, le impostazioni di configurazione, i dati dell'attacco, registri e report. SQL Server Express ha sostituito il database integrato in 14.3 RU1.
In seguito all'installazione di
Symantec Endpoint Protection Manager
, il server di gestione può iniziare a subire rallentamenti dopo alcune settimane o alcuni mesi. Per migliorare le prestazioni del server di gestione, può essere necessario ridurre lo spazio di archiviazione del database e di pianificare varie attività di manutenzione del database.
Attività di gestione del database
Attività
Descrizione
Pianificazione di backup regolari del database
È necessario pianificare backup regolari del database nel caso il database subisca danneggiamenti.
Se lo si desidera, per evitare di attendere l'esecuzione della pulizia automatica del database in seguito a un backup, è possibile rimuovere manualmente dati dal database.
Pianificazione delle attività di manutenzione del database
È possibile accelerare il tempo di interazione tra il server di gestione e il database pianificando le attività di manutenzione del database. È possibile pianificare l'esecuzione delle seguenti attività di manutenzione nel server di gestione immediatamente o quando gli utenti non utilizzano i computer client.
  • Rimuovere i dati inutilizzati dal registro transazioni.
  • Ricreare gli indici delle tabelle del database per migliorare le funzioni di ordinamento e ricerca del database.
Controllare periodicamente la dimensione del file del database
Assicurarsi che il database non raggiunga la dimensione massima del file. Il database Microsoft SQL Server Express ha un limite di dimensioni pari a 10 GB. Se si installa SQL Server Express durante l'installazione di SEPM, SEPM invierà una notifica di raggiungimento del limite.
Calcolo dello spazio di archiviazione necessario per il database
Prima di decidere come ridurre la quantità di spazio di archiviazione, calcolare la quantità totale di spazio su disco necessario.
L'archiviazione del database è basata sui seguenti fattori:
Per ulteriori informazioni su come calcolare lo spazio su disco rigido necessario, consultare il white paper di Symantec Guida al dimensionamento ed alla scalabilità di Symantec Endpoint Protection.
Riduzione del volume di registrazione dati
Il database riceve e memorizza un flusso costante di voci nei relativi file di registro. È necessario gestire i dati memorizzati nel database per evitare che occupino tutto lo spazio su disco disponibile. La presenza di quantità eccessive di dati può causare un arresto anomalo del computer in cui è in funzione il database.
Per ridurre il volume dei dati di registro è possibile eseguire le attività seguenti:
Esportare i dati di registro in un altro server
Per motivi di sicurezza, potrebbe essere necessario conservare il numero dei record dei registri per un periodo di tempo più lungo. Per mantenere basso il volume di dati del registro client, è possibile esportare i dati del registro in un altro server.
È possibile configurare più server di gestione per ricevere i dati di registro in caso di arresto di un server.
Creare pacchetti di installazione client che includano solo la protezione necessaria
Quante più funzioni di protezione si installano con il client, tanto più spazio occupano i dati del client nel database. Creare il pacchetto di installazione client unicamente con il livello appropriato di protezione necessario per il computer client. Quanti più gruppi si aggiungono, tanto più spazio occupano i dati del client nel database.
Utilizzare il Fornitore di aggiornamenti di gruppo per scaricare contenuto
Se si dispone di una larghezza di banda ridotta o di oltre 100 computer client, utilizzare i fornitori di aggiornamenti di gruppo per scaricare il contenuto. Ad esempio, 2.000 client che utilizzano un fornitore di aggiornamenti di gruppo equivalgono all'utilizzo di quattro-cinque server di gestione per scaricare il contenuto.
Per ridurre lo spazio su disco e la dimensione del database, è possibile ridurre il numero di versioni di contenuto conservate nel server.
Ripristino del database
È possibile recuperare un database danneggiato ripristinando il database nello stesso computer in cui è stato installato originariamente. In alternativa, è possibile installare il database in un altro computer.
Nel database, le informazioni sono memorizzate in tabelle, denominate anche schema del database. Lo schema potrebbe essere necessario per scrivere query per report personalizzati. Per maggiori informazioni, consultare: