Cosa sono i siti e come funziona la replica?

Siti e partner di replica
Un sito è un database
Symantec Endpoint Protection Manager
con uno o più
Symantec Endpoint Protection Manager
associati a tale database. La replica abilita i dati da duplicare tra i database in siti separati in modo che i due database contengano le stesse informazioni. Se si verifica un errore in un database, è possibile gestire l'intero sito utilizzando le informazioni del database dal secondo sito.
Un partner di replica è un server singolo di gestione all'interno del secondo sito, o del sito remoto. Un sito può avere tanti partner di replica quanti sono necessari. Ogni partner o sito remoto, si connette al sito principale o al sito locale, che corrisponde al sito nel quale l'utente ha eseguito l'accesso. Tutti i siti impostati come partner vengono considerati come appartenenti allo stesso gruppo di siti.
Ogni sito con cui si replicano dati è un partner di replica o un partner di sito. Entrambi i partner di replica e i partner del sito utilizzano più server di gestione, ma il database che utilizzano e il modo in cui comunicano sono diversi:
  • I partner di replica possono utilizzare il database predefinito (Microsoft SQL Server Express in 14.3 RU1) o un database Microsoft SQL Server. I server di gestione non condividono il database. Tutti i partner di replica condividono una chiave di licenza comune. Se si utilizza il database Microsoft SQL Server, è possibile connettere più server di gestione che condividono un unico database. Soltanto uno dei server di gestione deve essere impostato come partner di replica.
  • I partner di sito condividono un singolo database Microsoft SQL Server.
Come funziona la replica?
Le modifiche apportate a un partner vengono duplicate in tutti gli altri partner. Ad esempio, è possibile impostare un sito nella sede principale (sito 1) e un secondo sito (sito 2). Il sito 2 è un partner del sito 1. I database sul sito 1 e sul sito 2 sono riconciliati utilizzando la pianificazione di replica. Se viene fatta una modifica nel sito 1, essa appare automaticamente nel sito 2 al termine della replica. Se viene fatta una modifica nel sito 2, essa appare automaticamente nel sito 1 al termine della replica. È possibile inoltre installare un terzo sito (sito 3) che può replicare dati dal sito 1 o dal sito 2.
Al termine della replica, il database del sito 1 e quello del sito 2 sono identici. Solo i dati di identificazione dei computer per i server sono diversi.
Per ulteriori informazioni sulla frequenza di replica, consultare il seguente articolo: The Philosophy of SEPM Replication Setup (La filosofia del programma di installazione di SEPM Replication)
Definizione della dimensione del server di replica
Un partner di replica richiede un database più grande rispetto a un'installazione su un unico server di gestione. I requisiti di dimensioni maggiori per il server di replica comprendono i seguenti fattori:
  • Numero di client gestiti
  • Dimensioni del pacchetto di installazione del client memorizzate nel database
  • Numero dei file di registro memorizzati
  • Impostazioni di manutenzione del database
  • Dimensione log e tempi di scadenza
  • Dimensioni dell’aggiornamento delle definizioni
  • Requisiti delle informazioni di backup del database
In generale, i requisiti del disco rigido del server di replica dovrebbero essere almeno tre volte superiori allo spazio sul disco rigido utilizzato da Symantec Endpoint Protection Manager originale per la replica iniziale.