Configurazione della riparazione per un requisito di integrità dell'host predefinito

Se il controllo di integrità dell'host su un client mostra la mancanza di un requisito, è possibile configurare la politica per ripristinare i file necessari. Il client ripristina i file scaricando, installando o eseguendo le applicazioni richieste per soddisfare la richiesta. Il computer client può quindi superare il controllo di integrità dell'host.
Configurare la riparazione nella stessa finestra di dialogo in cui si aggiunge un requisito predefinito. Specificare sia il percorso da cui il client scarica i file di riparazione sia come il processo di riparazione debba essere implementato.
È anche possibile lasciare agli utenti un certo controllo nella riparazione dei propri computer. Ad esempio, un riavvio può indurre gli utenti a perdere il proprio lavoro, per questo potrebbero desiderare di ritardare la riparazione fino alla conclusione della giornata.
Dopo il download, l'installazione o l'esecuzione di un comando per il ripristino di un requisito, il client testerà nuovamente il requisito. Inoltre, il client registra i risultati come
riuscito
o
non riuscito
.
  1. Per configurare la riparazione per un requisito di integrità dell'host predefinito
  2. Nella console, aprire una politica di integrità dell'host e aggiungere un requisito predefinito.
  3. Nella finestra di dialogo
    Aggiungi requisito
    , fare clic su
    Installa il <tipo di requisito> se non è ancora stato installato nel client
    .
  4. Fare clic su
    Scaricare il pacchetto di installazione
    .
  5. Nella casella di testo
    URL di download
    , digitare l'URL da cui il file di installazione viene scaricato nel computer client.
  6. Nella casella di testo
    Esegui il comando
    , effettuare una delle seguenti operazioni:
    • Se si desidera consentire all'utente client di eseguire l'installazione, lasciare vuota la casella di testo.
    • Se si desidera che l'installazione venga effettuata automaticamente, digitare
      %F%
      .
      La variabile
      %F%
      rappresenta l'ultimo file scaricato. È possibile utilizzare qualsiasi comando che può essere eseguito da
      Start
      >
      Esegui
      . Ad esempio, per installare una patch per Vista, digitare il comando
      %Systemroot%\system32\wusa.exe /quiet /norestart %F%
      .
  7. In alternativa, impostare le opzioni per ritardare o annullare la riparazione e poi fare clic su
    OK
    .
  8. Fare clic su
    OK
    .