Personalizzazione di Auto-Protect per client Linux

È possibile personalizzare le impostazioni di Auto-Protect per i client in esecuzione nei computer Linux.
A partire dalla versione 14.3 RU1, la configurazione delle opzioni per le schede
Azioni
,
Notifiche
e
Avanzate
(operazioni 9, 10 e 11) non è più valida per il client Linux.
  1. Per personalizzare Auto-Protect per client Linux
  2. Nella console, aprire una politica di protezione antivirus e antispyware.
  3. In
    Impostazioni Linux
    , in
    Tecnologia di protezione
    , fare clic su
    Auto-Protect
    .
  4. Nella scheda
    Dettagli scansione
    , selezionare o deselezionare
    Attiva Auto-Protect
    .
  5. In
    Scansione
    , sotto
    Tipi di file
    , fare clic su una delle opzioni seguenti:
    • Esegui scansione di tutti i file
      Si tratta dell'opzione predefinita e più sicura.
    • Scansione solo delle estensioni selezionate
      È possibile migliorare le prestazioni di scansione selezionando questa opzione; tuttavia, ciò potrebbe ridurre il livello di protezione del computer.
      (Non disponibile a partire dalla versione 14.3 RU1)
  6. In
    Opzioni aggiuntive
    , selezionare o deselezionare
    Ricerca rischi per la sicurezza
    .
  7. Fare clic su
    Scansione avanzata e controllo
    per modificare le opzioni per le azioni che attivano le scansioni Auto-Protect e la modalità di gestione delle scansioni dei dischi floppy di Auto-Protect.
  8. Fare clic su
    OK
    .
  9. In
    Impostazioni di rete
    , selezionare o deselezionare
    Scansione file su computer remoti
    per attivare o disattivare le scansioni dei file della rete con Auto-Protect.
    Per impostazione predefinita, Auto-Protect scansiona i file nei computer remoti solo quando i file sono in esecuzione.
    È possibile disattivare la scansione della rete per migliorare le prestazioni di scansione e computer.
  10. Nella scheda
    Azioni
    , impostare le opzioni desiderate.
    È possibile inoltre impostare opzioni di riparazione per Auto-Protect.
  11. Nella scheda
    Notifiche
    , impostare le opzioni di notifica desiderate.
  12. Nella scheda
    Avanzate
    , selezionare o deselezionare
    Attiva la cache
    .
    Impostare una dimensione di cache o accettare quella predefinita.
  13. Fare clic su
    OK
    .