Creazione di un'eccezione di protezione dalle alterazioni sui client Windows

È possibile creare eccezioni file per Protezione dalle alterazioni. È possibile creare un'eccezione di Protezione dalle alterazioni se la Protezione dalle alterazioni interferisce con un'applicazione sicura conosciuta nei computer client. Ad esempio, Protezione dalle alterazioni potrebbe bloccare una tecnologia di supporto, quale un lettore dello schermo.
È necessario conoscere il nome del file associato alla tecnologia di supporto. Quindi è possibile creare un'eccezione per consentire l'esecuzione dell'applicazione.
Protezione dalle alterazioni non supporta le eccezioni cartella.
14.2 RU1 e le versioni successive includono il supporto per le variabili di prefisso
[Profilo utente]
e
[Sistema]
.
  1. Creare un'eccezione di Protezione dalle alterazioni sui client Windows
  2. Nella pagina
    Politica delle eccezioni
    , fare clic su
    Eccezioni
    .
  3. Fare clic su
    Aggiungi > Eccezioni di Windows > Eccezione protezione dalle alterazioni
    .
  4. Nella casella di riepilogo
    Variabile prefisso
    della finestra di dialogo
    Aggiungi eccezione protezione dalle alterazioni
    , selezionare una cartella comune.
    Quando si seleziona un prefisso, l'eccezione può essere utilizzata in sistemi operativi Windows differenti.
    Selezionare
    [NESSUNO]
    se si desidera inserire il percorso assoluto e il nome di file.
  5. Nella casella di testo
    File
    , digitare il nome del file.
    Se si seleziona un prefisso, il percorso deve essere relativo al prefisso. Se è stato selezionato
    [NESSUNO]
    per il prefisso, digitare il nome di percorso completo.
    È necessario specificare un nome file. Protezione dalle alterazioni non supporta le eccezioni cartella. Se si immette un nome di cartella, Protezione dalle alterazioni non esclude tutti i file di una cartella avente tale nome. Esclude solo un file con il nome specificato.
  6. Fare clic su
    OK
    .