Installazione di client di
Symantec Endpoint Protection
con Push remoto

Push remoto distribuisce il software client nei computer specificati in base all'indirizzo IP o ai nomi dei computer. Una volta che il pacchetto è stato copiato nel computer di destinazione, si installa automaticamente. L'utente del computer non deve avviare l'installazione o avere privilegi di amministratore.
Il Push remoto comprende le seguenti attività:
  • Selezionare un pacchetto di installazione client attuale, creare un nuovo pacchetto di installazione o un pacchetto per aggiornare le impostazioni di comunicazione.
  • Per i nuovi pacchetti di installazione, configurare e creare il pacchetto di installazione.
  • Specificare i computer presenti nella rete per ricevere un pacchetto da
    Symantec Endpoint Protection Manager
    .
    Push remoto individua i computer specifici per cui vengono forniti un numero IP o un intervallo, oppure tutti i computer visibili esplorando la rete.
    Per distribuire il pacchetto di installazione client ai client Mac nella scheda
    Esplora rete
    , è necessario installare il servizio Bonjour sul server di
    Symantec Endpoint Protection Manager
    . Consultare il seguente articolo:
    Il servizio Bonjour non supporta le reti IPv6. I Mac in cui sono attivate solo le reti IPv6 non possono essere visualizzati in
    Esplora rete
    .
    Il supporto di reti IPv6 è stato implementato a partire dalla versione 14.2.
  • Symantec Endpoint Protection Manager
    distribuisce il software client verso i computer specificati.
    L'installazione sui computer inizia automaticamente, una volta che il pacchetto è stato copiato con successo al computer di destinazione.
Non è possibile installare il client Linux con Push remoto.
  1. Per installare client di
    Symantec Endpoint Protection
    con Push remoto
  2. Nella console, avviare
    Distribuzione guidata client
    .
    Fare clic su
    Guida > Pagina guida introduttiva
    , quindi in
    Attività richieste
    fare clic su
    Installa il software client sui computer
    .
    Per 12.1.x, nel menu
    Attività comuni
    , fare clic su
    Installa client
    .
  3. In
    Distribuzione guidata client
    , eseguire una delle seguenti operazioni:
    • Fare clic su
      New Package Deployment
      (Distribuzione nuovo pacchetto) per creare un nuovo pacchetto di installazione, quindi fare clic su
      Avanti
      .
    • Fare clic su
      Existing Package Deployment
      (Distribuzione pacchetto esistente) per utilizzare un pacchetto creato in precedenza, quindi fare clic su
      Browse
      (Sfoglia) per individuare il pacchetto da installare.
      La Distribuzione guidata client carica il pacchetto e indirizza l'utente al riquadro
      Selezione computer
      (passaggio 5).
    • In
      Distribuzione pacchetto aggiornamento comunicazioni
      scegliere se aggiornare le impostazioni di comunicazione dei client Mac o Windows sui computer già dotati del client di
      Symantec Endpoint Protection
      . Seguire le istruzioni riportate sullo schermo e passare al passaggio 4.
      Utilizzare questa opzione per convertire un client non gestito in un client gestito.
  4. Per un nuovo pacchetto, nel pannello
    Seleziona il gruppo e i set caratteristiche per l’installazione client
    , scegliere tra le opzioni disponibili, che variano in base al tipo del pacchetto di installazione. Fare clic su
    Avanti
    .
    Per disinstallare il software di sicurezza di terze parti dal client Windows, è necessario configurare le impostazioni di installazione client personalizzate, prima di avviare la Distribuzione guidata client. È inoltre possibile utilizzare un pacchetto di installazione client esistente configurato per l'attivazione di questa funzione.
  5. Fare clic su
    Remote push
    (Push remoto), quindi su
    Avanti
    .
  6. Nella finestra
    Selezione computer
    , individuare i computer che riceveranno il software mediante uno dei seguenti metodi:
    • Per sfogliare i computer in rete, fare clic su
      Esplora rete
      .
    • Per individuare i computer dall'indirizzo IP o dal nome del computer, fare clic su
      Cerca nella rete
      , quindi fare clic su
      Trova computer
      .
    È possibile fissare un valore di timeout per ridurre l'intervallo di tempo che il server applica a una ricerca.
  7. Fare clic su
    > >
    per aggiungere i computer all'elenco, quindi eseguire l'autenticazione con il dominio o il gruppo di lavoro se la procedura guidata lo richiede.
    L'Installazione push remota richiede privilegi elevati. Se il computer client fa parte di un dominio di Active Directory, è necessario utilizzare un account amministratore di dominio.
  8. Fare clic su
    Avanti
    , quindi su
    Invia
    per inserire il software client sui computer selezionati.
    Una volta che la finestra
    Riepilogo distribuzione
    indica che la distribuzione è riuscita, viene avviata automaticamente l'installazione sui computer client.
    L'installazione richiede diversi minuti per essere completata.
  9. Fare clic su
    Avanti
    , quindi su
    Fine
    .
  10. Confermare lo stato dei client installati nella pagina
    Client
    .
    Per le nuove installazioni di
    Symantec Endpoint Protection
    , è possibile che i computer client vengano visualizzati in
    Symantec Endpoint Protection Manager
    solo in seguito al riavvio automatico o manuale.
Dopo l'installazione remota del pacchetto di installazione client nei client Mac è necessario verificare nel computer client che l'estensione del kernel sia autorizzata. L'autorizzazione dell'estensione del kernel è necessaria per il funzionamento completo di
Symantec Endpoint Protection
e Push remoto non richiede di verificare se l'autorizzazione è necessaria. Sul Mac, verificare la preferenza di sistema
Sicurezza e privacy
e fare clic su
Consenti
.