Installazione di client di
Symantec Endpoint Protection
con Salva pacchetto

Se si possiede un numero ridotto di client, utilizzare il metodo Salva pacchetto per distribuire e installare il pacchetto di installazione sui client.
Salva pacchetto consente di creare pacchetti di installazione che è possibile installare manualmente, con software di distribuzione di terzi o con uno script di accesso.
Salva pacchetto comprende le seguenti attività:
  • Una volta fatte le selezioni di configurazione è possibile creare i pacchetti di installazione client.
  • Conservare il pacchetto di installazione in una cartella sul computer che esegue
    Symantec Endpoint Protection Manager
    .
    Per Windows, il pacchetto di installazione può essere per sistemi operativi a 32 o 64 bit. Il pacchetto di installazione può contenere un file setup.exe o una raccolta di file, che comprende un file setup.exe. Gli utenti spesso trovano che un file setup.exe sia più facile da utilizzare.
I pacchetti di installazione client di Linux e Mac esportano automaticamente un formato di file di archivio
.zip
. Per preservare correttamente le autorizzazioni del file, è necessario espandere il file di archivio con un programma nativo dell'archivio, come il Mac
Archive Utility
o il comando
ditto
. Non è possibile utilizzare il comando
unzip
di Mac, un'applicazione di terzi o applicazioni Windows per espandere i file di questi sistemi operativi.
  1. Per installare client di
    Symantec Endpoint Protection
    con Salva pacchetto
  2. Nella console, avviare
    Distribuzione guidata client
    .
    Fare clic su
    Guida > Pagina guida introduttiva
    , quindi in
    Attività richieste
    fare clic su
    Installa il software client sui computer
    .
  3. In
    Distribuzione guidata client
    , eseguire una delle seguenti operazioni:
    • Fare clic su
      Distribuzione nuovo pacchetto
      e poi fare clic su
      Avanti
      . Salva pacchetto installa solo un nuovo pacchetto di installazione.
    • Fare clic su
      Distribuzione pacchetto aggiornamento comunicazioni
      per aggiornare le impostazioni di comunicazione client Windows o Mac sui computer in cui è già installato il client
      Symantec Endpoint Protection
      . Seguire le istruzioni riportate sullo schermo e passare al passaggio 4.
  4. Scegliere tra le opzioni disponibili, che variano in base al tipo di pacchetto di installazione e poi fare clic su
    Avanti
    .
    Per disinstallare il software di sicurezza di terze parti dal computer client è necessario configurare le impostazioni di installazione client personalizzate, prima di avviare la Distribuzione guidata client.
  5. Fare clic su
    Save package
    (Salva pacchetto), quindi su
    Avanti
    .
  6. Fare clic su
    Sfoglia
    e specificare la cartella in cui ricevere il pacchetto.
    Per la Distribuzione del pacchetto di aggiornamento di comunicazione o per i pacchetti Linux e Mac, fare clic su Avanti.
    Per i nuovi pacchetti Windows, selezionare
    Unico file .exe (predefinito)
    o
    File separati (necessario per .MSI)
    .
    Utilizzare
    Unico file .exe
    se non sono necessari file separati per un programma di distribuzione di terze parti.
  7. Fare clic su
    Avanti
    .
  8. Esaminare il riepilogo delle impostazioni, fare clic su
    Avanti
    e poi fare clic su
    Fine
    .
  9. Fornire il pacchetto esportato agli utenti del computer.
    Fornire il pacchetto esportato agli utenti nelle seguenti modalità: e-mail, salvataggio del pacchetto su una posizione di rete condivisa sicura o utilizzo di un programma di terzi.
  10. Verificare che l'utente scarichi e installi il software client e confermi lo stato di installazione dei client stessi.
    Per le nuove installazioni di
    Symantec Endpoint Protection
    , è possibile che i computer client vengano visualizzati in
    Symantec Endpoint Protection Manager
    solo in seguito al riavvio automatico o manuale. I client Mac richiedono automaticamente un riavvio una volta completata l’installazione. I client Linux non richiedono un riavvio.