Installazione di
Symantec Endpoint Protection Manager
con una configurazione personalizzata

Se si desidera installare
Symantec Endpoint Protection Manager
con un database Microsoft SQL Server o si desidera installare più siti, scegliere
Configurazione personalizzata
in
Configurazione guidata server di gestione
. Quando si seleziona questa opzione, le impostazioni aggiuntive diventano disponibili.
Per fornire connettività al database, è necessario installare gli strumenti del client SQL Server sul server che esegue
Symantec Endpoint Protection Manager
.
  1. Per installare
    Symantec Endpoint Protection Manager
    con una configurazione personalizzata:
  2. In
    Configurazione guidata server di gestione
    , fare clic su
    Configurazione personalizzata per le nuove installazioni
    , quindi selezionare
    Avanti
    .
    Se si dispone di meno di 500 computer, Symantec consiglia di fare clic su
    Configurazione predefinita per la nuova installazione
    .
  3. Fare clic su
    Installa il primo sito
    , quindi fare clic su
    Avanti
    .
    Le seguenti opzioni sono relative alle installazioni avanzate e non si applicano alle prime installazioni di
    Symantec Endpoint Protection Manager
    :
  4. Su questa schermata, è possibile personalizzare le seguenti impostazioni e fare clic su
    Avanti
    :
    • Nome sito
    • Nome server
    • Numeri di porta
      È necessario contattare l'amministratore di rete prima di effettuare modifiche alle configurazioni delle porte di
      Symantec Endpoint Protection Manager
      .
    • La posizione della cartella dati del server
      Symantec Endpoint Protection Manager
      .
      Se non si dispone di sufficiente spazio libero sull'unità su cui è installato
      Symantec Endpoint Protection Manager
      , spostare la cartella dei dati del server su un'unità alternativa.
  5. Sulla schermata di selezione del database, fare clic sul
    database di Microsoft SQL Server
    e quindi fare clic su
    Avanti
    .
    • Se si seleziona il
      database Microsoft SQL Server Express predefinito
      per una configurazione personalizzata per un numero uguale o superiore a 5.000 client, passare direttamente alla fase 9. Tuttavia, la parte rimanente di questa procedura presuppone che si selezioni il database Microsoft SQL Server.
    • Consultare l'amministratore del database di SQL per verificare se è necessario abilitare le attività di manutenzione automatica del database.
    • Symantec consiglia di mantenere SQL Server e
      Symantec Endpoint Protection Manager
      su server fisici separati.
    • Per informazioni sulle versioni supportate di Microsoft SQL Server, consultare requisiti di sistema per Symantec Endpoint Protection.
  6. Fare clic su
    Crea un nuovo database
    , quindi fare clic su
    Avanti
    .
    L'utilizzo di un database esistente è considerato un'opzione di installazione avanzata e solitamente non si applica alle nuove installazioni.
  7. Nella schermata
    Passaggio uno: Autenticazione server di database
    , inserire i dettagli per SQL Server a cui
    Symantec Endpoint Protection Manager
    si connette e fare clic su
    Connetti al database
    .
    Se la connessione del database riesce, diventa disponibile la sezione di
    Passaggio due: Creazione nuovo database
    .
  8. Sotto
    Passaggio due: Creazione nuovo database
    , inserire i dettagli per creare un nuovo database e fare clic su
    Avanti
    .
    Per domande relative a
    Autenticazione server di database
    o
    Creazione del database
    , contattare l'amministratore del database di SQL Server.
  9. Immettere il nome dell'azienda, una password per l'amministratore predefinito e un indirizzo e-mail.
    In alternativa, è possibile aggiungere dettagli per utilizzare un server di posta specificato.
  10. Fare clic su
    Invia e-mail di prova
    . Una volta verificato di avere ricevuto l'e-mail di prova, fare clic su
    Avanti
    .
    Symantec Endpoint Protection Manager
    invia informazioni di recupero password e altre notifiche importanti a questo account di posta, pertanto non si deve procedere con la configurazione se non si è ricevuta l'e-mail.
  11. Creare una password di crittografia oppure scegliere di utilizzare una password casuale, quindi fare clic su
    Avanti
    .
    Questa password viene utilizzata per proteggere la comunicazione tra client e
    Symantec Endpoint Protection Manager
    ed è memorizzata nel file di recupero di
    Symantec Endpoint Protection Manager
    .
  12. Indicare se si desidera eseguire LiveUpdate come parte dell'installazione. Eseguendo LiveUpdate come componente di nuova installazione, il contenuto è più facilmente disponibile per i client distribuiti. Fare clic su
    Avanti
    È possibile anche aggiungere le
    Informazioni partner
    facoltative se un partner gestisce le licenze Symantec.
  13. Indicare se si desidera che Symantec riceva dati pseudonimizzati e fare clic su
    Avanti
    per iniziare la creazione del database.
  14. Dopo la creazione e l'inizializzazione del database (che potrebbe richiedere alcuni minuti), fare clic su
    Fine
    .
    Lasciando l'opzione selezionata per avviare
    Symantec Endpoint Protection Manager
    , comparirà la schermata di accesso della console di
    Symantec Endpoint Protection Manager
    . Una volta effettuato l'accesso, è possibile avviare la distribuzione del client.
Un riepilogo di configurazione è disponibile nella seguente posizione sul server in cui è installato
Symantec Endpoint Protection Manager
:
ProgramFiles
\Symantec\
Symantec Endpoint Protection Manager
\tomcat\etc\SEPMConfigurationSummaryInfo.txt