Configurazione degli aggiornamenti del client Windows da eseguire quando i computer client sono inattivi

Per evitare problemi di prestazioni del computer client Windows, è possibile configurare i download dei contenuti affinché avvengano durante i periodi di inattività dei computer client. Questa impostazione è attivata per impostazione predefinita. Numerosi criteri, come azioni utente, CPU e disco, vengono utilizzati per stabilire se il computer è inattivo.
Se
Rilevamento inattività
è attivato, quando un aggiornamento è disponibile, la sessione può essere ritardata dalle seguenti condizioni:
  • L'utente non è inattivo.
  • Il computer è alimentato dalla batteria.
  • La CPU è occupata.
  • L'ingresso/uscita del disco è occupato.
  • La connessione di rete non è presente.
Dopo un'ora, l'impostazione di blocco si riduce a CPU occupata, ingresso/uscita del disco occupato, o nessuna connessione di rete. Quando l'aggiornamento pianificato è in ritardo di due ore, a patto che esista una connessione di rete, l'operazione pianificata di LiveUpdate viene eseguita indipendentemente dallo stato di inattività.
  1. Per configurare gli aggiornamenti del client per l'esecuzione quando i computer client sono inattivi
  2. Fare clic su
    Criteri
    .
  3. In
    Politiche
    , fare clic su
    LiveUpdate
    .
  4. Nella scheda
    Impostazioni LiveUpdate
    , fare clic con il pulsante destro del mouse sulla politica desiderata, quindi scegliere
    Modifica
    .
  5. In
    Impostazioni Windows
    , fare clic su
    Pianifica
    .
  6. Selezionare
    Posticipa esecuzione pianificata di LiveUpdate finché il computer è inattivo. Le sessioni scadute verranno eseguite incondizionatamente
    .
  7. Fare clic su
    OK
    .