Ripristino di una versione precedente degli aggiornamenti della sicurezza di
Symantec Endpoint Protection

Per impostazione predefinita, la versione più recente del contenuto scaricato da un server LiveUpdate al server di gestione viene scaricata automaticamente nei client Windows. La politica dei contenuti di LiveUpdate specifica il tipo di contenuto che i client possono cercare ed installare.
Tuttavia può risultare necessario scaricare una versione precedente del contenuto nei seguenti casi:
  • Il set di definizioni o il motore più recente causa un conflitto software sui computer client.
  • Si desidera avere del tempo per verificare i nuovi motori su gruppi di controllo prima di rilasciare il contenuto in produzione.
Utilizzare questa funzione con attenzione. Se si deseleziona un tipo di contenuto la funzione non verrà aggiornata nel client. Ciò può rappresentare potenzialmente un rischio maggiore per i client.
  1. Per ripristinare una versione precedente degli aggiornamenti della sicurezza di
    Symantec Endpoint Protection
  2. Nella console, fare clic su
    Politiche
    >
    LiveUpdate
    e aprire una politica dei contenuti di LiveUpdate.
  3. In
    Impostazioni Windows
    , fare clic su
    Definizioni di sicurezza
    .
    È possibile eseguire il ripristino di contenuto per i client Mac e Linux.
  4. Per ripristinare il contenuto a una versione specifica, fare clic su una delle seguenti opzioni:
    • Seleziona una revisione
      >
      Modifica
      e selezionare il numero di revisione.
      Questa opzione blocca i client su un set di definizioni di sicurezza specifico. I client non ricevono più le nuove definizioni di sicurezza.
    • Seleziona una versione del motore
      >
      Modifica
      , quindi selezionare la versione del motore.
      A partire dalla versione 14.0.1 MP1 questa opzione blocca i client su un particolare motore, ma continua a distribuire le definizioni di sicurezza più recenti associate con tale motore. Selezionare la versione del motore se si sa che il motore corrente funziona correttamente nell'ambiente in uso ed è necessario testare un motore più recente in un gruppo diverso prima della distribuzione. Oppure fare clic su
      Utilizza più recente
      per far sì che i client ricevano continuamente la versione più recente del motore e le definizioni per quel tipo di contenuto. I client 14.0.1 e precedenti ignorano questa impostazione.
  5. Fare clic su
    OK
    .
    Non è necessario riavviare il computer client per aggiornare il contenuto.
  6. Dopo la risoluzione di eventuali problemi, in
    Impostazioni Windows
    , fare clic su
    Definizioni di sicurezza
    >
    Utilizza più recente
    per ciascun tipo di contenuto.