Concessione di una licenza a un client Windows non gestito

Nessun client non gestito richiede l'installazione manuale di un file di licenza. Per attivare l'invio dei dati di reputazione da un client Windows non gestito, è necessario installare una licenza a pagamento nel client non gestito. I client non gestiti per Mac e Linux non inviano i dati di reputazione.
  1. Individuare e creare una copia del file corrente di licenza Symantec (.slf).
    Utilizzare lo stesso file usato per attivare la licenza in
    Symantec Endpoint Protection Manager
    .
  2. Nel computer client, posizionare il file di licenza copiato nella casella di posta in entrata del client Symantec Endpoint Protection (posizione predefinita):
    C:\ProgramData\Symantec\Symantec Endpoint Protection\CurrentVersion\inbox\
    La cartella in cui viene visualizzata la casella di posta in arrivo è nascosta per impostazione predefinita, pertanto si raccomanda di utilizzare le opzioni della cartella per abilitare la visualizzazione di file e cartelle nascosti.
    Se il file delle licenze non è valido o se l'installazione della licenza non è riuscita, la licenza viene visualizzata in una nuova cartella denominata
    Non valida
    . Se il file è valido, viene rimosso automaticamente dalla posta in arrivo al termine dell'elaborazione.
  3. Per verificare di avere applicato la licenza correttamente, controllare che nessun file sia presente nella cartella di posta in arrivo.
  4. Verificare che il file .slf si trovi nella cartella seguente (posizione predefinita):
    C:\ProgramData\Symantec\Symantec Endpoint Protection\CurrentVersion\Data\Config
È possibile inoltre includere il file .slf nell'ambito di un pacchetto di distribuzione di terzi.