Come strutturare i gruppi

È possibile creare più gruppi e sottogruppi per riflettere la struttura organizzativa e la protezione dell'azienda. nonché basare la struttura del gruppo su funzione, ruolo, area geografica oppure su una combinazione di criteri.
Criteri per la creazione di gruppi
Criterio
Descrizione
Funzione
È possibile creare gruppi in base ai tipi di computer da gestire, quali portatili, desktop e server. In alternativa, è possibile creare molteplici gruppi in base al tipo d'uso. Ad esempio, è possibile creare un gruppo remoto per i computer client i cui utenti viaggiano in trasferta e un gruppo locale per i computer client in ufficio.
Ruolo
È possibile creare gruppi per reparto, ad esempio vendite, tecnico, contabilità e marketing.
Area geografica
È possibile creare gruppi in base alla posizione geografica dei computer, ovvero uffici, città, regioni o paesi.
Combinazione
La creazione di gruppi può essere basata su una combinazione di criteri. Ad esempio, la funzione e il ruolo.
È possibile aggiungere un gruppo di appartenenza per ruolo e sottogruppi secondari per funzione, come nel seguente scenario:
  • Reparto vendite, con sottogruppi di portatili, desktop e server.
  • Reparto tecnico, con sottogruppi di portatili, desktop e server.
Dopo aver organizzato i computer client in gruppi, è possibile applicare il livello di protezione adeguato a tale gruppo.
Ad esempio, si supponga che un'azienda includa un reparto contabilità e uno di telemarketing. Il personale di questi reparti lavora negli uffici di New York, Londra e Francoforte dell'azienda. I computer di tali reparti sono assegnati allo stesso gruppo di modo che ricevano gli aggiornamenti delle definizioni di sicurezza e dei virus dalla stessa origine. Tuttavia, i report IT indicano che il reparto di telemarketing è più vulnerabile ai rischi del reparto contabilità. Di conseguenza, l'amministratore di sistema crea gruppi distinti di contabilità e di telemarketing. I client di telemarketing condividono impostazioni di configurazione che limitano rigorosamente il modo in cui gli utenti possono interagire con la protezione contro virus e rischi per la sicurezza di cui dispongono.