Novità di Symantec Endpoint Protection 14.3 RU1 MP1

In questa sezione vengono descritte le nuove funzionalità della release corrente.
14.3 RU1 MP1
  • Aggiunta della possibilità di accedere a Symantec Endpoint Protection Manager utilizzando le credenziali in formato Active Directory (ad esempio, [email protected] o dominio\nomeutente).
  • Aggiunta della possibilità di sincronizzare i nomi utente in entrambi i formati da Active Directory (NomeUtentePrincipale e il nome di accesso di pre-Windows 2000 - sAMAccountName). Symantec Endpoint Protection Manager non crea più voci duplicate e gestisce entrambi i nomi utente come previsto.
  • La nuova opzione
    Mantieni le funzionalità client esistenti quando si esegue l’aggiornamento
    in
    Funzionalità e impostazioni di installazione
    consente di creare ed esportare un pacchetto client che aggiornerà il client solo in una nuova versione, ma non apporterà modifiche alla configurazione, alla comunicazione del client o alle funzionalità installate.
  • La scansione antimalware AMSI ora esegue l'analisi delle eccezioni di file e cartelle durante la scansione di un file di script prima dell'esecuzione.
  • Aggiunta della possibilità di sincronizzare i dettagli macOS da Active Directory.
  • Ulteriori informazioni nei registri:
    • Le voci di registro contengono informazioni complete sul gruppo di client.
    • Gli eventi Live Update contengono le informazioni sulla revisione.
  • Lo schema del database include le seguenti modifiche della tabella:
    • Aggiunta della nuova colonna "user_name_2" nella tabella SEM_CLIENT.