Risoluzione dei problemi di reporting

Quando si utilizzano i report, è necessario tenere presente quanto segue:
  • Le marcature orario, inclusi i tempi di scansione del client, nei report e nei registri sono indicate nell'ora locale dell'utente. Gli orari degli eventi del database di reporting sono invece espressi nel fuso orario GMT. Quando si creano i report, i valori GMT sono convertiti nell'ora locale del computer in cui vengono visualizzati i report.
  • Se i client gestiti si trovano in un fuso orario diverso rispetto a quello del server di gestione e si utilizza l'opzione di filtro
    Imposta date specifiche
    , potrebbero verificarsi risultati inattesi. L'accuratezza dei dati e dell'orario nel client e nel server di gestione potrebbe risultare compromessa.
  • Se il fuso orario del server viene modificato, disconnettere e riconnettere la console per visualizzare l'orario esatto nei registri e nei report.
  • In alcuni casi, i dati del report non hanno una corrispondenza di valore univoca con i dati visualizzati nei prodotti per la sicurezza. Questa mancanza di corrispondenza si verifica perché il software di reporting aggrega gli eventi di sicurezza.
  • È possibile utilizzare SSL con le funzioni di reporting per garantire maggiore sicurezza. SSL consente di ottenere riservatezza, integrità dei dati e autenticazione fra il client e il server.
  • I dati sulla categoria di rischio nei report vengono ricavati dal sito Web di Symantec Security Response. Fino a che la console di
    Symantec Endpoint Protection Manager
    non è in grado di richiamare queste informazioni, in tutti i report generati è visualizzata la dicitura Sconosciuto nei campi relativi alle categorie di rischio.
  • I report generati dall'utente forniscono un'immagine precisa dei computer compromessi nella rete. I report sono basati sui dati dei registri, non sui dati del Registro di sistema di Windows.
  • Se vengono segnalati errori del database quando si eseguono report che includono una grande quantità di dati, potrebbe essere necessario modificare i parametri di timeout del database.
  • Se vengono segnalati errori CGI o di processo terminato, potrebbe essere necessario modificare altri parametri di timeout.
  • Se l'utilizzo di indirizzi di loopback sul computer è stato disattivato, le pagine di reporting non vengono visualizzate.