Arresto e avvio del servizio del server di gestione

Prima di effettuare l'upgrade è necessario arrestare manualmente il servizio
Symantec Endpoint Protection Manager
in ogni server di gestione nel sito. Dopo aver eseguito l'upgrade il servizio viene avviato automaticamente.
Se non si arresta il servizio
Symantec Endpoint Protection Manager
prima di eseguire l'upgrade del server, si rischia di danneggiare il database di
Symantec Endpoint Protection
esistente.
Se si arresta il servizio del server di gestione, i client non saranno più in grado di connettersi a tale servizio. Se i client devono comunicare con il server di gestione per connettersi alla rete, verrà loro negato l'accesso fino a quando il servizio non verrà riavviato.
Ad esempio, un client deve comunicare con il server di gestione per superare un controllo di integrità dell'host.
  1. Per interrompere il servizio
    Symantec Endpoint Protection Manager
    , fare clic su
    Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Strumenti di amministrazione > Servizi
    .
  2. Nella finestra
    Servizi
    in
    Nome
    , scorrere le voci disponibili e fare clic con il pulsante destro del mouse su
    Symantec Endpoint Protection Manager
    .
  3. Fare clic su
    Arresta
    .
  4. Chiudere la finestra Servizi.
    Per assicurarsi che l'upgrade vada a buon fine, chiudere la finestra Servizi.
  5. Ripetere questa procedura per tutte le installazioni di
    Symantec Endpoint Protection Manager
    .
    Per avviare il servizio
    Symantec Endpoint Protection Manager
    , attenersi di nuovo alla procedura facendo però clic su
    Start
    anziché su
    Arresta
    .
  6. Per arrestare il servizio
    Symantec Endpoint Protection Manager
    utilizzando la riga di comando, dal prompt dei comandi digitare:
    net stop semsrv
  7. Per avviare il servizio
    Symantec Endpoint Protection Manager
    utilizzando la riga di comando, dal prompt dei comandi digitare:
    net start semsrv