Percorsi di aggiornamento supportati e non supportati alla versione più recente di
Symantec Endpoint Protection
14.x

In genere, per le versioni
Symantec Endpoint Protection
precedenti alla versione più recente, è supportata ogni versione che precede nell'elenco. Verificare consultando le note sulla versione fornite con la versione specifica.
Percorsi di aggiornamento supportati
  • Symantec Endpoint Protection Manager versione 12.1.6 MP10 (e versioni successive) con database integrato esegue l'aggiornamento con soluzione di continuità al database Microsoft SQL Server Express, versione 14.3 RU1 MP1. Gli aggiornamenti dalla versione 12.1.6 MP9 (e versioni precedenti) alla versione 14.3 RU1 MP1 sono bloccati.
  • Symantec Endpoint Protection Manager 14.x esegue l'aggiornamento in modo trasparente su 12.1.x, ad eccezione dei casi in cui il supporto è stato rimosso, come ad esempio Windows Server 2003, i sistemi operativi desktop e i sistemi operativi a 32 bit, nonché alcune versioni di SQL Server.
  • Il client Symantec Endpoint Protection 14.x esegue l'aggiornamento in modo trasparente su tutte le versioni precedenti del client 12.1 e 11 installate sui sistemi operativi supportati. L'eccezione riguarda il fatto che per client Mac di versioni precedenti alla 12.1.4, sia necessario eseguire l'aggiornamento a 12.1.4 (o versioni successive) oppure eseguire la disinstallazione.
Symantec Endpoint Protection Manager
e client Windows
È possibile eseguire l’upgrade delle seguenti versioni di
Symantec Endpoint Protection Manager
e del client Windows
Symantec Endpoint Protection
direttamente alla versione corrente:
  • 11.x e Small Business Edition 12.0 (solo per i client
    Symantec Endpoint Protection
    , per i sistemi operativi supportati)
  • 12.1.x, fino a 12.1.6 MP10
  • 14, 14 MP1, 14 MP2
  • 14 RU1, 14 RU1 MP1, 14 RU1 MP2
  • 14.2, 14.2 MP1
  • 14.2 RU1, 14.2 RU1 MP1
  • 14.2 RU2, 14.2 RU2 MP1
  • 14.3, 14.3 MP1
  • 14.3 RU1
Client Mac
È possibile eseguire l’upgrade delle seguenti versioni del client
Symantec Endpoint Protection
per Mac direttamente alla versione corrente:
  • 12.1.4 - 12.1.6 MP9
    Il client Mac non è stato aggiornato per la versione 12.1.6 MP10.
  • 14, 14 MP1, 14 MP2
  • 14 RU1, 14 RU1 MP1, 14 RU1 MP2
  • 14.2, 14.2 MP1
  • 14.2 RU1, 14.2 RU1 MP1
  • 14.2 RU2, 14.2 RU2 MP1
  • 14.3, 14.3 MP1
  • 14.3 RU1
Il client
Symantec Endpoint Protection
per il Mac non è stato aggiornato in 14.0.1 MP2.
Client Linux
L'agente Symantec per Linux 14.3 RU1 rileva e disinstalla il client
Symantec Endpoint Protection
precedente per Linux, quindi esegue una nuova installazione. Le configurazioni precedenti non verranno conservate.
È possibile eseguire l’upgrade delle seguenti versioni del client
Symantec Endpoint Protection
per Linux direttamente alla versione corrente:
  • 12.1.x, fino a 12.1.6 MP9
    Il client Linux non è stato aggiornato per la versione 12.1.6 MP10.
  • 14, 14 MP1, 14 MP2
  • 14 RU1, 14 RU1 MP1, 14 RU1 MP2
  • 14.2, 14.2 MP1
  • 14.2 RU1, 14.2 RU1 MP1
  • 14.2 RU2, 14.2 RU2 MP1
  • 14.3, 14.3 MP1
  • 14.3 RU1
Symantec AntiVirus per Linux 1.0.14 è la sola versione di cui è possibile eseguire la migrazione direttamente a
Symantec Endpoint Protection
. È necessario prima disinstallare tutte le altre versioni di Symantec AntiVirus per Linux. Non è possibile eseguire la migrazione di un client gestito a un client non gestito.
Percorsi di upgrade non supportati
Non è possibile eseguire la migrazione a
Symantec Endpoint Protection
da tutti i prodotti Symantec. È necessario disinstallare i seguenti prodotti prima di installare il client
Symantec Endpoint Protection
:
  • Symantec AntiVirus e Symantec Client Security, i quali non sono supportati.
  • Tutti i prodotti Symantec Norton
  • Symantec Endpoint Protection
    per Windows XP Embedded 5.1
  • Qualsiasi versione di
    Symantec Endpoint Protection
    per il client Mac precedente a 12.1.4. In alternativa, è possibile eseguire l'aggiornamento a 12.1.4 o versioni successive.
Note
:
  • Qualsiasi migrazione del client Symantec Endpoint Protection per la versione precedente alla versione 12.1.x non è supportata.
  • Non è possibile eseguire l'aggiornamento diretto di Symantec Endpoint Protection Manager 11.0.x o Symantec Endpoint Protection Manager Small Business Edition 12.0.x su qualsiasi versione di Symantec Endpoint Protection Manager 14. È necessario disinstallare prima queste versioni oppure eseguire l'aggiornamento a 12.1.x prima dell'aggiornamento della versione più recente di 14.x.
  • Non è possibile eseguire l'upgrade di
    Symantec Endpoint Protection Manager
    12.1.6 MP7 alla versione 14 perché la versione dello schema del database di 12.1.6 MP7 è successiva alla 14. Eseguire l'upgrade di 12.1.6 MP7 a 14 MP1 o versione successiva.
  • Il supporto per la versione 14.0.x è stato interrotto per Windows XP, Server 2003 e qualsiasi sistema operativo Windows integrato basato su Windows XP. Symantec Endpoint Protection Manager 14.2 RU1 è in grado di gestire questi computer come legacy dei client 12.1.x client, sebbene i client 12.1.x siano EOL. Per questi client, è possibile utilizzare un prodotto Symantec che supporta ancora questi sistemi operativi legacy, come ad esempio Data Center Security (DCS).
  • L’upgrade da 14 MP1 (14.0.2332.0100) a 14 MP1 Refresh Build (14.0.2349.0100) non è supportato.
  • I percorsi di downgrade non sono supportati. Ad esempio, se si desidera eseguire la migrazione dalla versione 14.2.1.1 di
    Symantec Endpoint Protection
    alla versione 12.1.6 MP10, è necessario in primo luogo disinstallare
    Symantec Endpoint Protection
    14.2.1.
  • Se si conosce il numero di build ma non si è certi della versione della distribuzione a cui corrisponde, vedere: